sabato, 11 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    fiv    melges 32    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    crociere    regate   

BARCOLANA

Barcolana: Cino Ricci al timone di Aria

barcolana cino ricci al timone di aria
redazione

Vela, Barcolana - ARIA torna nella sua amata Trieste dopo tre anni di assenza per disputare la Barcolana Classic, raduno riservato alle imbarcazioni d’epoca. Se la Barcolana da molti anni rappresenta senza alcun dubbio la regata con il maggior numero di imbarcazioni iscritte al mondo, la Barcolana Classic, che si disputerà sabato 9 ottobre, rende omaggio alla passione sempre crescente per le vele d’epoca che testimoniano le capacità e l’ingegno dei progettisti e dei maestri d’ascia italiani. Alla Barcolana Classic non mancheranno barche affascinanti fra le quali gli scafi progettati dall’indimenticabile Carlo Sciarrelli e le famose “passere”, tipiche imbarcazioni istriane ancora oggi in uso nell’alto Adriatico.

Per festeggiare alla grande il suo 75º compleanno ARIA, che come sempre correrà coi colori della S.T.V. (Società Triestina della Vela), avrà al timone il mito della vela italiana e internazionale: Cino Ricci. Saranno inoltre a bordo Stefano Brunetta, Lorenzo Pujatti, Gianni Tafi, Luciano Carmeli e Fabio Zlatich, presidente della S.T.V. L’armatrice Serena Galvani, legata a Cino Ricci da una grande amicizia, completerà in pozzetto l’equipaggio di ARIA.

La Barcolana Classic, organizzata dalla Società Velica di Barcola e Grignano con la collaborazione dello Yacht Club Adriaco, comincerà alle 9.30 di sabato con una sfilata nelle acque antistanti la celebre Piazza dell’Unità di Trieste mentre il segnale di partenza della regata è previsto per le ore 12.00. L’ordine di arrivo delle imbarcazioni iscritte, suddivise nelle categorie Yacht d’Epoca, Yacht Classici, Yacht progettati da Carlo Sciarrelli e passere, sarà compilato secondo una classifica in tempo compensato con rating stabiliti in base al regolamento CIM e verranno premiate al termine della regata le prime tre barche per ogni categoria. Inoltre verrà assegnato un premio speciale all’imbarcazione che, a giudizio della giuria, è stata sottoposta al miglior restauro e a quella che meglio ha interpretato lo spirito della tradizione.

Riflettori puntati quindi a Trieste su ARIA che, trovata in stato di abbandono nell’isola di Favignana, grazie ai delicati lavori di ripristino cui è stata fatta oggetto dall’armatrice nel 1998 è un mirabile esempio di attento restauro filologico interamente eseguito in Italia.


06/10/2010 22:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci