mercoledí, 29 giugno 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    mondiale orc    vela olimpica    marina militare    gc32    alinghi    wwf    enit    giochi del mediterraneo    rs21    hansa    vele d'epoca    iqfoil    52 super series    optimist   

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Fiumicino: giornata da "lupi di mare"

invernale fiumicino giornata da quot lupi di mare quot
redazione

Domenica impegnativa per i settanta equipaggi che domenica hanno preso parte alla seconda tappa del Campionato Invernale d'altura di Roma - Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico Fiumicino con la collaborazione dell'UVAI e della Federazione Italiana Vela. 
Una sola prova disputata, con un vento di scirocco che ha soffiato nella prima mattinata con una intensità di 15 nodi, poi salita con punte anche di 24 nodi: sicuramente una giornata impegnativa per gli equipaggi in acqua che ha costretto alcune imbarcazioni di ridurre la superficie velica "prendendo una mano di terzaroli", ma dove non è mancato il divertimento anche per gli equipaggi meno esperti. Ad avere la meglio sono stati i team con "lupi di mare" a bordo, a cominciare dall'equipaggio del NOR37 "Nautilus 41 12" di Pino Stillitano che ha tagliato per primo il traguardo sia in tempo reale che in tempi compensati ORC, seguito da Pestifera di Gherardo Maviglia, del team Centro Roma Vela. E' stato invece Pino Raselli con il suo Sly Fox a dominare nella classe Regata 2, davanti a M'Art di Edoardo Lepre, replicando il risultato della prima giornata. Nella classe Crociera è stato invece Andrea Proietti a tagliare per primo il traguardo con la sua imbarcazione "Gaia", davanti a "Twelve" di Gabriele Pucilllo.
Nella classifica con compensi IRC il podio è ancora una volta occupato da "lupi di mare", con Pino Raselli al comando, seguito dall'imbarcazione di Pino Stillitano nella categoria Regata 1, mentre l'Elan 40 "Felgiva" di Carlo Di Carlo conquista la prima posizione fra i Regata 2, migliorando la prestazione della giornata precedente e segnando il sorpasso sull'Este 39 Pestifera e sul First 35 Jolie Brise di Federico Ceccacci, rispettivamente in seconda e terza posizione. Nella classe Crociera 1 è il Grand Soleil 40  Pippo Pippo ad avere la meglio, mentre fra le più piccole la vittoria è andata al Saffier SC800 Lysithea di Roberto Bocci. Il Comet 12 Mercuzio di Gianluca Gullotta si mantiene in vetta alla classifica nella categoria "Vele Bianche", nella quale rientrano le imbarcazioni che regatano esclusivamente con randa e fiocco. 
"La giornata è stata impegnativa, ma allo stesso tempo ha dato soddisfazione a tutti gli equipaggi presenti che sono riusciti a portare a termine la prova con condizioni di vento sostenuto e onda formata. La soddisfazione è stata sicuramente quella di aver tagliato il traguardo e, allo stesso tempo, di aver trascorso una giornata divertente" ha commentato il direttore sportivo del club, Massimo Pettirossi. Il Campionato invernale d'altura di Roma proseguirà il 28 novembre con il terzo appuntamento della stagione.
 

 


09/11/2021 12:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d'Epoca a Napoli: domani ore 9.30 al Circolo Savoia la cerimonia dell'alzabandiera

Domani alle ore 9.30 al Reale Yacht Club Canottieri Savoia, con la cerimonia dell'alzabandiera verrà ufficialmente aperta l'edizione 2022 di "Le Vele d'Epoca a Napoli", evento velico in programma nel golfo di Napoli fino a domenica 26

Al via a Porto Cervo il Mondiale ORC con 69 barche da 16 nazioni

Con la Practice race seguita dallo Skipper briefing e dal tradizionale Welcome cocktail sulla terrazza dello YCCS, si apre ufficialmente oggi il Campionato del Mondo ORC, dedicato alla vela d’altura

52 Super Series: a Cascais Quantum difende la sua leadership

Sorpresa Vayu della famiglia Whitcraft che con un quarto e secondo posto balza dietro Quantum davanti a Platoon. Sled e Alegre vincono una manche a testa ma non concretizzano l’altra metà della giornata

Al Rolex TP52 World Championship Quantum Racing va dritto come un treno

A Cascais solo Platoon e Vayu riescono a tenere il passo degli statunitensi

Al Circolo Vela Torbole e alla Fraglia Vela Riva i Trofei Optimist d'Argento juniores e cadetti

Belle regate per i 250 timonieri presenti a Torbole per la 47^ edizione del Trofeo Optimist d’Argento. Ginevra Rovaglia e Lorenzo Ghirotti i vincitori assoluti di categoria

Tuiga conquista il IX Trofeo Principato di Monaco a Venezia

Tuiga, l’ammiraglia dello Yacht Club Monaco, ha conquistato il primo posto Overall del IX Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna Coppa BNL-BNP Paribas Wealth Management

Torbole: il Mondiale Formula Foil va a Nicolas Goyard e Sofia Renna

A Torbole, sul Garda Trentino, dopo 19 prove si è concluso il mondiale Formula Foil, organizzato dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con la classe Internazionale IWA, Federazione Italiana Vela e Consorzio Garda Trentino Vela

Torbole, 47° Trofeo Optimist d’Argento: 5 prove nei primi due giorni

Iniziato sul Garda Trentino con due bellissime giornate di vento e sole il 47° Trofeo Optimist d’Argento, evento organizzato dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Federazione Italiana Vela, con 250 partecipanti provenienti da 13 nazioni

Quantum è il re del Rolex TP52 World Championship

Il Rolex TP52 World Championship di Cascais si cuce sulle casacche di Quantum Racing, il team americano dell’armatore-timoniere Doug De Vos

52 Super Series, Cascais: sarà duello tra Quantum e Platoon

Un piccolo errore alla prima boa di bolina della seconda regata è costato caro al leader della regata Quantum Racing, ma prepara quella che si preannuncia come un'avvincente sfida di sabato contro Platoon per il titolo del Rolex TP52 World Championship

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci