giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf    press   

CHIOGGIAVELA

ChioggiaVela, a Why Not? la Meteorosa

chioggiavela why not la meteorosa
redazione

Con il weekend appena trascorso si è di fatto aperta la settimana di eventi dedicati a ChioggiaVela, la rassegna nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il Circolo Nautico Chioggia ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare.
Ad aprire la serie di appuntamenti è stata nella giornata di sabato la regata Meteorosa, evento organizzato dallo Yacht Club Padova in collaborazione con Darsena le Saline, Circolo Nautico Chioggia, Yacht Club Vicenza, Il Portodimare, la sezione di Chioggia della Lega Navale Italiana, Vela Veneta e riservato ad equipaggi interamente femminili, che si sono sfidati a bordo di imbarcazioni classi Meteor lungo il percorso di gara situato all'interno della Laguna nel canale della Perognola.
Una sola prova portata a termine dalla flotta di partecipanti, con il comitato di regata presieduto da Stefano Bragadin che decideva di annullare la seconda a pochi metri dal traguardo a causa di un totale calo di vento. Ad aggiudicarsi l'evento è Why Not di Mariagrazia Stimamiglio dello Yacht Club Vicenza, davanti al meteor condotta da Giulia Biasio. Terza posizione per lo scafo con a bordo le giovani promesse del Circolo Nautico Chioggia capitanate dalla giovane Nicole Santinato.
Nella giornata di domenica condizioni meteo ottimali con sole e 18 nodi di libeccio sono stati invece la cornice perfetta per la disputa della Bart's Bash, la regata in contemporanea intercontinentale per ricordare Andrew Simpson, il velista inglese tragicamente deceduto nell'incidente di Coppa America che coinvolse l'imbarcazione svedese Artemis. Una kermesse entrata già nel Guinnes dei Primati per il maggior numero di imbarcazioni presenti allo stesso evento. Trentotto le imbarcazioni che si sono presentate sulla linea di partenza e che, grazie ai 119 atleti partecipanti hanno fatto diventare quello chioggiotto il quinto evento più numeroso a livello mondiale. Quanto alla veleggiata è stata vinta in tempo reale da Enjoy, il Melges 24 di Stefano Bragadin con Silvia Verza, Massimo Zambonin e Domenico d'Avanzo. Per la classifica definita bisognerà però attendere la segreteria centrale dell'evento, che elaborerà i dati con il Bart's Number creando una nuova classifica in tempo compensato a livello locale e Mondiale.
Gli eventi di ChioggiaVela proseguiranno a partire da martedì 19 con l'inizio del Trofeo Meteorsharing. Ogni pomeriggio, fino a venerdì 22 settembre, emozionanti sfide con percorso lagunare a bordo di quattro imbarcazioni messe a disposizione da Meteorsharing. Il vincitore di ogni match si garantirà la partecipazione alla Meteor al Crepuscolo di sabato 23 settembre.
Il main event di ChioggiaVela, che si svolgerà da venerdì 22 a domenica 24 settembre, sarà presentato mercoledì 20 settembre alle ore 11 presso la sede del Circolo Nautico Chioggia nel corso di una conferenza stampa.


17/09/2017 18:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci