venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    ufo 22    salone nautico    nautica    barcolana    regate    slam    azzurra    protagonist    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine   

REGATE

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

conclusa 8217 argentario sailing week panerai classic yachts challenge 2017
redazione

Ieri una giornata che sembrava uscire dagli standard dell’Argentario, si è invece rivelata ancora una volta perfetta per lo svolgimento della quarta e ultima prova della 18a edizione dell'Argentario Sailing Week, Panerai Classic Yachts Challenge 2017,  organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano. All'evento hanno partecipato 47 imbarcazioni d’epoca e classiche provenienti da 10 nazioni (Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Svizzera, Svezia, Gran Bretagna USA e Italia).
La cronaca
La regata è stata tecnica e molto impegnativa per i concorrenti partiti con un vento da Grecale (10 nodi d’intensità) che è ruotato fino a Maestrale  diminuendo progressivamente. Il Comitato di Regata ha deciso  al momento giusto di ridurre il percorso, consentendo così lo svolgimento regolare della prova. Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista (Herreshoff) come Spartan (1913), Chinook (1916) e Rowdy  (1916). La foto dell’incrocio con Chinook è di Pierpaolo Lanfrancotti.
Quattro primi posti in quattro giornate: una serie di risultati che non ammette repliche: Naif di Ivan Gardini con Dario Luciani alla tattica e Linnet (Patrizio Bertelli – Pietro d’Alì)  vincono rispettivamente nelle divisioni Classici A e Vintage Aurici. Sempre in questa divisione alle spalle di Linnet   ci sono Spartan al secondo e Chinook al terzo. Nei Classici A alle spalle di Naif al secondo posto si classifica Il Moro di Venezia I e al terzo il Corsaro II della Marina Militare Italiana.  Nei Classici B, la sfida tra Ardi del Club Nautico Versilia e gli americani di Ganbare (USA) si è risolta in favore dell’equipaggio a stelle e strisce, al terzo posto Leticia Do Sol. Nei Vintage Marconi A primo posto per Rowdy che batte sul filo di lana Enterprise e Circe che chiude terza. Nei “Vintage Marconi B" vince Skylark of 1937, con Argyll al secondo posto Stormy Weather al terzo. Nella divisione Spirit of Tradition vittoria finale per Raindrop di Yula Sambuy con Wind & Wine al secondo posto e Tabasco 5 al terzo. Infine, tra le ‘big boats’ Moonbeam of Fife con quattro primi posti non ha lasciato spazio agli avversari: Hallowe’en sale dunque sul secondo gradino del podio e Cambria sul terzo.
Marco Poma, direttore sportivo dello Yacht Club Santo Stefano, commenta la conclusione dell’evento sottolineando che: “la novità principale di quest’anno è stata quella del format con quattro giorni di regate, che ha riscosso il successo che meritava tra i concorrenti. Confermiamo quindi già da ora che nel 2018 i giorni di regata saranno nuovamente quattro.  Ho notato, inoltre, che il livello tecnico degli equipaggi si è alzato notevolmente. C’è grande competitività sempre nello spirito di questi eventi dove i regatanti si distinguono per correttezza e savoir faire. Il numero e la qualità degli iscritti ci rendono felici e cominceremo già domani a lavorare per essere sempre di più all’altezza delle aspettative dei nostri ospiti. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento e grazie prima di tutto al nostro sponsor Panerai e al Comune di Monte Argentario che sono sempre al nostro fianco."
Sulle pagine www.argentariosailingweek.it/ e  www.facebook.com/ArgentarioSailingWeek è possibile consultare le classifiche complete, commentare e condividere le informazioni dettagliate con le foto, le storie e le curiosità delle imbarcazioni partecipanti.
I premi
Come nelle passate edizioni, la flotta dell'Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge è stata suddivisa in cinque categorie: Classic (Yachts Classici), Vintage (Yachts d’Epoca), Big Boats (Grandi Velieri), Spirit of Tradition (repliche di Yachts d’Epoca e Classici), Classi metriche e monotipi. Officine Panerai premierà i primi tre classificati nelle classi Classic, Vintage, Big Boats e Spirit of Tradition oltre al primo overall delle Classi Classic, Vintage, Big Boat e Spirit of Tradition.


19/06/2017 09:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci