domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    volvo ocean race    x-yachts    nauticsud    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group    press    premi   

REGATE

Presentato il calendario 2017 delle Extreme Sailing Series™, il circuito toccherà anche il continente americano

Dopo il passaggio nel 2016 dagli Extreme 40 ai GC32, i velocissimi catamarani dotati di foil, le Extreme Sailing Series aggiungono due nuove località al calendario della loro undicesima stagione.
Oltre alle già collaudate tappe di Muscat, Qingdao, Madeira, Amburgo e Cardiff, le Series toccheranno anche San Diego, in California, e Los Cabos in Messico.
Andy Tourell, direttore delle Extreme Sailing Series, ha confermato le due nuove località durante la conferenza stampa tenutasi oggi a Lisbona. “Siamo entusiasti di portare il circuito negli Stati Uniti e in Messico per la prima volta dopo una lunga assenza dal continente americano.” ha commentato Tourell.
“San Diego ha una lunga tradizione velica, mentre Los Cabos è una meta ideale per la pratica della vela; sono certo che entrambe le località si consolideranno rapidamente tra tappe classiche del circuito. Senza dubbio il pubblico locale resterà affascinato dalle regate stile stadio che rendono uniche le Extreme Sailing Series”.
A San Diego il villaggio regate, che comprende l’area VIP e i pontili, sarà allestito a Harbor Island e le regate si svolgeranno a pochissimi metri dalla riva.
Joseph Terzi, Presidente dell’Autorità del Turismo di San Diego ha commentato: “A nome di San Diego e della nostra fiorente comunità velica, diamo un caloroso benvenuto alle Extreme Sailing Series 2017 nella più bella città d’America.”
“Vorremmo sottolineare la fondamentale collaborazione tra l’Autorità del Turismo di San Diego, il SEA di San Diego, il San Diego Tourism Marketing District, la San Diego Sports Alliance e il Porto di San Diego, realizzata per concretizzare l’opportunità offerta da OC Sport di ospitare una tappa delle Extreme Sailing Series il prossimo anno.”
Parlando del campo di regata Terzi ha proseguito: “Non vediamo l’ora di ospitare il più alto livello di competizione velica nella rinomata baia di San Diego. La naturale conformazione stile stadio della nostra baia offrirà una grande competizione e uno spettacolo indimenticabile per il pubblico.”
“La nostra regione vanta un clima quasi perfetto durante tutto l’anno, ottime strutture, spiagge e attrazioni di classe mondiale, ma anche ristoranti e alberghi di alto livello. Siamo sicuri che San Diego offrirà un’esperienza di altissima qualità a tutte le persone coinvolte nelle Extreme Sailing Series 2017”.
Per la prima volta in assoluto il circuito arriverà in Messico, a Los Cabos, per la tappa finale della stagione. Situato nella punta meridionale della penisola della Bassa California, la località è conosciuta come “Fine della Terra”.
Rodrigo Esponda, Direttore Generale del responsabile dell’Ufficio di Los Cabos ha parlato del fascino che località esercita sui turisti: “Siamo molto entusiasti di accogliere le Extreme Sailing Series per la prima volta a Los Cabos. Il circuito sarà il perfetto complemento della nostra offerta di eventi che andrà a beneficio del posizionamento della nostra località come meta turistica di classe mondiale. Los Cabos è il posto perfetto per apprezzare la nostra fantastica ospitalità, l’offerta gastronomica e alberghiera, le attività all’aria aperta e i meravigliosi paesaggi naturali” ha conclusi Esponda.
Le novità non finiscono qui le Series, infatti, continueranno a evolvere il proprio format nel 2017 introducendo, oltre alle tradizionali regate stile stadio, delle prove all’interno di campi di regata più ampi, che consentiranno ai GC32 di esprimere al meglio tutta la loro potenza e velocità.
“La presenza di nuove località, oltre a quelle già note, ci consentirà di utilizzare nuovi formati di regata e aumentare il numero delle imbarcazioni” ha spiegato il direttore di regata John Craig, che ha anticipato un numero d’iscritti compreso tra gli 8 e i 10 team per il 2017.
La prossima stagione delle Extreme Sailing Series prenderà il via in Oman dall’8 all’11 marzo, per spostarsi poi in Cina, a Qingdao, dal 28 aprile al 1 maggio. Dopo le Series faranno rotta sull’Europa iniziando dal Portogallo, a Madeira, dal 29 giugno al 2 luglio, cui seguirà un’altra tappa ancora da annunciare. Dal 10 al 13 agosto la flotta regaterà in Germania sul fiume Elba ad Amburgo, prima di spostarsi a Cardiff, in Galles, in occasione della Bank Holiday, dal 25 al 28 agosto. La città di San Diego farà il suo debutto nel circuito dal 19 al 22 ottobre, mentre il finale di stagione è in programma dal 30 novembre al 3 dicembre a Los Cabos, in Messico.
Il 2017 vedrà ancora una volta i migliori team di professionisti al mondo sfidarsi a bordo dei catamarani CG 32, volando letteralmente davanti a migliaia di spettatori in tutto il mondo.
Le iscrizioni per la stagione 2017 sono aperte e il Bando di Regata provvisorio è disponibile. Per maggiori informazioni inviare una mail all’indirizzo: entries@extremesailingseries.com.

Calendario Extreme Sailing Series™ 2017
08 – 11 marzo – Muscat, Oman
28 aprile – 1 maggio – Qingdao, China
29 giugno – 2 luglio – Madeira, Portugal
20 – 23 luglio – Europa
10 – 13 agosto – Amburgo, Germania
25 – 28 agosto – Cardiff, Inghilterra
19 – 22 ottobre – San Diego, USA
30 nov– 3 dic – Los Cabos, Messico


10/10/2016 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Annullata la prima giornata del Campionato Vela d'Altura di Bari

Vento tra i 22 e i 29 nodi e onda fino a tre metri bloccano la prima giornata di prove. I 37 equipaggi torneranno in acqua il 25 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci