venerdí, 29 maggio 2020

REGATE

Optimist: da domani la 7ma Halloween Cup al Circolo Vela Torbole

optimist da domani la 7ma halloween cup al circolo vela torbole
redazione

Come ogni anno l’attività sportiva velica sul Garda Trentino si conclude con l’Halloween Cup, regata Optimist organizzata dal Circolo Vela Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela da venerdì 1 a domenica 3 novembre, che in soli 7 anni ha raggiunto numeri impressionanti, considerata la stagione. Quest’anno sono 564 i pre-iscritti provenienti da 27 nazioni per una manifestazione, che assegna il trofeo alla società con i migliori quattro atleti della categoria juniores. 

Impegnativo dunque questo finale di stagione con così tanti bambini in una classe, quella Optimist, che può oggi festeggiare anche la vittoria del tre volte campione del mondo Marco Gradoni, del massimo riconoscimento velico al mondo, il Rolex World Sailor of the year. Gradoni, infatti, più volte presente alle regate organizzate sul Garda Trentino e vincitore praticamente di tutti i maggiori eventi degli ultimi anni, si è aggiudicato il prestigioso premio, unico italiano dopo l’olimpionica Alessandra Sensini e il più giovane atleta di sempre, affiancando così altri mostri sacri della vela planetaria.

L’Halloween Cup per questa edizione si presenta con una novità: l’uso di boe robotiche in tutto il percorso di regata, che nel caso della classe Optimist, è quello che ne richiede il maggior numero (6). Si realizza così, anche se ancora a livello di test, un progetto condiviso con tutti i circoli dell’Alto Garda, che ha un duplice obbiettivo: salvaguardare il  lago evitando di lasciare in acqua mattoni e cime; offrire ai regatanti il massimo della tecnologia esistente per poter posizionare campi di gara rispondenti ai livelli di eccellenza degli ospiti, nonché alle richieste sempre più rigorose di classi veliche Internazionali e Ufficiali di regata. Per questo motivo, in occasione dell’apertura dell’Halloween Cup, giovedì 31 ottobre alle ore 11:00 presso il Circolo Vela Torbole, saranno presenti insieme ai rappresentanti dei circoli dell’Alto Garda con cui si condivide il progetto (Fraglia vela Riva, Lega Navale di Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Surf Torbole e naturalmente Circolo Vela Torbole), i tecnici della ditta svizzera Roboboj, che ne spiegheranno funzionamento e dettagli. "L’esperimento, con i conseguenti rischi che in questa fase la tecnologia  può riservare, dovrà testare le difficili condizioni del lago che si manifestano, si sa, con vento anche forte e onda molto corta: elementi certamente “di stress” per la durata delle batterie, di cui queste “roboboe” sono dotate. Ma è tempo di guardare avanti e fare qualcosa di concreto anche nelle attività sportive che ci riguardano da vicino, rispondendo con i fatti al “grido d’allarme" dei nostri giovani, per un pianeta migliore” - ha commentato il Presidente del Circolo Vela Torbole Gianpaolo Montagni, a nome di tutti gli altri Presidenti di circolo. 

E a proposito di buoni propositi da segnalare in questi giorni la presenza al Circolo Vela Torbole di Larry Lemieux, simbolo di grande sportività per tutti: il canadese, durante l’Olimpiade di Seoul, a Pusan, perse una medaglia nella classe Finn per aver soccorso un equipaggio 470, in difficoltà per le dure condizioni di mare e di vento. A podio quasi conquistato Larry si trovò di fronte ad una scelta: quella di seguire la regola principale del mare e quindi alla rinuncia della medaglia per soccorrere i colleghi, oppure quella dell’egoismo assoluto. Il gesto di dare soccorso ai due velisti fu premiato, a sorpresa dello stesso Lemieux, con la consegna nel bel mezzo della premiazione olimpica, della medaglia Pierre De Coubertin, consegnata dall’allora presidente del Comitato Olimpico Internazionale Juan Antonio Saramanch. Una storia di grande sport, da cui i giovani partecipanti all’Hallloween Cup e non solo, potranno ricevere un grande insegnamento.


31/10/2019 14:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci