giovedí, 2 febbraio 2023

CIRCOLI VELICI

Club Nautico Versilia, il bilancio del 2022

Dopo due anni molto impegnativi nei quali il perdurare della pandemia aveva messo a dura prova anche il mondo sportivo, il 2022 del Club Nautico Versilia, pur essendo stato ancora in parte influenzato dal rispetto delle disposizioni sanitarie, ha registrato una lenta ma costante ripresa della normalità e ha potuto concludersi con un bilancio più che positivo.
Il sodalizio viareggino, in attesa di ufficializzare il “Calendario Eventi 2023”, fiero di essersi nuovamente confermato un punto di riferimento per i propri Soci e per tutti gli Amici, ripercorre con soddisfazione le tappe principali di un anno che sarà ricordato soprattutto per l'organizzazione di due grandi manifestazioni che si sono affiancate al tradizionale calendario agonistico e ai successi dei propri Soci sui campi di regata nazionali ed internazionali.
Fra i classici appuntamenti agonistici organizzati nel 2022 dal Club Nautico Versilia -talvolta in collaborazione con altri circoli velici versiliesi come il Circolo Velico Torre del Lago Puccini, la Società Velica Viareggina o la LNI sez. Viareggio- spiccano la XLVII Coppa Carnevale Trofeo Città di Viareggio -Regata Nazionale valida quale prova di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura e per il Trofeo Armatore 2022-, il prestigioso Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese giunto alla sua venticinquesima edizione e riservato alle imbarcazione Orc, agli Yachts d’Epoca e Classici e alle Vele Storiche, il LVIII Trofeo Internazionale Emilio Benetti Historical Event ISCYRA Classe Star -valido anche come Campionato XIV Distretto e come Campionato Elvetico-, la XXXVI Veleggiata Regatalonga per non dimenticare le vittime del 29 giugno, il XIII Trofeo Ezio Astorri Classe Optimist, il suggestivo il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, il VI Trofeo Francesco Sodini, e i Trofei Ivo Agostini e Renzo Migliorini riservati alle derive.
Fra le novità, invece, la Veleggiata Omaggio a Shelley organizzata con il CV Erix, il Premio Montale Fuori di Casa e i Lions del Mare, e il Trofeo Bizzostar per l’intramontabile Classe Star.
Nell’anno appena concluso non sono mancati importanti momenti culturali organizzati nelle sale del CNV e dedicati a temi di grande attualità quali il rispetto dell’ambiente e la sostenibilità (come la conferenza su “Il cambiamento climatico in atto, effetti e conseguenze sull’ecosistema marino delle nostre coste” organizzata dal Circolo di Pesca Sportiva Vecchia Viareggio A.S.D. in collaborazione con il CNV o quella proposta nell’ambito dei Campionati Italiani Giovanili in Doppio sulle “Rotte sostenibili. Idee ed azioni per la salvaguardia dei nostri mari”), le presentazione di libri come quello realizzato dal Club Nautico Versilia come cadeau per i propri Soci ed Amici (“Viareggio Bastia Viareggio, 60 anni” con prefazione curata dagli studenti dell’Istituto Tecnico Nautico Artiglio di Viareggio), quello realizzato dall’Ammiraglio di Squadra (r) Cristiano Bettini, da sempre amico e socio Onorario del CNV (“Eulero, un genio matematico a bordo. 1778, le sue lunghe notti a San Pietroburgo”) o quello del giornalista Fabio Pozzo e del surfista Hugo Vau che ha cavalcato a Nazarè un onda di 35 mt “Big Mama, la Madre di tutte le Onde”, e incontri come quello con il Presidente di World Sailing (la Federazione mondiale della Vela) Quanhai Li, per la prima volta in Italia dopo la sua elezione, o con alcuni rappresentati della stampa italiana ed estera in visita al CNV in occasione del DUCO Italia Antiqua 2022 di Firenze.
Numerose anche le affermazioni dei giovani velisti della Scuola Vela Valentin Mankin che, nata dalla sinergia fra CNV, CVTdLP e SVV, si ripropone ormai da sette anni di essere un volano per il turismo versiliese e di promuovere lo sport velico fra i giovanissimi, insegnando anche l’amore e il rispetto verso il mare, il lago e il territorio: le Squadre agonistiche Optimist e 420, infatti, si sono qualificate e imposte in tutte le principali manifestazione in Italia e all’estero alle quali hanno preso parte. Brillanti risultati sono arrivati anche dai Soci “più grandi” del CNV come Paola e Luca Poli con il loro dal GS 56 Paolissima, il Presidente Onorario Roberto Righi con la sua Star, Ariella Cattai e Gigi Rolandi con il loro splendido e totalmente ecologico Crivizza, e da molti altri Soci.
“Ai successi ottenuti dal nostro sodalizio hanno contributo anche l’ottimo lavoro di squadra, l'impegno e la determinazione, oltre ovviamente al rapporto di collaborazione con i Circoli vicini, con i Comitati di Regata e con la Federazione Italiana Vela- ha commentato il Vice Presidente Ammiraglio di Squadra Marco Brusco che ha ricordato anche la soddisfazione per la menzione speciale assegnata al Presidente CNV Roberto Brunetti nell’ambito dell’XI Premio Internazionale Artiglio -Il Consiglio Direttivo desidera rivolgere un ringraziamento per il fattivo supporto anche all’Amministrazione Comunale e alla Capitaneria di Porto di Viareggio, alla Regione Toscana, alla Provincia di Lucca, all’Autorità Portuale Regionale, al Coni, al Panathlon Viareggio Versilia, a iCare Viareggio Porto 2020, e a tutti coloro che hanno sostenuto le nostre iniziative. Ma il momento clou del 2022 è stato sicuramente rappresentato dai due eventi memorabili, fortemente voluti e perfettamente curati dal nostro Direttore Sportivo e Segretario, Muzio Scacciati: la Regata velica Viareggio-Bastia-Viareggio -Trofeo Angelo Moratti svoltasi a luglio e i Campionati Italiani Giovanili in doppio di settembre che hanno rappresentato un bellissimo momento di sport e una grande opportunità per l’intero territorio.”
Lo scorso luglio, infatti, a 60 anni dalla prima edizione e a 30 dall’ultima gara offshore di Motonautica, il Club Nautico Versilia, condividendo l’idea di un gruppo di amici legati dalla stessa passione per il mare, la Vela e Viareggio (Filippo Terzani, Nicola Minardi de Michetti e Angelomario Moratti, nipote di Angelo), le indicazioni del Consigliere Pio Zerbinati (memoria storica del sodalizio viareggino che ai tempi dell’epica VBV oltre a far già parte del CNV, era membro del Direttivo del Comitato Organizzatore VBV, maturando così una notevole esperienza sulla manifestazione che ha seguito fino alla sua ultima edizione) e l’attenta regia dell’instancabile DS Muzio Scacciati, ha ben organizzato l’edizione zero di una rinnovata Viareggio-Bastia-Viareggio-Trofeo Angelo Moratti, non più riservata alla Motonautica ma resa completamente ecosostenibile e plastic-free grazie ad alcune delle più belle protagoniste della panorama velico del momento (fra loro il maxi 100 Arca SGR, il maxiyacht MOMI 80, il Davidson70 Pendragon VI e il Grand Soleil 56 Paolisssima). L’evento sportivo di caratura internazionale, determinato a riportare sul territorio -da sempre votato al mare e alla nautica- l'interesse di professionisti, appassionati e pubblico si è concluso con una suggestiva cena di gala e la consegna degli ambiti Trofei (lo storico Trofeo Angelo Moratti al vincitore in tempo reale, e il Trofeo Straulino donato dal Presidente onorario CNV Roberto Righi al detentore del record) e dei premi speciali fra i quali il “Città di Viareggio”, il “Premio Fideuram per l’innovazione tecnologica”, il Premio speciale del Comune di Viareggio al comandante Beppe Balducci e quelli del Club Nautico Versilia alla famiglia Moratti e al Comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio Alessandro Russo. Molto successo anche per gli eventi collaterali organizzati nell’area hospitality allestita davanti al Club Nautico Versilia e per il contest fotografico voluto da Marevivo Onlus Toscana e Marevivo Divisione Vela per la migliore fotografia di una specie marina scattata durante la traversata velica.
Questo concorso, volto alla promozione della cultura del mare e alla salvaguardia dell'ambiente marino, rientra nelle iniziative congiunte previste a fine 2021 quando il Club Nautico Versilia, perfettamente in linea con i programmi e gli obiettivi di Marevivo di Roma, aveva siglato il gemellaggio con questa illustre Associazione Nazionale, consentendo anche il recapito amministrativo alla loro Delegazione Regionale Toscana presso il circolo viareggino.
A settembre, invece, è stata la volta dei Campionati Italiani Giovanili in doppio, l’evento agonistico più importante per i velisti dai 13-17 anni delle Classi 420, 29er, RS Feva, Hobie Cat 16, Hobie Dragoon e Nacra 15 che ha rappresentato un importante riconoscimento da parte della Fiv verso il Club Nautico Versilia e gli altri Circoli coinvolti nell’organizzazione (CVTLP, SVV, CVMPietrasanta e YCVersilia, con la collaborazione della LNI sez. Viareggio e del Comitato Circoli Velici Versiliesi).
Grazie al numero da capogiro di concorrenti (oltre 600), istruttori, accompagnatori, Giudici di Regata, organizzatori e pubblico presente, questa indimenticabile manifestazione ha fatto di Viareggio la Capitale della Vela giovanile 2022.
Un’edizione davvero speciale che ha preso il via con una suggestiva cerimonia in Piazza Mazzini che resterà fra i ricordi più belli dei numerosi protagonisti, organizzatori o regatanti!
Il 2022, quindi, va in archivio con un bilancio più che positivo, tanti ricordi e immagini indimenticabili ma la macchina organizzatrice del sodalizio viareggino sta già lavorando per rendere anche il 2023 un anno ricco di iniziative, manifestazioni, regate, progetti e gemellaggi.


04/01/2023 14:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo, Our Dream: nell'aria un profumo di mare e di legalità

Il Jeanneau, un Sun Odissey 53 che diventa l’ammiraglia della flotta palermitana, è una barca che viene restituita alla collettività grazie all’affidamento alla LNI dopo la confisca alla criminalità organizzata operata dalla Guardia di Finanza di Palermo

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Genova, Porto Antico: apre domani Antiqua2023

35 antiquari e 3 mostre collaterali dedicate al mare in onore di The Ocean Race - The Grand Finale

America's Cup: caschi bergamaschi per il Team Ineos

KASK, l’azienda bergamasca produttrice di caschi di alta qualità, ha firmato una partnership a lungo termine per la fornitura di caschi al challenger di America’s Cup INEOS Britannia

Concessioni demaniali: incontro Confindustria Nautica con Ministro Fitto

Confindustria Nautica ha incontrato il Ministro per gli Affari europei Raffaele Fitto nell’ambito delle consultazioni volute dal Premier Giorgia Meloni con le rappresentanze delle imprese che lavorano sul demanio

The Ocean Race: tutti insieme appassionatamente

Tutti gli IMOCA stanno cercando il varco migliore per passare i doldrum

Invernale Traiano: Tevere Remo (IRC) e Guardamago (ORC) si dividono la posta

In Regata la classifica generale sta prendendo forme diverse, con Tevere Remo Mon Ile che governa in IRC e Guardamago II leader in ORC

Taglio del nastro per Our Dream, un sogno che diventa realtà

Si è tenuta oggi a Palermo presso la Lega Navale Palermo, la presentazione di Our Dream, il Jeanneau Sun Odissey 53 piedi a vela confiscata alla criminalità organizzata che la utilizzava per traffici di stupefacenti e affidata alla LN Italiana

La "Roma per 2" compie trent'anni

La classica transtirrenica con le sue 535 miglia fino a Lipari è da sempre una prova impegnativa che mette a dura prova anche i velisti più esperti. Soldini in collegamento video:"Regata bellissima. Sarebbe bello partecipare con la flotta dei Mod 70

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci