venerdí, 24 settembre 2021

DRAGONI

Dragoni: spettacolo a Sanremo

dragoni spettacolo sanremo
Roberto Imbastaro

Grandissimo spettacolo oggi, nelle acque della città dei fiori per la regata celebrativa della Dragon 90th Anniversary Regatta powered by Paul&Shark, l’evento che festeggia i novant’anni della barca che ha fatto la storia della vela mondiale, organizzato dallo Yacht Club Sanremo.

La 90th Dragon Anniversary Race, cogliendo esattamente lo spirito dell’evento, ha riunito su un unico campo di regata le 150 barche partecipanti. E la fortuna è stata dalla parte degli equipaggi e degli organizzatori che hanno potuto godere di condizioni ideali: un vento da ponente inizialmente intorno ai sei nodi che poi è progressivamente andato crescendo fino a raggiungere i dodici nodi e mare piatto. Ma quello che ha soprattutto fatto la felicità di spettatori, fotografi e operatori video è stata la presenza di squarci di sole a bucare le nuvole, mettendo “sotto i riflettori” una flotta davvero impressionante.

La prova odierna, corsa su un percorso costiero con un lungo lato di bolina e due di poppa, ha visto la vittoria dell’equipaggio tedesco di GER 1216 composto da Benedikt Gach, Johannes Schmohl e Florian Abele, seguito da Jeanie MON 2 con lo skipper Jens Rathsack, Diogo Pereira e Frederico Melo. In terza posizione è giunto GBR 633 Feilin’s Flirtation con il timoniere britannico Ron James, sua moglie Julia Walsh e Ian Turnbull, che è dunque il primo equipaggio misto. La prima skipper donna è stata invece l’esperta Gavia Wilkinson-Cox sul suo GBR 761 Jerboa che ha concluso in sesta piazza assoluta, mentre Marco Gallo su ITA 4 Tergeste il primo timoniere italiano, al 25° posto overall.

Benedikt Gach, vincitore della Dragon 90th Anniversary Race ha dichiarato: “Abbiamo optato per il alto sinistro del campo, che per noi era più importante che fare una buona partenza. Ci siamo trovati un bel posticino sulla linea e poi il vento ha girato ancora a sinistra, ed è andato tutto bene. Essendo un velista da lago, non sono abituato a navigare in poppa con onda, quindi pensavo avremmo perso nella seconda parte, ma alla fine incredibilmente siamo riusciti a tenere tutti dietro! Ci stiamo davvero divertendo, una organizzazione fantastica, grande ospitalità. Insomma, tutto perfetto.”

Nel pomeriggio si sono anche svolte le prove specifiche riservate ai gruppi: Champion of the Champion, ossia a coloro che si sono aggiudicati una medaglia ai Giochi Olimpici, mondiali, europei e alla Dragon Gold Cup; le Ladies; le barche classiche (varate prima del 1972), e i crew, junior e master.

In serata tutti i partecipanti della Dragon 90th Anniversary Regatta powered by Paul&Shark si sono ritrovati per la cena di gala.

 


10/10/2019 00:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Genova, parte la Millevele

Dovevano essere venti sostenuti e onda formata, ma gli spettri dell’ultima edizione (annullata per avverse condizioni meteo) sono stati soffiati via dal vento, lo stesso che oggi porterà in dote una decina di nodi

Dinghy12P: il titolo italiano va a Vittorio D’Albertas

Vittorio D’Albertas si conferma campione italiano della Classe Dinghy12P e si aggiudica l’ottantaseiesima edizione del Campionato Italiano Dinghy12P – Trofeo “Angelo Randazzo”

Roma Giraglia: Line Honours per Eco 40, ma la regata va a Loli Fast

Il Class 40 oceanico di Matteo Miceli, con Tullio Picciolini al timone, conquista la Line Honours della Roma Giraglia. Per Davide Paioletti vittoria assoluta e in X2 in IRC e ORC. Cygnus (Marina Militare) vince in equipaggio

Regata interzonale Open skiff, ad Ostia prevale la voglia di divertirsi e l'amicizia

Bella atmosfera fra i 35 giovani che hanno preso parte all'evento velico presso il Tognazzi Marina Village.

Mini Transat: la transizione ecologica è già "in acqua"

Solbian partner dei ministi in gara alla Mini Transat 2021 con il Kit fotovoltaico mini 6.50

Salone Nautico: gli appuntamenti di oggi 17/9

Il sole bacia il Salone Nautico e regala una splendida giornata inaugurale

E' ufficiale: Prysmian e Giancarlo Pedote insieme per il Vendée Globe 2024

L'Obiettivo Vendée Globe 2024 di Giancarlo Pedote e Prysmian Group. Tra Sport e Ambiente

Passatore 50 arriva la Festa: sabato e domenica i due appuntamenti velici tanto attesi.

Grande festa per questa imbarcazione unica nel panorama della nautica da diporto e prodotta in 136 esemplari dal Cantiere Nautico Sartini dal 1971 al 1983

Settimana Velica Internazionale: 2 prove per la flotta ORC

Ha cosi inizio il doppio fine settimana di regate di quello che è considerato un vero e proprio campionato dell’Alto Adriatico

Partita la RoundItaly Genova/Trieste

Un’ora prima dello start le barche hanno sfilato lungo la diga d’uscita del Porto di Genova per portarsi sulla linea di partenza posta di fronte alla Sturla

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci