giovedí, 2 febbraio 2023

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Lignano: in "Regata" il leader è Brava di Francesco Pison

invernale lignano in quot regata quot il leader 232 brava di francesco pison
redazione

Giornata da incorniciare, domenica 27 novembre, per il terzo e penultimo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna e 9° del Diporto, organizzato dallo Yacht Club Lignano e con il patrocinio del Comune di Lignano Sabbiadoro. Aria frizzante da nord-nord/est sui 10-12 nodi, cielo terso, neve sui monti, che ha reso il paesaggio unico così come è a Lignano e in Friuli Venezia Giulia, dove mare e monti quasi si uniscono. Il Comitato di Regata presieduto da Dario Motz non si è fatto perdere un’occasione così perfetta e, nei tempi stabiliti, ha dato via via tre prove successive sia per la flotta ORC e Open, che per quella Diporto. Con partenza alle 10:30 si sono disputate regate appassionanti, con alcuni passaggi e incroci in boa quasi da regate monotipo, che hanno reso la giornata vivace e spettacolare. Con prove valide anche per il Campionato zonale ORC, dopo 5 regate la classifica ha visto un cambio di vertice solo nel raggruppamento ORC 2 Regata e nel Diporto classe Charlie, mentre nelle altre divisioni i leader hanno mantenuto la propria posizione: in classe Regata ORC 1 sebbene con posizioni altalenanti, rimane in testa il Farr 49’ Brava di Francesco Pison (LNI Monfalcone), mentre in Regata ORC 2, il Delta 84 Polemique 2 - Liquid Sailing di Marko Pischiutta (Yacht Club Lignano) è passato in vantaggio, approfittando anche di una squalifica nella prima partenza di giornata del diretto avversario “Furkolkaaf” di Elio Massimo Polo (DN Sistiana). In Classe ORC Crociera sembrano  non trovare avversari nè l’X41 Foxi Lady in Classe 1, nè tantomeno l’Italia Yacht 998 Take Five Jr in Classe ORC 2 Crociera: Foxy Lady di Tommaso Comeli (LNI Monfalcone) è al comando con 4 punti di vantaggio sullo Sly 42 Dara 3 di Vittorio Morelli (YC Lignano), abbastanza costante nei piazzamenti. Dominio tra i Crociera Gruppo ORC 2 di Take Five Jr di Roberto Distefano (YC Porto San Rocco), che finora ha fatto strike, vincendo tutte e cinque le prove.

Per il 9° Campionato Autunnale del Diporto si è assistito ad una bella battaglia tra due imbarcazioni portacolori YCLignano, l’Elan 340 Roby di Angelo Morassutti e l’X383 Wind di Alessandro Buja, con a bordo alcuni ragazzi della squadra Ilca dello Yacht Club Lignano insieme ad altri atleti del Circolo Vela Mestre, confermando la sorta di gemellaggio velico già sperimentato lo scorso anno in occasione dell’Autunnale. Tra le due imbarcazioni c’è molto equilibrio, tanto che è solo uno il punto che li divide, con Wind passato in testa dopo due bei primi e un secondo di giornata, approfittando anche dello scarto entrato con la quarta prova (un ritiro in regata 2). En plein per Città di Fiume 2 di Dario Tuchtan (LNI Pordenone) che domina in classe Crociera Delta, che con 5 vittorie è naturalmente in testa davanti a Càpita (Tiliaventum). Anche Ariella di Alessandro Impronti (YCLignano) rimane in testa in classe Crociera Echo. 

Dopo quasi 7 ore in acqua la flotta è rientrata nei marina di provenienza o ospiti al D-Marin Punta Faro con le luci già suggestive del vicino tramonto, pronta per rifocillarsi grazie alle fumanti Pizze Roncadin offerte a tutti gli equipaggi per un ennesimo post-regata in compagnia di amici, ringraziando di una giornata così intensa e decisamente favorevole a livello meteo. 

 

La conclusione del campionato, con le ultime prove, è prevista per il prossimo sabato 3 dicembre, anche se le previsioni meteo al momento sembrano avverse. Sarà il momento anche delle premiazioni, che come ogni anno sono impreziosite grazie al supporto di la Marca Vini e Spumanti, che fornisce i Magnum che saranno personalizzati per ogni vincitore, Amaro Bepi Tosolini assegnato all'imbarcazione che ha battuto più avversari nella propria classe, Bolina Sail che offre dei premi destinati agli armatori che negli ultimi 15 anni hanno partecipato al maggior numero di edizioni del Campionato Autunnale/Trofeo del Diporto. Dopo la premiazione sarà servito agli equipaggi il cinghio allo spiedo e ci sarà la degustazione della Grappa Most e dell'Amaro di Bepi Tosolini. ph. Elena Giolai 

 


30/11/2022 20:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci