martedí, 22 luglio 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    j24    protagonist    mini 6.50    les sable- les acores    giancarlo pedote    regate    melges 32    farr 40    guardia costiera    laser    america's cup    vela olimpica    palermo-montecarlo    barcolana    garda    melges32   

GARDA

La Trans Benaco va a Mediatel

la trans benaco va mediatel
redazione

Nuovamente “Mediatel” con il tempo di  4 ore, 27 minuti, 10 secondi per scendere da Riva, lembo trentino del Garda, a Portese, nel cuore della Valtenesi. Si è chiusa così la seconda tappa della “26° Trans Benaco” del Circolo Nautico Portese. “Mediatel” dell’armatore Franco Zambiasi era condotta da Oscar Tonoli, skipper della Fraglia di Desenzano che ha bissato  sia  la vittoria della prima tappa, sia quella assoluta di 12 mesi or sono, sempre con questa bella imbarcazione, una carena firmata da Umberto Felci e costruita dal cantiere Patuccelli di Gargnano. Tonoli ha condotto lo scafo tra le brezze decisamente leggere che hanno caratterizzato anche la seconda parte della regata, un po’ di aria da nord, un po’ di brezze da terra lungo la riva veronese, finalmente un brezzettina di “Ora” che ha permesso agli equipaggi di chiudere davanti al porticciolo turistico di Garda Blu di Portese dalle 13 in poi,  nel primo pomeriggio. In seconda posizione si è confermata “Bravissima”, l’altra carena sempre di Felci, affidata al giovane desenzanese Giovanni Pizzati. Terza sul traguardo di Portese si è presentato “Hell Cat” del valsabbino Gianni Boventi, cabinato della classe C, che ha però lasciato la vittoria di categoria ad “Ita Doshin”, il Munn 30 dei desenzanesi Nocerino e Valsecchi del Gruppo velico Dielleffe in virtù del miglior tempo meritato nella giornata di sabato. Nell’Asso 99 la classifica generale vede prima la barca del lago Maggiore “Cassiodoro” di Matteo Ponti (Monvalle), secondo “Assterisco” di Giorgio Zamboni che oggi ha dovuto sostituire il timoniere Pierluigi Omboni per un incidente patito ieri sera a Riva del Gagrda. Al suo posto è stata convocata Laura Galbiati che si è comunque divesa egregiamente nella classe più agguerrita dei monotipi lacustri in gara. Nella flotta dei Protagonist 7.50 il successo premia nuovamente “Bessi Bis” di Giuliano Montegiove, carena che detiente il tricolore 2012.


29/07/2012 16.34.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Esimit Europa 2 si prepara alla "Campagna d'Autunno"

Esimit Europa 2 ha fatto ritorno in Adriatico nel sua base nel porto di Muggia per prepararsi al programma autunnale ricco di attività sportive, diplomatiche e di business

ItaliaVela da oggi su Apple Store per iPhone e iPad

ItaliaVela è da oggi disponibile su Apple Store nella versione iOS per iPhone e iPad. Per scaricarla gratuitamente è necessario solo connettersi ad Apple Store e digitare italiavela

VOR: primo test a tre alle Canarie

Tre equipaggi della Volvo Ocean Race 2014/15, Team SCA, Team Brunel e il team spagnolo, si affronteranno da sabato per la prima volta con i nuovi Volvo Ocean 65 nella Round Canary Islands Race - © María Muiña

eDreams e Barcheyacht insieme per offrire servizi integrati ai propri utenti

eDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, e Barcheyacht.it, sito web dedicato alla prenotazione e creazione di vacanze in barca annunciano la loro partnership commerciale

Mowgli di Nannini fa rotta su Cala de Medici

Continua il viaggio documentario nel Tirreno di Mowgli, il Class 40 di Marco Nannini, che naviga sotto i colori di Verde come Vela, con a bordo Antonio Perfetti, responsabile di gestione area marina protetta Secche della Meloria

Europei Laser: in testa Lorenzo Chiavarini (GBR) e Pinar Kaynar (TUR)

Ancora una giornata di grande vela a Torbole, dove fino a sabato 19 luglio si disputa il Campionato Europeo Laser Classi Olimpiche Under 21

Lo spagnolo Iker Martínez di nuovo in caccia del Volvo Ocean Race trophy

Sarà ancora Iker Martínez a guidare la sfida spagnola alla Volvo Ocean Race 2014/15. Il suo ruolo di skipper è stato confermato oggi dal team

Licata Sailing Week, si parte il 18 luglio

L’evento è dedicato agli Altura ed ai Minialtura e richiamerà nel prossimo week-end più di trenta imbarcazioni - ph. Vivienne Nuccio

Europei Laser: vincono lo scozzese Chiavarini e la turca Kaynar

Nessuna sorpresa nell’ultima giornata del Campionato Europeo Laser Under 21 Classi Olimpiche. Lo scozzese Chiavarini si conferma leader nello Standard, la turca Kaynar nel Radial: sono i nuovi campioni europei

America's Cup: si ritira Team Australia, Challenger of Record

Le chiacchiere di Coutts non ubriacano il produttore di vini australiano Bob Oatley che se ne va per gli alti costi e lo scarso ritorno commerciale