giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    accademia navale    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50    confitarma    vele d'epoca    mini 6.50    melges 20    platu25    fincantieri   

AMBIENTE

Il progetto “Nauticinblu” a Ischia

il progetto 8220 nauticinblu 8221 ischia
redazione

È Ischia l’isola che detiene il primato di educazione ambientale nelle scuole. A dimostrarlo il numero di studenti coinvolti nei progetti promossi dall’associazione ambientalista Marevivo che ieri proprio sull’isola flegrea ha organizzato la conferenza stampa: “L’isola verde si tinge di blu” in occasione dell’evento conclusivo del progetto “Nauticinblu”, sostenuto da Fondazione Terzo Pilastro Italia-Mediterraneo e Grimaldi Lines.  Un percorso ecodidattico rivolto ai ragazzi dell’istituto nautico “Cristofaro Mennella” di Forio per far acquisire ai futuri professionisti del mare competenze non solo sul traffico marittimo, sulla conduzione tecnica e amministrativa della nave, ma anche sulla tutela dell’ambiente e la gestione sostenibile delle nostre risorse marine.
Alla presenza di Maria Rapini, Segretario Generale Marevivo, Giuseppina Di Guida, Dirigente scolastico Istituto “Mennella”; Enzo Ferrandino, Sindaco Ischia; Maria Giovanna Galasso, Assessore Cultura Forio, e di un rappresentante di Grimaldi Lines, sono stati consegnati gli attestati di frequenza ai 65 alunni delle classi 1 e 2 A e 1 e 2 B dell’Istituto Mennella coinvolti nel progetto e guidati nel percorso dagli esperti di Marevivo e dai propri docenti, ed è stato presentato uno short movie realizzato dagli studenti sui temi affrontati e discussi durante il percorso ecodidattico.
Non solo “Nauticinblu”, alla conferenza era presente anche una rappresentanza dei “Delfini Guardiani”, il progetto di educazione ambientale per i più piccoli (scuole primarie e secondarie) studiato dall’associazione ambientalista per trasformare i ragazzi in vere e proprie sentinelle della salvaguardia del proprio territorio, che nell’isola quest’anno vede coinvolti circa 300 alunni dei comuni di Lacco e Forio.
Per Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo «È importante che le nuove generazioni imparino a rispettare il mare, una risorsa fondamentale per la nostra esistenza. Con questo progetto vogliamo che gli studenti possano ampliare il loro percorso didattico con le competenze necessarie per proteggere i nostri mari e l’ambiente che ci circonda».
«La scuola ha un ruolo fondamentale nel trasmettere alle giovani generazioni  l’amore per i beni comuni - ha dichiarato Giuseppina Di Guida - Il mare è sicuramente il bene comune più prezioso…per la sua vastità…per la biodiversità che contiene…per le incredibili risorse ancora tutte da scoprire, ma soprattutto perché il mare  da sempre connette popoli, civiltà e culture.  Andar per mare con passione e competenza, questa la mission dell’Istituto “Cristofaro Mennella” di Ischia. Ringrazio l’associazione Marevivo per aver voluto iniziare proprio con noi questo magnifico progetto che unirà in un unico impegno a tutela del nostro mare  tanti istituti nautici italiani».
Nauticinblu” porta tra i banchi di scuola la tutela ambientale e punta a creare nuovi profili professionali, utili non solo al mondo della nautica, della portualità, della logistica e della blue economy ma in grado di investire su un’economia del mare che valorizzi e protegga l’ecosistema e l’ambiente.
Nell’anno scolastico 2017 – 2018 il progetto ha coinvolto 8 Istituti in 6 Regioni ed è stato reso possibile grazie al sostegno di MSC Cargo MSC Crociere, Fondazione Terzo Pilastro Italia-Mediterraneo, Grimaldi Lines, Fondazione Pietro Barbaro, Castalia e Caronte&Tourist.
Dopo questa prima edizione, l’obiettivo del progetto “Nauticinblu” è quello di continuare, con il supporto dei cluster marittimi, degli stakeholder, delle Capitanerie di Porto e della Marina Militare, fino a coprire tutti gli istituti nautici italiani.  
 


20/12/2017 15:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci