sabato, 11 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    fiv    melges 32    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    crociere    regate   

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Fiumicino: sabato si torna in acqua per il recupero

Fine settimana di vela sul litorale romano per il penultimo week end di regate del XXXIX Campionato Invernale d'altura di Roma - Trofeo Città di Fiumicino, che si svolge sotto l'egida della FIV e con il Patrocinio del Comune di Fiumicino. Il Comitato organizzatore del Circolo Velico Fiumicino ha infatti confermato per sabato una giornata di recupero che si aggiunge alla data di domenica, già a calendario. Due giornate in acqua che precedono l'appuntamento decisivo dell'8 marzo durante la quale verranno decretato i vincitori di categoria.
Nella classe Regata ORC è Angelo Lobinu con il suo Geex a guidare la classifica provvisoria davanti all'X332 Sport di Carlo Colabucci "No Fix" e a Dart Milla di Stillitano/Piancastelli: un distacco non esagerato che porterà l'armatore del Vroljk 34 gestire le prossime regate sul controllo degli avversari. L'imbarcazione di Carlo Colabucci viene premiata nella classifica con rating IRC dove domina davanti all'Este 31 Mart d'Este di Edoardo Lepre e a Jolie Brise, il First 35 di Federico Ceccacci. Per l'X332 Sport le prossime giornate saranno dedicate a far camminare il più possibile la barca per recuperare posizioni nella classifica ORC e mantenere il buon distacco acquisito per guidare la classifica in IRC.
Nella classe Crociera, sia a tempi compensati ORC che IRC è testa a testa fra Purchipetola di Domenico Rega e il Sun Fast 32 "Panta rei" di Giovanni Carosio che non molla la presa sull'avversario. Questo fine settimana sarà decisivo per incrementare le distanze.
Nel raggruppamento Vele Bianche, che comprende le imbarcazioni per la prima volta in regata al Campionato Invernale d’Altura di Roma Trofeo Città di Fiumicino, è il Genesi 43 Take Five di Pino Stillitano mantiene il controllo sull'avversario Trip di Maurizio Tripiciano, che in queste ultime giornate ce la metterà tutta per recuperare i tre punti che lo separano dall'imbarcazione oggi in vetta alla classifica. Resta a guardare il duello fra i primi due l'Apha 11,50 Vania che potrebbe chiudere sul terzo gradino del podio. Per L'imbarcazione dell'armatore Roberto Felici bisognerà regatare in maniera conservativa, guardandosi le spalle dai possibili avversari.
"Ci avviciniamo ormai alla conclusione di questa XXXIX edizione del Campionato Invernale d'altura di Roma - ha commentato Franco Quadrana, Presidente del Circolo Velico di Fiumicino -. Le condizioni meteo che ci hanno accompagnato da ottobre ad oggi non sono state sempre ottimali, ma prevedendo qualche giornata di recupero, ad oggi siamo riusciti a concludere un discreto numero di prove con grande soddisfazione e divertimento da parte degli oltre 1000 atleti al via. E' questo il premio più grande per il circolo e per chi per cinque mesi lavora per organizzare il campionato invernale di vela più partecipato d'Italia".
LE PROSSIME DATE DEL CAMPIONATO INVERNALE DI ROMA
Sabato 22 Febbraio 2020 (giornata di recupero)
Domenica 23 Febbraio 2020
Domenica 8 Marzo 2020
Qualora nel corso della stagione di dovessero presentare condizioni meteo avverse, il Comitato di Regata potrà decidere ulteriori recuperi nelle giornate di sabato precedenti la regata.


20/02/2020 15:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci