venerdí, 14 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    optimist    sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat   

PRESS

Itama, grandi emozioni

itama grandi emozioni
Roberto Imbastaro

Carattere sportivo, linee essenziali e stile marinaro: il brand Itama rappresenta una vera, inconfondibile icona di stile, fedele alla tradizione nei valori e nell’aspetto. Il 2020 ha visto un rinnovamento della gamma volto a perfezionare e modernizzare alcuni elementi di design funzionale e tecnologia, per contribuire a mantenere il carattere intramontabile tipico di Itama.

 

Progettata in collaborazione con il Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group, presieduto dall’ingegner Piero Ferrari, la Direzione Engineering del Gruppo e l’architetto Marco Casali, la gamma Itama è sintesi perfetta di potenza ed eleganza, con il suo inconfondibile spirito mediterraneo, unica per le sue linee filanti e sportive, celebre in tutto il mondo per il design italiano che ha fatto definire queste barche meravigliose come “disegnate dal mare”.

 

La vera novità della nuova gamma riguarda l’introduzione di una chicca di stile volta ad avvicinarsi sempre più ai massimi canoni di design funzionale: una porta centrale di cristallo integrata nel parabrezza rende più comodo e sicuro l’accesso all’area di prua del ponte principale. Il tambuccio scorrevole funge da corridoio di passaggio, non solo per mezzo dei gradini ad esso integrati, ma anche grazie al materiale in cui è stato realizzato: uno speciale alluminio tamburato, leggero e resistente. Questa soluzione, volta ad incrementare non solamente il comfort ma anche la sicurezza degli yacht Itama, si aggiungerà al tradizionale accesso a prua tramite i camminamenti laterali. Su Itama 45S e 62S, la porticina centrale si apre con meccanismo manuale, mentre su Itama 75 è elettrica.

 

ITAMA 45S

Itama 45S ha raccolto l’eredità di uno dei modelli di maggior successo del cantiere dall’animo mediterraneo. Molti gli elementi estetici in comune con il suo predecessore: la passerella a scomparsa mediante sfilo, integrata nello scafo e la spiaggetta di poppa che può scendere in acqua per varare ed alare il tender.

Questo modello si caratterizza per una eccellente fruibilità degli spazi studiata per corrispondere al meglio alle esigenze del singolo armatore.

Negli interni vi è una netta predominanza del colore bianco – legno laccato bianco, veneziane e pavimenti in teak – in contrasto con il blu della plancia, che, in combinazione con le ampie finestrature, dona grande luminosità all’ambiente. L’imbarcazione può essere richiesta con una oppure due cabine ospiti, oltre alla cabina armatoriale posta a prua.

Itama 45 S installa una coppia di Cummins 550 mhp che garantisce una velocità massima di 34 nodi140 cavalli in più rispetto alla precedente versione, ospitati in propulsori dalle forme compatte che garantiscono un ampio spazio tecnico a bordo.

 

ITAMA 62S

Itama 62S punta su soluzioni in grado di sfruttare al meglio la resa dei volumi, la vivibilità a bordo, l’ottimizzazione degli spazi e l’esperienza di libertà durante la navigazione. Questo mood si nota a partire dall’ampio pozzetto che, oltre alla grande area prendisole, ospita una zona living e dining con tavolo ampliabile e un comodo divano fronteggiato a sinistra dal mobile bar.

A prua, protetta dal grande parabrezza frontale e laterale, si trova la plancia di comando, affiancata a dritta da sedile co-pilota e chaise longue.

Il decoro sottocoperta si apre a un grande ventaglio di personalizzazioni, mantenendo intatta la perfetta compartimentazione degli ambienti diurni e notturni, organizzati in salone con dinette e cucina, suite armatoriale a prua e due cabine ospiti verso poppa. Il tavolo, movimentabile, permette di trasformare la dinette in un divano-letto supplementare.

Per il nuovo Itama 62S sono stati scelti una coppia di MAN V12 dalla potenza di 1.400 Mhp ciascuno, permettono di navigare alla velocità di massima di 40 nodi, con un’andatura di crociera di 37 nodi.

 

ITAMA 75

Itama 75 è una barca capace di offrire un’esperienza profondamente ricca e innovativa a tutti i più esigenti cultori dell’open.

Salendo a bordo si scoprono da subito le qualità abitative e di utilizzo dei volumi di questo motoryacht: un innovativo approccio che ottiene maggiore differenziazione ed arricchimento funzionale, mantenendo un elevato valore delle finiture tipico di queste barche. Il risultato finale: grande appeal e contenuti esclusivi. Il ponte principale si distingue sia per dimensioni che per dotazioni ed è diviso in 4 zone: un prendisole di poppa che sovrasta l’hangar con il tender o la moto d’acqua, una zona living con grandi divani in tessuto impermeabile che scorrono per unirsi a C e ospitare fino a 12 persone intorno al tavolo in teak; al centro la plancia di comando con seduta copilota a sinistra e, sotto il parabrezza, una grande chaise longue, per godere in tutto relax della navigazione dalla posizione più comoda.

Sottocoperta, gli interni sono vestiti da colori caldi e accoglientie il layout standard conta 3 cabine: l’armatoriale full beam, una Vip a prua e una cabina ospiti con due letti affiancati a sinistra. La dinette presenta dimensioni notevoli e può ospitare anche un bar. L’imbarcazione è inoltre disponibile con il layout a 4 cabine, tutte con bagno en suite. 

Il parabrezza è realizzato in carbonio e cristallo ed è lungo quasi 26 metri. L’uso del carbonio ha permesso di risparmiare circa il 60% del peso rispetto ad un parabrezza di dimensioni equivalenti realizzato in acciaio. Una scelta adottata per ottenere migliori prestazioni in termini di velocità e consumi, aspetti fondamentali per barche dal temperamento così sportivo.

Itama 75 è equipaggiato con due MTU da 1823 cavalli con propulsione ZF Sea Rex 140 che lo spingono fino a 42 nodi di velocità massima navigando comodamente a 37 di crociera.

 

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1593833729 1073750107 16 0 415 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1593833729 1073750107 16 0 415 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1073743103 0 0 415 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


20/01/2021 18:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Concluso a Vilamoura l’Europeo della classe olimpica 470

I titoli Maschile e Femminile alla Francia, quello Mixed a Israele. Elena Berta e Bianca Caruso chiudono quinte europee. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò chiudono al 13° posto. Marco Gradoni e Alessandra Dubbini decimi europei

A Salò Antonio Squizzato domina la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR

La stagione della Canottieri Garda ha preso il via l’8 e il 9 maggio nel golfo di Salò con la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR, dominata da Antonio Squizzato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci