lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela   

REGATE

Day 2 ad Arco della regata nazionale FIV 29er-Nacra 15

day ad arco della regata nazionale fiv 29er nacra
redazione

Nella seconda giornata della regata nazionale 29er-Nacra 15 in svolgimento al Circolo Vela Arco, sul Garda Trentino, il Comitato di regata FIV ha ben interpretato le previsioni meteo che lasciavano presagire oltre ad una leggera pioggia, un vento da nord, che effettivamente ha soffiato per tutta la mattinata e anche oltre,con un’intensità dagli 8 ai 14 nodi. La situazione ha così permesso di proseguire al meglio il programma di gare e disputare regolarmente altre 4 regate, portando a sei il numero totale e poter assegnare il primo scarto (il secondoseguirà dopo la nona regata). Ed è così che, come anticipato, l’equipaggio tedesco Finn-Borlinghaus, scartando la squalifica del primo giorno è passato nettamente in testa avendo realizzato oggi tre primi e un settimo. Si sono ben difesi gli arcensi Santini-Misseroni, secondi dopo tre terzi  e un quinto di giornata, che li ha portati a 8 punti dietro i leader e con altrettanti punti di vantaggio sugli ungheresi Jeney-De Jonghe, un po’ alterni nei parziali, ma risaliti nella classifica generale fino al terzo posto (oggi 2-12-4-1). Tra le donne sempre in testa le sorelle Giunchiglia (CV Sferracavallo e gemellate con la squadra Circolo Vela Arco), oggi un po’ meno brillanti dopo aver perso un po’ la pazienza dopo la prima prova e scese in quinta posizione della classifica generale.

 

Sembra senza storia la corsa sul catamarano Nacra 15 dei locali Spagnolli-Cialti (Fraglia Vela Malcesine), che hanno accumulato 10 punti di vantaggio, sui sardi Atzori-Cerciello (Windsurfing Club Cagliari),  scartando addirittura un primo. Invariato anche il terzo posto ancora occupato dai laziali Centrone-Passoni (CV3V). Domenica ultima giornata di regate con possibili ulteriori 4 prove con partenza alle ore 10:00 e probabile vento da nord.

 


18/05/2019 17:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci