venerdí, 15 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

barcolana    press    campionati invernali    convegni    mini transat    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa    transat jacques vabre    giancarlo pedote    arc    alinghi    gc32   

REGATE

Faust X Due vince la Est 105 Bari-Bocche di Cattaro

faust due vince la est 105 bari bocche di cattaro
redazione

E Faust X Due la vincitrice della Est 105 Bari-Bocche di Cattaro, regata internazionale di vela d’altura giunta alla quattordicesima edizione. Nel Porto Montenegro Yachting Club di Tivat, l’imbarcazione dell’armatore Plana Sailing SSD ARL del C.N. Bari ha conquistato l’ambito trofeo in Orc Overall nella classifica in tempo compensato, in 20 ore 03 minuti e 47 secondi.

A completare il podio RAFFICA di Andrea Palminteri della LNI Brindisi e VERVE - CAMER di Giuseppe Greco del CV Ecoresort Le Sirene. 

La regata è stata caratterizzata da condizioni di vento per niente favorevoli alle imbarcazioni, che giunte nelle Bocche di Cattaro ci hanno impiegato ore per terminare le miglia restanti al raggiungimento dello Yachting Club Porto. Molte imbarcazioni sono giunte dopo oltre 24 ore di navigazione. Centocinque le miglia marine percorse, prima di arrivare dall’altra parte dell’Adriatico nell’incantevole cornice delle Bocche di Cattaro. Poco più di 50 le barche iscritte, 35 quelle partite. Oltre 700 gli addetti ai lavori coinvolti. 

Gli equipaggi partecipanti, provenienti dai più prestigiosi circoli nautici quest’anno per la prima volta hanno partecipato esclusivamente con barche stazzate ORC questo è stato un’ulteriore salto di qualità.

L’obiettivo resta quello di  sviluppare la regata attraverso la partecipazione di equipaggi delle nazioni dalla sponda opposta, spiega Antonio Prezioso Presidente del CUS Bari -  peccato per la scarsità di vento, che ha reso davvero difficoltoso l’ingresso nelle Bocche di Cattaro, e quindi il raggiungimento del traguardo Ci tengo - conclude il Presidente a ringraziare  Pasquale  Triggiani, per il supporto valido e l’impegno profuso in questi quattordici anni  per l’organizzazione della Est 105,  ma anche tutto il team del CUS Bari, che sta lavorando tantissimo per la sua buona riuscita”

La EST 105 –aggiunge Alberto La Tegola Presidente VIII Zona FIV - è oramai diventata, motivo d’orgoglio per gli organizzatori, quindi il Presidente del Cus Bari Antonio Prezioso e Pasquale Triggiani.  La Bari – Bocche ha aperto la stagione delle regate d’altura internazionali dell’Ottava zona che ha in questo momento nel suo calendario 4 regate internazionali di vela d’altura che mettono in competizione la Puglia e l’Ottava Zona con Grecia, Montenegro, Albania e Croazia. Una regione velica, la nostra, molto attiva in tal senso.  Devo dare atto al CUS Bari- ha concluso La tegola -  di aver investito con una certa dose di rischio su una regata oramai per addetti ai lavori, barche stazzate secondo il regolamento internazionale dell’ORC. “

A conclusione dell’evento, questa mattina la seconda regata organizzata, ma interna, la BOKA BAY che darà l'opportunità di veleggiare nelle splendide acque delle Bocche di Cattaro.  La EST 105, si conferma una delle regate più prestigiose a livello internazionale.

La cerimonia di premiazione nel pomeriggio di oggi.

 


27/04/2019 12:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Vennvind al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Vennvind, abbigliamento tecnico e fashion per velisti si presenta al mercato internazionale. La collezione uomo-donna sarà presente al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Transat Jacques Vabre: nei Multi 50 vince Groupe GCA - Mille et un Sourires

Venerdì 8 novembre, alle 5h 49mn 41s (ora italiana), Gilles Lamiré e Antoine Carpentier hanno tagliato il traguardo della 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre al primo posto nella categoria Multi50

Transat Jacques Vabre: in IMOCA la vince Apivia

Charlie Dalin e Yann Eliès sul loro Imoca 60 piedi, Apivia (Groupe Macif), hanno vinto nella loro classe la 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre

Fabrizio Lisco: dal CV Bari alla Coppa America con Rossa

Un sogno, quello di far parte del team italiano, che Fabrizio ha coltivato con entusiasmo sin da quando era piccolo e che ora sta vivendo ad occhi aperti con la consapevolezza che nulla dopo questo sarà più come prima

Chioggia: al via nel weekend il 43° Campionato Invernale

Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Per Francis Joyon è record sulla Mauritius Route

Da Port Louis, in Bretagna, a Port Louis, a Mautitius, in 19 giorni, 18 ore, 14 minuti e 45 s3condi

Patrick Phelipon all'ARC 2019

In attesa di poter rimettere in mare la sua imbarcazione “Elbereth” con cui intende intraprendere il giro del mondo in solitario sulla rotta di Moitessier, Patrick Phelipon – il più italiano dei navigatori francesi – prenderà parte alla regata ARC 2019

Chioggia: Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way le vittorie di classe

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci