lunedí, 18 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    campionati invernali    regate    veleziana    windsurf    ilca    trofeo jules verne    mini transat    lega italiana vela    scuola vela    press    star   

METEOR

Meteor, Trofeo del Timoniere: Pekoranera vince la tappa a Torre del Greco

meteor trofeo del timoniere pekoranera vince la tappa torre del greco
redazione

Sotto lo sguardo attento del Vesuvio, si è conclusa Domenica 25 aprile, la seconda tappa del circuito nazionale del Trofeo del Timoniere, riservato alla classe Meteor, ospitato dal Circolo Nautico di Torre del Greco.

Due giornate di sole e temperature confortevoli hanno scandito le tre prove concluse. 

Il vento, capriccioso ed instabile per intensità, non ha permesso di portare a termine tutte le partenze tentate dal Comitato di Regata.

Sulla linea di partenza dell’appuntamento che ha aperto la stagione, 19 barche che hanno regalato start emozionanti, giri di boa animati e finali a sorpresa. Tanto l’entusiasmo e la voglia di misurarsi ma soprattutto di tornare a navigare dopo il lungo periodo di stop imposto dalla pandemia. Non sono mancate infatti partenze anticipate che hanno inciso sulle classifica finale. Vincitori indiscussi il team di Pekoranera, di Davide Sampiero, CV Erix, che ha dominato la classifica con un primo, un secondo un primo.”Sono stato per due giorni in un Circolo che condivide a pieno i miei valori. Ho notato un Presidente che riesce a dare una impronta spettacolare a tutto un movimento che ha al suo centro i giovani e la vela giovanile. Sono stato contento di esser stato premiato da lui.” ha commentato il vincitore. Al secondo posto ancora un Sampiero, questa volta Matteo, figlio di Davide, timoniere ed armatore con Andrea Onnis e Federico Terenziani di Basilico, CV Erix. “il fatto che Basilico sia arrivato sul podio proprio il giorno della Liberazione ci rende ancora più contenti che non averlo fatto in una giornata qualunque. La cosa che ci è rimasta di più è la felicità di esserci potuti muovere, esser venuti qui con una accoglienza fantastica. La barca ci ha regalato un buon feeling, ci ha mostrato che cammina bene. Al di la delle mie brutte partenze abbiamo sempre chiuso nel gruppo davanti, vincendo anche una prova. Ora mi tocca anche fare la barba come promesso già dal primo Basilico!” ha dichiarato Matteo. Terzo classificato Zefiro, di Leonardo Ricci, CV Trasimeno, timonato da Carlo Colli. I migliori della flotta di Napoli sono stati i giovanissimi ragazzi di Frittatina, timonata da Tullio Formisano, del Circolo presieduto da Gianluigi Ascione. Con costanza di piazzamenti e regate regolari si sono qualificati appena fuori dal podio, al quarto posto, ricevendo le congratulazione del Segretario di Classe, Mario Forgione. Quest’ultimo alla premiazione ha sottolineato il grande lavoro sostenuto dal presidente del CN Torre del Greco che alimenta ogni anno l’entusiamo della flotta di Napoli, consolidandola grazie ad eventi come questo.” ” Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a organizzare la prima regata nazionale post Pandemia. Il campo di regata ha consentito di effettuare prove molto tecniche. Sono doppiamente felice perché i ragazzi del Circolo torrese tutti under 21 e molti addirittura under 18 hanno disputato una brillante prestazione. Contemporaneamente tre ragazzi sempre tesserati del Cntg hanno partecipato alle selezioni per i mondiali a Scarlino e stanno per partire per il lago di Garda” ha affermato il presidente del sodalizio torrese. La classe ora guarda al prossimo appuntamento nazionale in programma: l’ultima tappa del Trofeo del Timoniere l’ 8 e 9 maggio a Santa Marinella. Sarà poi la volta del Campionato Italiano di Classe in programma a Talamone del 1 giugno.

 


26/04/2021 13:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovani e sfacciati: i "piccoli" di Anywave Junior concludono la Barcolana

Con il progressivo peggioramento del meteo dopo la partenza il CdR ha annullto la regata per tutte le classi dalla 2 alla 7 ma come molti altri equipaggi, a causa dell’intensità del vento, a bordo di Anywave Junior la trasmissione non è stata recepita

Garda: prima edizione della BTS Green Cup

La competizione velica organizzata da BTS Biogas e Lega Navale Italiana sez. di Garda, ispirata alla sostenibilità ambientale, si disputerà nelle acque del lago di Garda il 16 ottobre

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

Mini Transat: e ora chi ferma Melwin Fink?

La "non decisione" della Direzione di corsa ha generato questo paradosso con il 19nne tedesco che ha conquistato un vantaggio enorme tra i Serie prima della seconda tappa

Riva 76' Perseo Super: lo stile è Riva, il restyling è super

Il nuovo Riva ha debuttato come world première al Cannes Yachting Festival 2021 irradiando eleganza e sportività

Clean Sport One e Anywave Safilens, matrimonio di fatto alla Venice Hospitality Challenge

Dopo l’incidente occorso al Frers 63 Anywave Safilens alla Barcolana di domenica Jure Orel e il team di Clean Sport One faranno salire a a bordo i velisti di Anywave per regatare insieme nell’imperdibile appuntamento veneziano

Techno 293: a Cagliari terza prova dello Zonale

Domani attese al Poetto oltre settanta tavole a vela, domenica la premiazione come prima scuola vela d’Italia alla presenza del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu

Maxi Yacht Adriatic Series: Portopiccolo vince la Trieste-Venezia

Il maxi Portopiccolo - Prosecco Doc di Claudio Demartis con al timone lo sloveno Mitja Kosmina si aggiudica la line honours della seconda edizione della Trieste – Venezia Trofeo Challenge Salone Nautico Venezia

Veleziana, iscrizioni a quota 200

Tra i "nomi" di richiamo della vela ci saranno il Moro di Venezia, che regatò con il guidone della Compagnia della Vela alla Coppa America, il vincitore della scorsa edizione Portopiccolo, Arca Sgr, Pendragon VI e Kiwi.

Garda: si corre la mitica "Regata dell'Odio"

Si corre il 17 ottobre, mentre la settimana successiva sarà la volta dei giovani dell'Optimist con il Trofeo Danesi.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci