lunedí, 25 gennaio 2021

VELA OLIMPICA

Primo giorno in Austria per l'Europeo delle tre classi veliche olimpiche acrobatiche

primo giorno in austria per europeo delle tre classi veliche olimpiche acrobatiche
redazione

E' partito sul lago Attersee in Austria il 2020 Forward Wip European Championship delle discipline olimpiche acrobatiche 49er e 49er FX (derive doppie maschili e femminili) e Nacra 17 (catamarano misto foiling), con con 125 barche e 250 atleti.

Condizioni meteo variabili e irregolari sul lago, con vento leggero soggetto a molti salti, e piogge sparse. Sono state disputate tre prove per tutte le classi, con 49er e FX divisi in batterie, e i catamarani Nacra 17 in flotta unica.

Velisti e veliste azzurre hanno iniziato bene l'Europeo austriaco: al termine della prima giornata ci sono cinque equipaggi nella top-10 delle rispettive flotte, con parziali positivi che danno buone sensazioni per il resto del campionato.

Nella classe 49er maschile, Uberto Crivelli Visconti (Marina Militare) e Leonardo Chistè (FV Riva) sono ottimi quarti con tre manche autorevoli e in crescita (13-4-2). In testa i fuoriclasse croati Sime e Mihovil Fantela (11-1-3). Gli altri azzurri: 22° posto per i giovani Matteo Barison e Nicola Torchio (FV Malcesine) (4-11-24); 28° Marco Anessi e Edoardo Gamba (AN Sebina) (7-16-19); 36° posto per Simone Ferrarese (CV Bari) e Gianmarco Togni (Marina Militare) condizionato da un ritiro nella seconda prova (2-RAF-20), a seguito di una collisione con gli irlandesi, a loro volta ritirati con danni a una delle terrazze.

Due coppie di veliste azzurre ai vertici nel 49er FX femminili: 4° posto per Carlotta Omari e Matilda Distefano (Fiamme Gialle- Triestina Vela) molto consistenti (6-2-4), e buono anche il 9° di Jana Germani e Giorgia Bertuzzi (Sirena Trieste-FV Malcesine) (10-3-7). In testa le tedesche Tina Lutz e Susann Beucke (5-1-1). Le altre italiane: 17° per Alexandra Stalder e Silvia Speri (Marina Militare) (19-4-7); 21° Margherita Porro (CV Arco) e Sveva Carraro (Aeronautica Militare) (9-17-10); Alexandra Stalder e Silvia Speri (Marina Militare); e 28° per le esordienti Arianna Passamonti (NC Castelfusano) e Giulia Fava (AV Civitavecchia) (20-8-11).

Sul catamarano misto foiling Nacra 17 è subito un testa a testa di vertice tra i due ex iridati azzurri: al 3° posto ci sono Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) e Maelle Frascari (CC Aniene) (1-6-8), subito seguiti al 4° da Ruggero Tita (Fiamme Gialle) e Caterina Basnti (CC Aniene) (17-2-4). In testa gli svedesi Jarudd e Johnsson, seguiti dall'oro olimpico di Rio 2016 Lange-Carranza (ARG). Gli altri azzurri: 14° Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (Compagnia della Vela di Roma) (20-17-6); 23° posto per i giovanissimi esordienti Gabriele Centrone (CV3V) e Alice Cialfi (CV Ventotene) (25-24-23).

Il programma dell'Europeo sul lago Attersee continua con regate di qualifica fino a giovedi 1 ottobre; quindi venerdi 2, sabato 3 e domenica 4 le Finali. ph. M. Orsini

 


29/09/2020 21:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Vendée Globe: una poltrona per tre

Mancano solo cinque giorni, o meno di 2000 miglia, al termine della nona edizione del Vendée Globe e per i primi skipper il finale è ancora aperto

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci