mercoledí, 15 luglio 2020

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

invernale argentario guida sempre iemanja di piero de pirro
redazione

Porto Santo Stefano: domenica 16 febbraio si è disputata l’ottava giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni e che, insieme al 43° Campionato Invernale dell’Argentario, fa parte del 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’Argento, organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano, dal Circolo Velico e Canottieri di Porto S. Stefano e dal Circolo Nautico e Vela Argentario.

 

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una prova sotto l’attenta la regia del Comitato di Regata composto da Maurizio Giannelli (Presidente) e Giuseppe Noia e Fabio Andreuccetti.

 

Al termine della giornata, la classifica generale provvisoria della classe ORC dopo otto giornate e 13 prove disputate vede sempre in prima posizione l’M37 Iemanja di Piero De Pirro (18 punti), al secondo posto Mi Garba di Mario Daniele Di Camillo (26 punti).  In terza posizione troviamo il  Sun Odissey 349 Vita di Fabrizio De Feo (30 punti). L’X-40 Velvet di Alberto Papi resta in quarta posizione (31 punti) con il Ceccarelli 50  Italica di Gianluca Sansoni al quinto posto (46 punti), vincitore dell’unica prova disputata.

 

In classe IRC 1 ancora l’M37 Iemanja di Piero De Pirro  in prima posizione (11 punti), con l’X-40 Velvet di Alberto Papi(29 punti) al secondo posto  e il Comet 38S Otaria di Marco Paoletti (33 punti) in terza posizione. Accorcia il distacco in classifica il Comet 41S El Paso Felpado di Danilo Solari (43 punti) grazie a un primo di giornata.

 

In classe IRC 2 il Dufour 365 GL Uxor di Attilio Benedetti si conferma al primo posto (20 punti) con due primi di giornata, con Mi Garba di Mario Daniele Di Camillo (24 punti) è stabile seconda posizione, al terzo posto il Jeanneau 349 Vita di Fabrizio De Feo con 29 punti. Vittoria di giornata per Pizzi e Teo il Sun Fast 3200 di Cassiano Sabatini, che occupa il quinto posto in classifica generale.

 

In classe Gran Crociera il Bavaria 34 Tourquoise di Alessio Patania vince la prova di giornata ed è sempre al primo posto con 11 punti, al secondo l’Alpa 11,50 Dhulaka di Michele Del Monaco (26 punti), sempre  tallonato da Woodstock l’Hanse 340 di Luigi Proietti (28 punti). Al quarto posto l’Elan 333 Saracena di Tarcisio Solari (33 punti).

 

Classifica generale del 1° Campionato Unificato della Costa d’Argento

Uxor e Ari Bada si confermano al primo posto con 33 punti e Iemanja e Bruttivizi 2 sono in seconda posizione (36 punti). Al terzo posto Otaria e Galahad (57 punti).

 

Le classifiche complete delle diverse classi sono disponibili sul sito: www.ycss.it/

 

Domenica 1 marzo si svolgerà la nona giornata del 12° Campionato Invernale di Porto Canto Stefano, patrocinato dal Comune Monte Argentario e dalla Proloco di Porto Santo Stefano, per la quale è prevista una regata costiera.

 

 Gli sponsor dell’evento sono: Nautica Vitelli, Garmin, Cantiere Navale dell'Argentario, Carburanti GZ  e Porto Domiziano.

 


20/02/2020 08:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci