mercoledí, 15 luglio 2020

J24

J24, Cervia: Jorè vince il Memorial Stefano Pirini

j24 cervia jor 232 vince il memorial stefano pirini
redazione

Dopo la pausa per le festività, una quindicina di J24 dell’attiva Flotta della Romagna è finalmente scesa nuovamente in acqua per l’Invernale Monotipi 2018-2019 - XI Memorial Stefano Pirini, il tradizionale appuntamento perfettamente organizzato dal Circolo Nautico Amici della vela Cervia.

Nella giornata di sabato si sono svolte le prove di recupero di domenica 18 novembre: le due regate, caratterizzate da vento debole, sono state vinte rispettivamente da Ita 473 Magica Fata con Massimo Frigerio e Viscardo Brusori (che ha preceduto Ita 424 Kismet e Ita 505 Jorè) e da Ita 424 Kismet di Francesca Focardi (seguito da Ita 505 Jorè e da Ita 382 Vento Blu di Mauro Martelli del CV Ravennate).

Domenica, invece, sempre nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima e caratterizzata da vento debole, si è svolta la prima regata valida per la seconda manche dell’Invernale.

La vittoria è andata a Ita 505 Jorè armato dai fratelli Alessandro ed Alberto Errani e timonato da Marco Pantano (CN Cervia) che ha preceduto sul traguardo Ita 400 Capitan Nemo (CV Ravennate) co-armato dal Capo Flotta della Romagna Guido Guadagni e da Domenico Brighi (con loro, in equipaggio per questo fine settimana, anche il Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti), e Ita 8 il J24 del CN Cervia timonato da Linnea Valeri.

La classifica generale (prima e seconda manche) stilata dopo nove regate e uno scarto vede riportarsi al comando il vincitore delle ultime tre edizioni del Memorial Pirini, Ita 424 Kismet timonato da Federico Bressan (CN Cervia, 19 punti, 4,2,2,9,1,3,2,1,4) seguito ad un punto da Ita 505 Jorè  (20 punti; 10,1,1,5,3,4,3,2,1) e da Ita 400 Capitan Nemo (38 punti; 12,3,6,2,6,5,4,10,2). Seguono Ita 473 Magica Fata (CN Cervia Amici della Vela, 39 punti; 6,10,3,1,8,6,1,8,6) e Ita 474 armato da Franco Pistone ma timonato da Silvio Vigato (CN Cervia 43 punti; 3,7,5,8,4,2,7,7,11). 

Gli appuntamenti della seconda manche proseguiranno domenica 3 marzo, sabato 16 marzo (eventuale recupero del 2/3) e domenica 17 marzo, quando oltre alle regate si svolgerà anche la premiazione. Nel 2019, sarà proprio il Circolo Nautico Amici della vela Cervia ad organizzare dal 22 al 26 Maggio 2019 nelle acque di Cervia Milano Marittima il Campionato Italiano Open J24 che dopo ben tredici anni ritornerà in Adriatico. Con una Flotta di ben quattordici imbarcazioni, Cervia e il suo Circolo Nautico, grazie anche alla cordialità e all’accoglienza, sono diventati uno dei punti di riferimento in Adriatico per la Classe J24 e si stanno preparando per dare il massimo nell'organizzazione sia a terra che in mare anche in occasione del Campionato Italiano J24.

 


21/02/2019 08:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci