martedí, 31 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana   

LASER 4.7

Laser 4.7: in Canada Niccolò Nordera si laurea Campione del Mondo

laser in canada niccol 242 nordera si laurea campione del mondo
redazione

Niccolò Nordera è Campione del mondo! L'atleta del Reale Yacht Club Canottieri Savoia ha trionfato al mondiale di vela Laser 4.7 in Canada, laureandosi campione con una giornata d’anticipo. Un incredibile risultato che inorgoglisce tutto il club napoletano. A Niccolò e al suo allenatore Giovanni Magliulo sono immediatamente arrivati i complimenti del presidente Fabrizio Cattaneo della Volta, del consigliere alla Vela Massimiliano Cappa e di tutto il Consiglio ed i soci. 
Nordera è stato protagonista sul Lago Ontario, in Canada, sin dalle prime regate. Dopo aver centrato un secondo, un terzo e un quarto posto nel corso della prima giornata, il velista napoletano si è migliorato nella seconda giornata con due primi e un quarto posto che l’hanno portato al comando della classifica generale. Quindi sono arrivati un dodicesimo posto (scartato), un secondo, un quarto, ancora un primo e un quinto posto, che hanno permesso a Niccolò di mettere la medaglia d’oro al collo con una giornata d’anticipo rispetto alla chiusura della manifestazione. È stata decisiva la decima prova: Nordera aveva solo 3 punti di vantaggio in classifica generale, ma grazie alla sua velocità e determinazione è riuscito a risalire, chiudendo i conti.
Alle sue spalle si stanno giocando il podio mondiale il croato Stipanovic, lo sloveno Strahovnik, il russo Golovnik ed il turco Baytur. 
Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente RYCC Savoia, afferma: “Mi ritengo un capitano fortunato, da quando sono presidente del Circolo sono accaduti soltanto eventi incredibili e sorprendenti. Il successo mondiale di Niccolò è l’ultima gioia, voglio complimentarmi con tutta la sezione velica ed evidenziare che questa vittoria è la punta di diamante del lavoro svolto in questi mesi, che ci ha consentito di portare 7 atleti ai prossimi mondiali di canottaggio e organizzare serate ed eventi con centinaia di ospiti. Insomma, un grande lavoro per un club sempre più vivo”.
“Questo è un risultato che viene da lontano”, commenta Massimiliano Cappa. “Da sei anni il Circolo Savoia segue Niccolò che si è sempre distinto per costanza, impegno, dedizione, lealtà e sportività incarnando perfettamente gli storici valori del nostro sodalizio. Un grande merito ai suoi genitori che con, amorevole impegno, hanno sempre sostenuto Niccolò credendo nelle sue potenzialità”. 
Esulta il tecnico Magliulo: “È stato un campionato difficile, gestire la prima posizione per 4 giorni non è stato facile, Niccolò ha dimostrato grande carattere aiutato dalla determinazione e dalle capacità tecniche acquisite in questi 3 anni, e finalmente il risultato tanto atteso è arrivato”.
Nordera compirà 17 anni il prossimo 12 settembre. È stato vice campione europeo under 16 laser 4.7 2017, campione italiano laser 4.7 2018 e settimo al campionato europeo laser 4.7 2019.
Da registrare, per il Circolo Savoia, anche il nono posto provvisorio di Raffaele Milano nel gruppo Silver.
Per il presidente della V Zona Fiv, Francesco Lo Schiavo, si tratta di un "grande risultato in una trasferta impegnativa, programmata con un obiettivo ambizioso, centrato al meglio da un atleta che in questi ultimi anni ha regalato tanti successi al suo circolo e alla vela campana. Le congratulazioni del Comitato V Zona a Niccolò, ai suoi genitori all’allenatore Magliulo e al Reale Yacht Club Canottieri Savoia per l’importante impegno profuso nella vela giovanile. Questi risultati sono di forte stimolo per tutti i Circoli e per i tanti atleti impegnati nella vela agonistica".


23/08/2019 17:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Conftrasporto: il sistema logistico portuale rischia il collasso

Luigi Merlo, presidente nazionale di Federlogistica-Conftrasporto ribadisce l’appello lanciato già alcune settimane fa sull’emergenza coronavirus e sulle proposte, ancora inascoltate, del settore marittimo dei trasporti e della logistica

La classe J24 dà il benvenuto alla flotta di Agropoli

La Classe J24 Italiana cerca di guardare al futuro con positività e rimodula il proprio calendario agonistico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci