giovedí, 27 febbraio 2020

VELA OLIMPICA

Enoshima: Tita/Banti ancora in testa nei Nacra 17

enoshima tita banti ancora in testa nei nacra
redazione

Le condizioni ad Enoshima, Giappone, per la seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo non potevano essere più diverse da ieri. Se infatti nella prima giornata la coda del tifone aveva portato vento sostenuto e onda formata, oggi la baia di Hayama era piuttosto tranquilla con vento sui 6/7 nodi da sud-ovest – entrato dopo attesa a terra e durato poco più di un’ora – che non ha permesso di portare a termine tutte le prove previste.
 
I Nacra 17 hanno disputato due delle tre prove in programma, la prima vinta dagli azzurri Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene), che salgono così al quarto posto in generale, e l’altra dai campioni olimpici in carica Santiago Lange e Cecialia Carranza Saroli, terzi overall. In testa alla classifica generale provvisoria ci sono ancora Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene) con un terzo ed un secondo di giornata, dietro di loro Ben Saxton e Nicola Boniface.
 
Una sola prova per entrambe le flotte dei 470. Negli uomini è invariato il podio, con gli spagnoli Xammar/Rodriguez, gli australiani Belcher/Ryan e gli svedesi Dahlberg/Bergsrom. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) oggi registrano un 16 e sono 15esimi in generale.
Nelle ragazze Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Marina Militare/SV Guardia di Finanza) scartano il 12 odierno e sono 14esime in generale. Il podio è momentaneamente occupato dalle polacche Agnieszka Skrzypulec e Jolanta Ogar, seguite dalle giapponesi Ai Yoshida e Miho Yoshioka – invertendo la situazione di ieri – con l’ingresso, in terza posizione, delle francesi Aloise Retornaz e Camille Lecointre.
 
Una prova sola anche per gli RS:X maschili vinta dal cinese Gao Menfan che sale in terza posizione dietro al francese Thomas Goyard, che si conferma in testa, e al britannico Tom Squires. Mattia Camboni (GS Fiamme Azzurre) oggi è ottavo e temporaneamente quinto nella classifica generale, mentre Daniele Benedetti (SV Guardia di Finanza) registra un 17 ed è 16esimo overall.
 
La flotta degli RS:X femminili ha concluso due prove, la prima vinta dalla cinese Lu Yunxlu che si conferma in testa alla classifica, la seconda è andata alla nostra Marta Maggetti (SV Guardia di Finanza) che con il 14 della prima prova è in decima posizione. Sale al secondo posto provvisorio la francese Charline Picon mentre scende di un gradino rispetto a ieri la polacca Maja Dziarnowska.
 
Campo difficile da interpretare per tutti, quello di oggi, ma, a giudicare dai numeri a doppie cifre tra le migliori laseriste della ranking internazionale, sembra che il campo Radial sia stato il più complicato. Complice lo scarto però, il podio virtuale resta invariato, con l’ungherese Maria Erdi, l’olandese Marit Bouwmeester, campionessa olimpica in carica, e la danese Anne-Marie Rindom a difendere le proprie posizioni. Anche le italiane oggi hanno faticato, Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) scarta il 30 di oggi ed è 28esima, e Carolina Albano (RYCC Savoia) scarta il 36 odierno ed è 34esima in generale.
 
Domani si torna in acqua con vento ancora leggero, ma probabilmente più intenso di oggi, si proveranno a recuperare le prove non disputate nella seconda giornata.

 


18/08/2019 18:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

Fine settimana con cinque prove al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Dopo una domenica senza regate per mancanza di vento, sabato 15 e domenica 16 febbraio il Campionato invernale di Anzio e Nettuno ha ripreso il via con cinque prove disputate per J24 e Platu 25 e due prove per l’Altura

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci