lunedí, 11 dicembre 2023

REGATE

Conclusa a Forio d'Ischia la Timberland Cup X-41 Class 2013

conclusa forio ischia la timberland cup 41 class 2013
redazione

Si è conclusa oggi domenica 8 settembre a Forio d'Ischia la prima edizione della Timberland Cup X-41Class 2013 organizzata dal Circolo Nautico Punta Imperatore, sotto l'egida dell'ISAF, della Federazione Italiana Vela e dell'Associazione di Classe X-41.

Dopo sette regate disputate nei tre giorni del programma, WB FIVE di Gianclaudio Bassetti (tattico lo sloveno Branko Brcin) vince la Timberland Cup X-41 Class 2013, seguito al secondo posto da Malafemmena di Lorenzo Di Giovanni (CR.V. Italia) e  al terzo dall'equipaggio estone di Technonicol. Quarta posizione (a pari punti con il terzo) per Raffica di Pasquale Orofino (C.N. Punta Imperatore). Al quinto e sesto posto rispettivamente Le Coq Hardi di Maurizio Pavesi (C.R.V. Italia) e Capitani Coraggiosi di Federico Felcini e Guido Santoro (Y.C. Chiavari). Nella giornata odierna, l'ultima del programma non è stato possibile disputare ulteriori prove a causa della totale assenza di vento.

Il vincitore, Gianclaudio Bassetti, al termine della premiazione, ha dichiarato: " E' la seconda volta che vinciamo qui a Forio d'Ischia. La barca si è dimostrata veloce anche con vento leggero e questo ci conforta, perché erano proprio queste le condizioni che temevamo di più. L'organizzazione della manifestazione è stata eccezionale sia in mare che a terra. Ci siamo divertiti e abbiamo vinto. Siamo molto contenti."

A bordo di WB FIVE, insieme a Gianclaudio Bassetti e a Branco Brcin hanno regatato: Andrea Bassetti, Andrea Ballico, Titta Ballico, Alberto Leghissa, Federico Boldrin, Ciro di Piazza, Adriano Figone e Michele Valenti.

Pasquale Orofino, armatore di Raffica, presidente del Circolo Nautico Punta Imperatore e organizzatore dell'evento, tira le somme con soddisfazione: "Il nostro obiettivo era quello di organizzare una evento  di adeguato spessore tecnico, caratterizzato nello stesso tempo da un'ospitalità degna delle nostre tradizioni sia in termini di logistica che di accoglienza. Grazie al supporto di Timberland e al contributo del Comune di Forio, dello staff del Circolo e del Comitato di Regata, pensiamo di aver avuto successo nelle nostre intenzioni. Vogliamo continuare su questa strada organizzando già nel prossimo futuro eventi sempre più importanti. Da domani intanto ci concentreremo sul Campionato del Mondo a fine mese a Napoli, che è l'obiettivo dell'anno".

Molti i campioni che hanno affiancato gli armatori timonieri nel corso della Timberland Cup X-41Class 2013: su Malafemmena di Giovanni Di Lorenzo hanno regatato Paolo Bottari, ex del Moro di Venezia e di Mascalzone Latino insieme al tattico  Matteo Ivaldi. Su Technonicol il tattico è l'estone Mati Sepp, campione di match race e già vincitore di un Campionato del Mondo X-41. Titolata anche la partecipazione di Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi, recente vincitore del Campionato Nazionale del Tirreno, affiancato da Aurelio Dalla Vecchia, Roberto Spata e Davide Innocenti. A bordo di Raffica con l’armatore Pasquale Orofino  hanno regatato  Pietro D'Ali nel ruolo di tattico, Andrea Trani, ex campione del mondo 470 e il napoletano Giuseppe Di Palo bronzo mondiale nel 1987 e olimpionico di canottaggio a Seul nel 1988.  L'equipaggio di Capitani Coraggiosi (armatori Federico Felcini e Guido Santoro) è invece composto interamente da non professionisti della vela.

Le imbarcazioni sono state ospitate all'ormeggio nel nuovissimo Porto Turistico di Forio. Il villaggio hospitality  punto di ritrovo per armatori, equipaggi e addetti ai lavori è all'Hotel Villa Carolina che affaccia direttamente sul porto e a pochi passi dal centro storico del paese.

Intenso il programma di eventi sociali che hanno consentito a tutti i partecipanti di godere dell'ospitalità del'organizzazione e di Timberland, main sponsor della manifestazione.

Timberland, marchio di sportswear leader mondiale nel segmento di riferimento lifestyle e outdoor, sigla per la prima volta questo eccezionale accordo di sponsorizzazione e Official Supplier, in linea con la propria filosofia sinonimo di qualità e di vita all’aria aperta. Un’iniziativa volta a rafforzare ulteriormente il legame con le origini nautiche, un’occasione di grande visibilità sui campi di regata a livello internazionale.

Al termine dei tre giorni di regata,  Luca Ghidini, Country Manager Italy & Greece Timberland, ha commentato: "Le nostre radici nel mondo della vela sono profonde e siamo molto soddisfatti di aver partecipato a questo evento in un'area geografica per noi strategica. Abbiamo trovato negli equipaggi in regata gli stessi valori e le stesse motivazioni che ci spingono e ci sostengono ogni giorno. E' stato stimolante condividere con loro questa esperienza. Offriamo il nostro contributo affinché sempre più persone si avvicinino a questo mondo che veicola passione e valori veri dei quali c'è sempre più bisogno. Seguiremo da vicino anche il prossimo appuntamento agonistico, che sarà quello del Campionato del Mondo di Napoli, a fianco di Raffica che è il nostro team".


08/09/2013 19:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernali: poco vento per la terza prova di "Più Vela per Tutti"

Dopo due settimane di fermo a causa del maltempo, si è svolta ieri la terza regata della sedicesima edizione del campionato invernale ‘Più Vela per Tutti’

Assegnato a Matteo Bogliolo il premio "Daniele Bausani"

Per il piemontese un anno di regate al top sul Mini650 “Speedy Banzai” di WIP Boats, ideatore del Premio. Mini650 Academy FIV e Classe Mini650 plaudono all’iniziativa del cantiere laziale

Global Solo Challenge: settimana di dramma e passioni

È stata un’altra settimana fantastica di vela alla Global Solo Challenge, una settimana piena di traguardi da celebrare per molti skipper e di drammi per alcuni

Mauritius, te lo do io l'inverno!

Per fuggire dal freddo e dalle poche ore di luce, o per regalarsi una vacanza idilliaca in occasione delle festività di fine anno, non c’è niente di meglio che volare a Mauritius

Global Solo Challenge: Andrea Mura passa l'Equatore

Dopo quindici giorni dalla partenza da La Coruña, in Galizia, ieri mattina Andrea Mura ha passato l’equatore raggiungendo la latitudine 0°0′0″ che segna il passaggio dall’emisfero nord all’emisfero sud

La ricetta del Cavolo nero e pomodoro della chef Antonia Klugmann, benessere stellato in tavola

Un ortaggio dalle mille virtù apprezzato fin dai tempi antichi per le sue proprietà benefiche viene rivalutato in cucina dalla chef stellata Antonia Klugmann. Le preziose prosperità nutraceutiche

Lignano Sabbiadoro: si conclude senza regatare il 34^Campionato Autunnale della Laguna

Dopo tre fantastiche domeniche di sole e vento medio-leggero, sabato 2 dicembre ci si è arresi alle onde, troppo formate per uscire in sicurezza

Torna il Trofeo Telethon alla Lega Navale di Napoli

Appuntamento in mare il 9 dicembre a favore della ricerca sulle malattie genetiche

Barbara, cento anni di navigazione

3200 miglia percorse in 6 mesi, 18 tappe con eventi e regate in quattro nazioni, più di 150 appassionati amici velisti alternatisi a bordo, lo Yawl di 15 metri del fiorentino Roberto Olivieri ha festeggiato così i 100 anni dal varo

Nel 2023 è IBSA il miglior Class 40

Con 1077 punti in cinque regate, Alberto Bona e il Class40 IBSA chiudono con un eccezionale primo posto la classifica di stagione, seguiti da Ambrogio Beccaria (896 punti) e Erwan Le Draoulec (807 punti)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci