lunedí, 25 gennaio 2021

KITE

Kite: Mario Corbucci conquista l'Argento all’Engie Kite Tour

kite mario corbucci conquista argento all 8217 engie kite tour
redazione

La Grand Motte (Francia) 29 settembre 2020. “La fortuna premia gli audaci” secondo un vecchio adagio, assolutamente vero per la performance di Mario Calbucci in Francia che, nelle ventose acque francesi di La Grand Motte, in occasione all’Engie Kite Tour, ha esordito utilizzando un’ala di dimensioni maggiori rispetto agli avversari, vincendo due delle prove di giornata. 

 

Mario si è scontrato con un parterre di kiters di livello stellare, i fortissimi atleti francesi rappresentano infatti il top del Formula Kite e Kite Foil a livello mondiale e il 24enne azzurro, tesserato presso il team kite del Club Vela Portocivitanova, è riuscito nell’impresa di conquistare la medaglia d’argento.

 

Il maestrale ha picchiato forte in tutti i gironi di regata e Calbucci ha saputo gestire la gara con la giusta concentrazione e abilità. Dopo 13 prove porta a casa una medaglia d’argento (3-1-1-2-2-2-2-4-3-3-4-3-4 i suoi parziali), dietro all’indiscusso Campione Europeo Theo De Ramecourt e davanti ad Axel Mazella.  Ai piedi del podio, per un solo punto, il titolatissimo francese, Nicolas Parlier

 

“Sì è gareggiato con raffiche fino a 35 nodi di Maestrale – sottolinea Cristiana Mazzaferro, presidente del CVP - Strambate al limite, cadute a 40 nodi di velocità, onde ripide e arrivi al photofinish. Queste le condizioni dei tre giorni di gara, sicuramente spettacolari, ma anche estremamente dure per gli atleti. Mario, neo campione italiano da poco più di una settimana, dimostra di avere la determinazione di volersi migliorare continuamente e l’umiltà per capire che là fuori c’è qualcuno più forte di noi con cui confrontarsi e da cui imparare....per ora!! ” 

ph. Giovanni Mitolo/FIV


29/09/2020 17:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Vendée Globe: una poltrona per tre

Mancano solo cinque giorni, o meno di 2000 miglia, al termine della nona edizione del Vendée Globe e per i primi skipper il finale è ancora aperto

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci