martedí, 21 novembre 2017

CENTOMIGLIA

Nel weekend la "Centomiglia remake" del Lago di Garda

nel weekend la quot centomiglia remake quot del lago di garda
Roberto Imbastaro

Nel week end il Garda ricorda la storia della vela lacustre. Il Circolo Vela Gargnano lo farà con la "Centomiglia Remake", regata riservata alle barche classiche, costruite prima del 1980 (si parte sabato alle 13). La prima festa sarà per il  “Galeotto”, il Cutter dei fratelli Magrograssi. Ricorderà  i suoi 86 anni di attività agonistica. La sua lunga carriera iniziò, infatti, il 6 luglio del 1930 durante la gara dei “Bragozzi” di Riva del Garda, quando vennero ammesse anche la barche non da trasporto. Tra queste c’era “Galeotto” portato dal comandante rivano Bortolo Cretti e che si impose fin da subito nella Categoria “Cutter”. Il "Galeotto" con il nome di "Sirius" fu la barca del vice re d'Austria. A loro si aggiungono i primi 50 anni del “Raffaella” della famiglia Visconti Curuz di Desenzano, il primo cabinato di Ettore Santarelli, colui che nel suo lavoro di costruttore e progettista realizzò un “Guia” per Giorgio Falck, le “Cassiopea” dei Nocivelli, le “Ines” dei Sangiacomo, "Uragan" per Andrea Castellani, l’Asso 99, i Dolphin e altre carene ancora. “Raffaella” è datata 1966 e vinse la Centomiglia in classe Rorc nel 1968. Il primo appuntamento è dunque con la storia,  dipinta negli anni ’50, addirittura da Wiston Curchill.  La versione “Remake” vedrà in scena tra Marina di Bogliaco, Gargnano e lo sfondo di Brenzone le barche costruite prima del 1980 . L'anno scorso, alla prima edizione, c'erano carene dal lungo passato come il 6 metri “Laura” (di fatto una barca simile al 6 metri "Airone" che vinse la prima edizione del 1951), le Rennjollen (prime nel 1953), il 5.5 metre “Volpina” progetto dall'ingegnere della Moto Guzzi, Giulio Cesare Carcano (prima nel 1966), il Falcone “Septembre”, primo nel 1976 con l’attuale presidente del sodalizio sportivo di Gargnano, Francesco Capuccini, e primo in entrame le prove del 2015. Quest'anno si aggiungerà il bellissimo 40Mq che è ormeggiato nel porto della Canottieri Garda a Salò e altre carene che arriveranno grazie al circuito internazione "Vele d'epoca". 
La Centomiglia fa parte del circuito multi sport territoriale di "Sognando Olympia" e del circuito internazionale 
"Interlake 2016" che prevede le tappe del Bol d'Or Mirabaud del lago di Ginevra e il Keszlag del lago Balaton, di fatto la Coppa del Mondo dei laghi. 
La "vernice" della 66° Centomiglia a tutto lago (10 settembre) e del 50° Trofeo Gorla (4 settembre) è fissata per il 25  di luglio, nella cornice di Villa Sostaga, sulla collina sopra Gargnano, dove saranno svelate tutte le novità alla stampa internazionale. 

PARTNERS CVG-CENTOMIGLIA

The realities that support the year 2016 CVGargnano are: Argivit, Gaastra & Gaastra Shop Gargnano, Biscotti Lazzaroni-MIDI Gruppo Casalini, Banca del Territorio Lombardo, Xeos, Aron-Team Dolphin, Dap Brescia, Univela Campione di Tremosine, Hotel Bogliaco, Hotel Villa Sostaga, Kalyos, Garda Computers, One Sails, Centrale del latte di Brescia, Funivia Malcesine Monte Baldo, Consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism; La Perla del Garda, gli Sciroppi della Distilleria Valgoglio.  

Partner sociali e patrocinio: XIV° Zona di Federvela, Comune  di Gargnano, Consiglio Regionale della Lombardia, Abe, Volontari del Garda. 
Progetti: Lab CVG (le idee portate dal vento) con i progetti Hyak Onlus, Abe Brescia, Cus Brescia, il gemellaggio sportivo con lo Y.C. Cortina d'Ampezzo.


08/07/2016 15:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci