lunedí, 9 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j70    press    campionati invernali    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec   

CAMPIONATI INVERNALI

Cinque prove in due giorni all’invernale di Anzio

cinque prove in due giorni all 8217 invernale di anzio
Roberto Imbastaro

Il campo di regata del golfo di Anzio e Nettuno ha offerto altre due belle giornate di sole e vento leggero per il Campionato invernale Altura, Platu 25 e J24.

Le due classi monotipo hanno disputato ben cinque prove nei due giorni, sempre con vento da ponente tra 6 e 8 nodi, sole e mare calmo.

Nei Platu 25 ha approfittato al meglio delle condizioni Ghibli della Marina Militare, condotto da Ignazio Bonanno, che ha portato a casa quattro primi posti ed un secondo. Ha perso leggermente contatto Di nuovo Simpatia di Ferdinando Dandini, portato da Maurizio Galanti, che adesso deve difendere il secondo posto dall’assalto di Jerry Speed dell’ucraina Anastasia Kolesnichenko, che ha ottenuto un primo ed un secondo posto nelle due prove della domenica. Sono ormai 15 le prove disputate dai Platu 25, e la classifica resta ancora aperta a due giornate dalla conclusione.

I J24 corrono il sabato per il Trofeo Lozzi e la domenica per il Campionato invernale, al quale partecipano 22 scafi. Nel Trofeo Lozzi la lotta è aperta tra American Passage di Paolo Rinaldi, che resta al comando dopo le 14 prove disputate con un margine di due punti su Enjoy 2 di Luca Silvestri. Al terzo posto Jumpin’ Jack Flash di Federico Miccio, a pari punti con Pellerossa di Gianni Riccobono.

Nella classifica del Campionato invernale J24 è invece saldamente al comando La Superba della Sezione Velica Marina Militare, con 18 punti di margine su Pelle Nera di Paolo Cecamore. Al terzo posto anche in questa graduatoria Jumpin’ Jack Flash di Federico Miccio, in questo caso a pari punti con Enjoy 2 di Luca Silvestri.

Le classi di Altura hanno disputato una combattuta prova la domenica, con arrivi ravvicinati e distacchi minimi. Nella classifica ORC ottiene la vittoria l’X35 Excalibur di Fabrizio Gagliardi, precedendo di un solo secondo in tempo corretto il Salona 41 Meridiana di Sergio Liciani. Al terzo posto il First 40 Calipso Enway di Andrea Orestano.

In IRC bella vittoria del Farr 31 Pili Pili di Giorgio Martini, e ottengono il secondo e terzo posto anche in questa classe Meridiana e Calipso Enway.

Nelle classifiche del Campionato resta saldamente al comando sia in IRC che in ORC Calipso Enway, ben portato dall’armatore Andrea Orestano, seguito in entrambe le graduatorie da Meridiana di Sergio Liciani. Al terzo posto troviamo in IRC Pili Pili di Giorgio Martini e in ORC Excalibur di Fabrizio Gagliardi.

Il Campionato invernale si concluderà nel fine settimana del 2 e 3 marzo.

Il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno.

 


20/02/2019 10:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: si fa subito sul serio

Con un vento dai 16 ai 18 nodi le regate sono state bellissime. Sorridono Vulcano 2 (Regata), Soul Seeker e Malandrina (Crociera) e Moi e Toi (Coastal Race)

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, chiede di inserire uno specifico emendamento nella legge di bilancio

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild a meno di 1000 miglia da Brest

Se le previsioni si confermeranno, il maxi-trimarano allestito da Ariane e Benjamin de Rothschild potrebbe fare il suo ingresso nel porto di Brest al più tardi il mercoledì mattina

Invernale Napoli: disputate le prime due prove

In una bella giornata tipicamente invernale, si è disputata domenica 1° dicembre la prima prova della 49esima edizione del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli

Auckland,World Championships 2019: vento forte, regate ridotte

Hyundai World Championships 2019 classi 49er, 49er FX e Nacra 17

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci