sabato, 22 febbraio 2020

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Loano: un week end buono a metà

invernale loano un week end buono met 224
redazione

Una sola prova disputata sabato 25 gennaio per 36 imbarcazioni iscritte alla seconda edizione del Campionato Invernale di Marina di Loano. Bel tempo e tanto sole anche domenica 26, ma la pazienza dei marinai per una volta non è stata premiata: il vento è stato grande assente e le imbarcazioni sono così rimaste all’ormeggio in banchina. L’evento è organizzato da il Circolo Nautico del Finale, il Circolo Nautico Loano, il CNAM Alassio e la collaborazione dello Yacht Club Marina di Loano.

Si parte bene sabato 25 gennaio: equipaggi al via con una Tramontana fino a 17 nodi, che poi è diminuita progressivamente ruotando a ponente e tornando poi ancora a Nord. Tattici ed equipaggi al lavoro su un percorso costiero di 10 miglia con partenza e lato di disimpegno di bolina verso Pietra Ligure, prima boa e poi rotta verso la seconda boa di percorso a largo di Borgio Verezzi. Da qui un lato lungo fino a Borghetto Flaminio per l’ultima boa da doppiare prima di fare rotta verso Marina di Loano dove era posizionato il traguardo. Regata impegnativa per tutti, con variazioni importanti sia di direzione che d’intensità, rimasta l’unica del fine settimana, per l’assenza di materia prima (il vento) domenica 26.

Questi i risultati della classifica generale provvisoria al termine della quarta tappa:

in classe ORC 1-ORC 2 Corto Maltese mantiene il comando alla classifica provvisoria

primo posto per Corto Maltese di Michele Colasante (C.N. Ilva) – 14 punti 

secondo posto per L’Esgargot di Fabio Costa e Cesare Iacobucci (LNI Sestri Ponente) – 19 punti

terzo posto  per Vega di Salvatore Giuffrida (LNI Sestri Ponente) – 20 punti 

 

in classe IRC:                   

primo posto per Corto Maltese di Michele Colasante (C.N. Ilva) – 11 punti 

secondo posto per Robi e 14 di Massimo Schieroni (YC Savona) – 13 punti 

 terzo posto per Emma 2 di Emanuela Verrina (C.N. Loano) – 16 punti

 

in classe Libera SPI 3 

primo posto per Atlantis di Alessandro Botto (C.N. Andora) – 8 punti

secondo posto per Alisee di Cristian Nadile - 13 punti

terzo posto  per Kaizen di Giorgio Possio – 16 punti

 

In classe Libera SPI 2 Alhena che mantiene il vantaggio sui diretti inseguitori: 

primo posto per Alhena di Fabio Samaia (CN Loano) – 13 punti

secondo posto per Reluis di Renzo Greghi – 21 punti

terzo posto  per Cristiana di Maria Teresa La Ferla (CN Finale) 22 punti

 

in classe Libera Vele bianche 2 nulla di fatto in mare e posizioni invariate:

primo posto per Raahlu di Roberto Mascilongo – 13 punti

secondo posto per Marijo di Olaf Bertalot Garoglio – 14 punti

terzo posto per Andromeda di Lorenzo Botto - 23 punti 

 

in classe Libera Vele bianche 3, Vogliamatta sale al terzo posto scalzando Lotse

primo posto per VIVA II di Carlo Lagolio – 8 punti

secondo posto per Carioca di Daniele Brovero – 15 punti 

terzo posto  per Vogliamatta di Walter Spagna – 21 punti

 

in classe Libera Vele bianche 4 ancora un nulla di fatto in mare e posizioni invariate

primo posto per Samba di Crocifisso Calignano - 9 punti

secondo posto per Karuna di Emilio Maggi – 11 punti

terzo posto per Pippi di Vincenzo Ferrara – 22.5 punti 

 

La quinta tappa del Campionato Invernale di Marina di Loano è in programma sabato 8 e domenica 9 febbraio.

 


29/01/2020 00:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate

Giovanni Soldini e Maserati concludono la seconda prova nella Caribbean Multihull Challenge

Il trimarano Argo conquista il primo posto con soli 2 minuti di scarto su Maserati Multi 70

Caribbean Multihull Challenge: una nassa ferma Soldini

Il Team di Maserati Multi 70 costretto a ritirarsi dalla prima prova, partirà oggi la seconda gara

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

Caribbean Multihull Challenge: per Soldini buona la terza

Maserati vince la terza prova della Caribbean Multihull Challenge con soli 26" di vantaggio su Argo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci