lunedí, 27 aprile 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    marta maggetti    vela olimpica    attualità    49er    j70    volvo ocean race    vela oceanica    nacra 17    yacht    5.5    cnsm    duecento    extreme 40    optimist    libri    press   

YACHT CLUB COSTA SMERALDA

Moonbird trionfa nella prima giornata della Dubois Cup 2009

moonbird trionfa nella prima giornata della dubois cup 2009
red

E' Moonbird il vincitore della prima giornata di prove della Dubois Cup 2009. Il fast cruising sloop di 37 metri, di proprietà della Meteor Marine Ltd, ha prevalso sul 39 metri Ganesha e sull'imponente Kokomo di 52 metri, classificate rispettivamente in seconda e terza posizione. La vittoria in tempo reale è andata a Kokomo ma, con l'applicazione dell'handicap, il calcolo in tempo corretto lo ha fatto slittare in terza posizione.

La suggestiva costa sarda, sferzata da quindici nodi di ponente e da una temperatura ormai estiva, hanno fatto da cornice ad una gara spettacolare, che grazie alla rinomata classe della flotta in gara, si è presentata come una sorta di esclusivo raduno riservato alle imbarcazioni Dubois.


La flotta ha preso il via dalla linea di partenza poco dopo le 13.00. Seguendo il percorso stabilito dal comitato di regata, le quattro vele hanno costeggiato il suggestivo litorale nord orientale della Sardegna dando prova delle abilità tattiche degli equipaggi e dell'eleganza in mare cha ha reso Architetti Navali Dubois uno dei gruppi più famosi e apprezzati a livello internazionale.

Spinte dal vento di bolina le imbarcazioni hanno regalato un passaggio particolarmente suggestivo in prossimità del tratto di mare tra l'Isola delle Bisce e Capo Ferro, quando si sono allineate una accanto all'altra dando vita ad uno scenario unico. Una volta lasciata la secca Tre Monti a dritta la piccola flotta ha proseguito fino all'isola dei Monaci per poi ripassare davanti al tratto di mare antistante la Marina. Lasciata l'isola di Mortoriotto la flotta ha poi tagliato la linea d'arrivo di fronte al Golfo del Pevero dopo circa tre ore e mezza di navigazione. 


Dopo la prova costiera di 25 miglia marine la flotta Dubois ha fatto rientro in banchina facendo bella mostra di se davanti a una piccola folla di turisti, richiamati al porto dall'arrivo di queste imponenti imbarcazioni. A riprova della spettacolarità degli scafi presenti alla Dubosi Cup 2009 basta citare alcuni numeri: 63,4 metri l'albero maestro di Kokomo, la più lunga tra le barche in gara, e 1.165 i metri quadrati delle sue vele. 


Dopo la prima prova di oggi la seconda edizione della Dubois Cup volgerà al termine lunedì 8 con la regata che prenderà il via a partire dalle ore 12.00. Prevista per domani una leggera brezza di maestrale dai 5 agli 8 nodi.


Per ulteriori dettagli sulla regata e per informazioni sul calendario 2009 dello Yacht Club Costa Smeralda, è possibile consultare il sito http://www.yccs.it/


07/06/2009 18.38.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport: a Varazze condizioni ottimali chiudono la II Tappa

L'attesa è stata premiata nella tarda mattinata quanto sotto costa le raffiche arrivavano massimo sui 15 nodi, con acqua piatta e un campo di regata già posizionato appena uscita la flotta dei 125 juniores (partenze in due batterie)

Sanremo: nel week-end in acqua i J70

Sanremo, una linea molto affollata: 30 barche al via per il secondo atto del Campionato Nazionale Italiano Open riservato al J/70, un “must” tra i one design

Il ritorno della vela antica: nel 2018 riparte il Golden Globe Challenge

Per questa edizione del 2018 i partecipanti dovranno utilizzare gli stessi tipi di barche a vela e le attrezzature disponibili nella prima edizione. Nella foto l'arrivo di Sir Robin Knox-Johnston nel 1969 © Bill Rowntree/PPL

Va a L'elagain la prima tappa del campionato nazionale J/70

Uji Uji si aggiudica la seconda manche - ph. Fabio Taccola

Vela olimpica: si ricomincia da Hyères

La vela olimpica torna a dare spettacolo con lʼISAF Sailing World Cup di Hyères, prima tappa europea della Coppa del Mondo delle classi olimpiche, in programma da mercoledì 22 a domenica 26 aprile

Volvo Ocean Race: Dongfeng ha sete e non solo di vittoria

Il dissalatore elettrico di bordo ha smesso di funzionare e i velisti hanno dovuto ricorrere alla forza delle braccia per produrre acqua potabile

Per la "barca solare" pannelli di ultima generazione

E’ stato raggiunto un accordo di collaborazione tra Gioco Solutions ed Electric Motor News, per la fornitura di pannelli solari fotovoltaici destinati ad aggiornare la barca solare

VIDEO - La Roma per 1 raccontata dai video del solitario Hugues Le Cardinal

il link ai 5 brevi video con cui il solitario Hugues Le Cardinal racconta la sua Roma per 1

ItaliaVela: il N° 106/107 è su App Store e Google Play

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 106/107 - Disponibile su iPad e iPhone (APP STORE) e su tutti i dispositivi Android (GOOGLE PLAY) a € 0,89

Novità in casa Furuno

Nuova serie di strumentazioni per Furuno che presenta FI-70 Instrument/Data Organizer dal design moderno ed innovativo in linea con la serie NavNet TZT e TZT2