giovedí, 2 febbraio 2023

AMBIENTE

Le iniziative di One Ocean Foundation in occasione della 53ma Barcolana

le iniziative di one ocean foundation in occasione della 53ma barcolana
redazione

Sono molteplici le iniziative di One Ocean Foundation in occasione della 53^ edizione della Barcolana, dalla presenza al Sea Summit alla partnership con Federvela, fino alle barche portabandiera di One Ocean che domenica 10 ottobre saranno al via della regata più numerosa al mondo.

La grande novità di quest’anno è il Sea Summit presso il Trieste Convention Center, un evento di tre giorni dedicato alla salute del Mediterraneo e all’incontro tra scienza, istituzioni e imprese per dialogare sul futuro del mare. In occasione dell’apertura dei lavori, mercoledì 6 ottobre, il vicepresidente esecutivo di One Ocean Foundation, Riccardo Bonadeo, ha preso parte a una tavola rotonda, coordinata dalla giornalista Cristina Gabetti, assieme alla delegata FIV per la sostenibilità, Flavia Tartaglini e al presidente di Barcolana, Mitja Gialuz. Bonadeo ha ricordato la mission di One Ocean Foundation, accelerare soluzioni ai problemi degli oceani e migliorarne la conoscenza, e alcuni dei progetti più recenti, quali la Ocean Disclosure Initiative recentemente presentata presso la Borsa di Milano, dedicata al mondo delle grandi imprese per supportarle nel valutare e rendicontare l’impatto delle loro attività sui mari. 

Nella giornata del 7 ottobre è stata la volta di Sandro Carniel, membro del Comitato scientifico di One Ocean Foundation, presente attraverso “Il mare inizia da qui” un video divulgativo molto apprezzato dai presenti.

“Desidero congratularmi con la Barcolana nella persona di Mitja Gialuz per il Sea Summit – ha dichiarato Riccardo Bonadeo. Come One Ocean Foundation siamo lieti di offrire il nostro contributo, mettere a disposizione le nostre competenze scientifiche e diffondere iniziative come il RECO, responsabile ecologico di bordo, ideata dal nostro Ambassador Alberto Leghissa che domenica sarà in regata assieme a Mauro Pelaschier, che di One Ocean è il primo ambasciatore”.

L’unione d’intenti per sviluppare anche a livello internazionale l’iniziativa RECO, già entrata a tutti gli effetti tra i progetti di One Ocean Foundation, è stata sancita da una stretta di mano tra Riccardo Bonadeo e Marino Farosich, presidente dell’associazione Sistiana Sailing, in Piazza dell’Unità d’Italia a Trieste. Anywave, l’imbarcazione gestita dall’associazione, sarà una delle flagship di One Ocean Foundation assieme ad Arca SGR di Furio Benussi e Anemos II di Marco Bono.

Grazie al supporto di Fast and Furio Sailing Team e di Arca SGR, sono previste iniziative di divulgazione della Charta Smeralda e della mission di One Ocean Foundation, sia presso gli ospiti del team che a favore di un gruppo di ragazzi delle scuole vela che sabato 9 ottobre usciranno sul maxi yacht da regata per un’esperienza irripetibile.

 Infine, un’iniziativa di particolare importanza: grazie alla collaborazione con la Federazione Italiana Vela e con la Società Velica Barcola e Grignano, gli atleti delle squadre agonistiche della Società avranno l’opportunità di incontrare, a bordo del maxi yacht Anemos II, Caterina Banti, medaglia d’oro olimpica a Tokyo sul Nacra 17, nuova Ambassador di One Ocean Foundation assieme a Mauro Pelaschier, che è stato il primo a sposare la mission della Fondazione e per questo impegno è stato insignito del titolo di Commendatore della Repubblica dal Presidente Sergio Mattarella. Entrambi i campioni condivideranno con i giovani velisti le loro esperienze e il loro impegno sia nello sport che a favore della tutela del mare, che è il “campo da gioco” di chi fa regate.

Per domenica 10 ottobre, giorno della 53^ Barcolana, è previsto un calo del forte vento di Bora, da parte di One Ocean Foundation un sincero “buon vento!” nel rispetto del mare a tutti i partecipanti.

 


08/10/2021 19:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci