mercoledí, 26 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

coppa del mondo    este 24    j70    windsurf    regate    kiterboarding    circoli velici    j24    420    mini 6.50    moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica   

REGATE

Presentato il calendario 2017 delle Extreme Sailing Series™, il circuito toccherà anche il continente americano

Dopo il passaggio nel 2016 dagli Extreme 40 ai GC32, i velocissimi catamarani dotati di foil, le Extreme Sailing Series aggiungono due nuove località al calendario della loro undicesima stagione.
Oltre alle già collaudate tappe di Muscat, Qingdao, Madeira, Amburgo e Cardiff, le Series toccheranno anche San Diego, in California, e Los Cabos in Messico.
Andy Tourell, direttore delle Extreme Sailing Series, ha confermato le due nuove località durante la conferenza stampa tenutasi oggi a Lisbona. “Siamo entusiasti di portare il circuito negli Stati Uniti e in Messico per la prima volta dopo una lunga assenza dal continente americano.” ha commentato Tourell.
“San Diego ha una lunga tradizione velica, mentre Los Cabos è una meta ideale per la pratica della vela; sono certo che entrambe le località si consolideranno rapidamente tra tappe classiche del circuito. Senza dubbio il pubblico locale resterà affascinato dalle regate stile stadio che rendono uniche le Extreme Sailing Series”.
A San Diego il villaggio regate, che comprende l’area VIP e i pontili, sarà allestito a Harbor Island e le regate si svolgeranno a pochissimi metri dalla riva.
Joseph Terzi, Presidente dell’Autorità del Turismo di San Diego ha commentato: “A nome di San Diego e della nostra fiorente comunità velica, diamo un caloroso benvenuto alle Extreme Sailing Series 2017 nella più bella città d’America.”
“Vorremmo sottolineare la fondamentale collaborazione tra l’Autorità del Turismo di San Diego, il SEA di San Diego, il San Diego Tourism Marketing District, la San Diego Sports Alliance e il Porto di San Diego, realizzata per concretizzare l’opportunità offerta da OC Sport di ospitare una tappa delle Extreme Sailing Series il prossimo anno.”
Parlando del campo di regata Terzi ha proseguito: “Non vediamo l’ora di ospitare il più alto livello di competizione velica nella rinomata baia di San Diego. La naturale conformazione stile stadio della nostra baia offrirà una grande competizione e uno spettacolo indimenticabile per il pubblico.”
“La nostra regione vanta un clima quasi perfetto durante tutto l’anno, ottime strutture, spiagge e attrazioni di classe mondiale, ma anche ristoranti e alberghi di alto livello. Siamo sicuri che San Diego offrirà un’esperienza di altissima qualità a tutte le persone coinvolte nelle Extreme Sailing Series 2017”.
Per la prima volta in assoluto il circuito arriverà in Messico, a Los Cabos, per la tappa finale della stagione. Situato nella punta meridionale della penisola della Bassa California, la località è conosciuta come “Fine della Terra”.
Rodrigo Esponda, Direttore Generale del responsabile dell’Ufficio di Los Cabos ha parlato del fascino che località esercita sui turisti: “Siamo molto entusiasti di accogliere le Extreme Sailing Series per la prima volta a Los Cabos. Il circuito sarà il perfetto complemento della nostra offerta di eventi che andrà a beneficio del posizionamento della nostra località come meta turistica di classe mondiale. Los Cabos è il posto perfetto per apprezzare la nostra fantastica ospitalità, l’offerta gastronomica e alberghiera, le attività all’aria aperta e i meravigliosi paesaggi naturali” ha conclusi Esponda.
Le novità non finiscono qui le Series, infatti, continueranno a evolvere il proprio format nel 2017 introducendo, oltre alle tradizionali regate stile stadio, delle prove all’interno di campi di regata più ampi, che consentiranno ai GC32 di esprimere al meglio tutta la loro potenza e velocità.
“La presenza di nuove località, oltre a quelle già note, ci consentirà di utilizzare nuovi formati di regata e aumentare il numero delle imbarcazioni” ha spiegato il direttore di regata John Craig, che ha anticipato un numero d’iscritti compreso tra gli 8 e i 10 team per il 2017.
La prossima stagione delle Extreme Sailing Series prenderà il via in Oman dall’8 all’11 marzo, per spostarsi poi in Cina, a Qingdao, dal 28 aprile al 1 maggio. Dopo le Series faranno rotta sull’Europa iniziando dal Portogallo, a Madeira, dal 29 giugno al 2 luglio, cui seguirà un’altra tappa ancora da annunciare. Dal 10 al 13 agosto la flotta regaterà in Germania sul fiume Elba ad Amburgo, prima di spostarsi a Cardiff, in Galles, in occasione della Bank Holiday, dal 25 al 28 agosto. La città di San Diego farà il suo debutto nel circuito dal 19 al 22 ottobre, mentre il finale di stagione è in programma dal 30 novembre al 3 dicembre a Los Cabos, in Messico.
Il 2017 vedrà ancora una volta i migliori team di professionisti al mondo sfidarsi a bordo dei catamarani CG 32, volando letteralmente davanti a migliaia di spettatori in tutto il mondo.
Le iscrizioni per la stagione 2017 sono aperte e il Bando di Regata provvisorio è disponibile. Per maggiori informazioni inviare una mail all’indirizzo: entries@extremesailingseries.com.

Calendario Extreme Sailing Series™ 2017
08 – 11 marzo – Muscat, Oman
28 aprile – 1 maggio – Qingdao, China
29 giugno – 2 luglio – Madeira, Portugal
20 – 23 luglio – Europa
10 – 13 agosto – Amburgo, Germania
25 – 28 agosto – Cardiff, Inghilterra
19 – 22 ottobre – San Diego, USA
30 nov– 3 dic – Los Cabos, Messico


10/10/2016 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Circuito Nazionale Este 24: la stagione 2017 inizia il 22 aprile con la 6ª edizione della Coastal Race

Organizzata dal Circolo Canottieri Aniene all'interno della ben nota regata offshore di 135 miglia : "La Lunga Bolina"

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

Consegnata Fremm "Rizzo" alla Marina Militare

“Rizzo” è la sesta unità FREMM che Fincantieri realizza completa del sistema di combattimento, la seconda in configurazione multiruolo dopo la “Carlo Bergamini”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci