lunedí, 23 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs:x    circoli velici    dolphin    melges 24    regate    salone nautico di genova    optimist    yacht club costa smeralda    millevele    imoca 60    windsurf    salone di genova   

CLASSE EUROPE

Conduce il francese Notonier nel Meeting Europe di Torbole

conduce il francese notonier nel meeting europe di torbole
redazione

Francia, Norvegia e Germania salgono sul podio "virtuale" dopo le tre gare d'esordio del Meeting Internazionale della classe "Europe", il singolo che è tra i più apprezzati dai velisti di mezzo Mondo che si avvicinano alle classi olimpiche. Il "Meeting" ha aperto la lunga stagione 2014 del Circolo Vela, quella dei suoi primi 50 anni di attività, una storia che ha visto transitare dalla "Conca d'oro" della vela mondiale, sede del Club del Garda Trentino, i più grandi velisti delle classi olimpiche, base che è stata utilizzata per la scelta delle nuove classi olimpiche come il 49Er e il Tornado in versione sport con gennaker e due trapezi per i Giochi del 2004 e del 2008. C'è poi una lunga serie di manifestazioni Mondiali ed Europei, dai grandi multiscafi della Formula 40 al 4.70, dal Soling ai 5.5 che torneranno tra l'altro per la Alpen Cup dei prossimi mesi, dal Dragone alla Star. La stessa base di Torbole è la casa di grandi timonieri , ultimo in ordine di tempo il Campione del Mondo in carica del singolo Laser e più volte medaglia olimpica, il brasiliano Robert Scheidt che qui abita oramai da 5 anni. Parlando della prima serie di gare della 16a edizione del "Meeting di Torbole" in gara sono scesi 130 skipper provenienti da tutte le Nazioni Europee, dalla Germania alla Francia, dalla Danimarca al Belgio, dalla Repubblica Ceca alla Svezia, dalla Finlandia alla Norvegia. Con due primi posti ed un terzo guida la classifica il francese Sylvain Notonier di Marsiglia che precede il norvegese Brodtkorf e il tedesco Reinke. Il Circolo Vela Torbole ha come suoi  affezionati partner: Bmw Sport, Trentino spa, Veltins , Brao caffè, Wd40, Lizzard , Marinepool, Cassa Rurale Altogarda.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

 

Ufficio PR CV 2014

 

Classifica provvisoria

 

No Numero Nome Punti 1 2 3

1 FRA 56 Sylvain Notonier, Maschio, La Pelle Marseille 4,0 1 1 2

2 NOR 428 Brodtkorb Lars Johan, Maschio, Horten Yacht Club 5,0 2 1 2

3 GER 14 Reinke Sverre, Maschio, WVBl 9,0 4 2 3

4 DEN 1789 Johnsen Soren, Maschio, Skive Yacht Club 9,0 2 4 3

5 FRA 5664 Boisard Guillaume, Maschio, CLUB NAUTIQUE STE MAXIME 15,0 5 3 7

6 DEN 16 Sander David, Maschio, KDY/VS 16,0 8 2 6

7 BEL 9 Joachim D'Hondt, Maschio, B.R.Y.C. 16,0 3 5 8

8 DEN 7 Faarvang Jakob, Maschio, KBL 21,0 4 13 4

9 NOR 430 Andersen Henrik, Maschio, Nesodden SF 21,0 6 7 8

10 BEL 962 Jasper Simoens, Maschio, ZeilClub Gavermeer Harelbeke 23,0 9 9 5

11 NOR 904 Aker Havard, Maschio, Tonsberg 25,0 13 5 7

12 FRA 5659 DUTERTE VIELLE DAMIS, Maschio, CLUB NAUTIQUE DE LA CROISETTE 25,0 8 6 11

13 DEN 1785 Mauritzen Kristine, Femmina, Skovshoved Sejlklub 26,0 3 10 13

14 NOR 896 Bucher Henrik, Maschio, Nesodden Yacht Club 27,0 1 14 12

15 DEN 1778 Emil Munch, Maschio, KBL Denmark 27,0 5 3 19

 

 


13/04/2014 07:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Parte il Dèfi Azimut, con in acqua Prysmian di Pedote

Giancarlo Pedote ritorno sul suo imoca con ANtony MArchand dopo l'esperienza sui Figaro 3

Salone Genova: visite a bordo della fregata "Alpino"

In occasione della cerimonia inaugurale e per tutta la durata del Salone, la fregata "Alpino" della Marina militare, sarà ormeggiata nel porto di Genova presso il Molo Doria di Levante

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci