domenica, 27 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

roma giraglia    roma per 2    dolphin    regate    melges 32    j70    coppa italia    salone nautico di genova    press    team    guardia di finanza    ambiente    persico 69f    manifestazioni   

VELA OLIMPICA

Il sogno olimpico di Claudia Rossi e Matteo Mason

il sogno olimpico di claudia rossi matteo mason
Redazione

Inizia ufficialmente domani la nuova sfida di Claudia Rossi e Matteo Mason, da ormai alcuni mesi impegnati nel preparare la campagna olimpica in vista dell'introduzione della prova di vela offshore, attesa a partire dai Giochi di Parigi del 2024.

Uniti sotto le insegne del Big Wool Sailing Team, e reduci dai successi ottenuti con Petite Terrible-Adria Ferries sui più importanti campi di regata internazionali, i due atleti saranno al via del Marina Militare Eurosaf Mixed Offshore European Championship, regata di altura dal valore continentale che, da domani e per le seguenti 72 ore, impegnerà i binomi in gara su un percorso che, da Genova, porterà i partecipanti a doppiare lo scoglio della Giraglia, per poi dirigersi verso le isole di Capraia, Pianosa, Secche della Meloria e Tinetto per fare ritorno nella città della Lanterna. L’arrivo, previsto per il 5 pomeriggio, sarà seguito dalla premiazione al Porto Antico.

Al via, a bordo di scafi L30 (9 metri di lunghezza) identici forniti dall'organizzazione, nove coppie di velisti (uomo-donna) in rappresentanza di altrettante Nazioni. Una entry list di livello assoluto, dato che diversi sono i medagliati Olimpici, o comunque i velisti abituati a prendere parte alla più dure regate offshore. Tra questi Iker Martinez, Dee Caffari, Marie Riou e Natalia Via Dufresne.

Una sfida impegnativa per Claudia Rossi che alla vigilia della partenza ha dichiarato: "Dopo aver speso alcuni mesi percorrendo quante più miglia possibile in coppia, siamo curiosi di metterci finalmente alla prova. Tutta l'attività svolta sino a oggi ci ha visto navigare sempre soli, senza un confronto con alcuno e a bordo di una barca concepita per navigare in equipaggio. Non vediamo l'ora di tirare i primi bordi con l'L30, uno scafo pensato appositamente per questo tipo di eventi. Ci aspettano avversari molto tosti, con i quali ci confronteremo durante tre giorni e tre notti di navigazione e siamo impazienti di capire se tutto il lavoro svolto sino a oggi stia dando i suoi frutti: certo, ci sentiamo affiatati e in grado entrambi di svolgere ogni ruolo, ma una volta varcata la linea di partenza le cose saranno senza dubbio diverse".

Il Marina Militare Eurosaf Mixed Offshore European Championship ospiterà anche attività di raccolta fondi a favore della Fondazione AIRC che organizzerà un charity dinner domenica 6 settembre nella prestigiosa sede genovese dello Yacht Club Italiano. Madrina della serata sarà Giulia Arena, già Miss Italia nel 2013, conduttrice per Rai 4 e protagonista delle fiction di Rai1.

 


01/09/2020 20:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CICO 2020, ecco i vincitori

Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi.

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Sole e vento per la partenza della "Roma per 2" e della "Roma Giraglia"

Le due regate sono partite insieme: alle 14:00 i solitari e i "per2", alle 14:15 il resto della flotta. Vento da sud di 9 nodi per le due flotte che si sono poi separate alla boa di disimpegno

RAN630: è stata una splendida cavalcata

La RAN630 si conferma una regata in piena forma. In formato “Covid edition” ha tenuto e scommesso sulla sua riuscita, seguendo l’andamento della delicata situazione emergenziale.

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Roma-Giraglia, Palinuro in testa tra i temporali. Alla Roma X2 c'è Nuova al comando

Alla Roma Giraglia ritirate Excalibur e Costellation. Un ferito sbarcato a Porto Santo Stefano. Palinuro guida la flotta. Alla "Roma" una rete irregolare frena Uma Fast. In testa c'è Nuova, ma i campioni in carica di Libertine sono nella loro scia

Armel Le Cléac'h vince la Solitaire du Figaro

Annullata l'ultima tappa per mancanza di vento, si è proceduto alla premiazione con la classifica preesistente

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci