lunedí, 4 maggio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

melges 24    azzurra    extreme 40    mini 6.50    volvo ocean race    vela oceanica    qingdao    gran prix guyader    manifestazioni    vendee globe    mini650    press    circoli velici    regate    libri   

AMERICA'S CUP

L'America's Cup e le Oasi protette del WWF

america cup le oasi protette del wwf
Redazione

Anche a Venezia l'America's Cup, tramite l'Healthy Ocean Project, conferma il suo impegno a favore di un ambiente marino pulito e in salute. Questa mattina, infatti, una delegazione comprendente rappresentanti dei media, dell'America's Cup Event Authority, dell'America's Cup Race Management e dei team si è unita ai responsabili di WWF Italia e dell'area protetta Duna degli Alberoni, Venezia, per un attività tesa alla salvaguardia del fratino.
Il fratino, la cui storia è significativa di molte specie che vivono in queste zone, è un uccello piccolo e raro della famiglia dei Charadriidae ed è solito nidificare sulle coste; più esattamente in mezzo alla sabbia, dove depone le uova.
Nelle oasi costiere protette dal WWF Italia che a livello locale si avvale della collaborazione dei servizi forestali regionali, si lavora per garantire al fratino le condizioni ideali per la deposizione e la schiusa della uova.
In occasione dell'attività svolta alla Duna degli Alberoni i rappresentati dell'America's Cup hanno collaborato alla realizzazione di un recinto teso a proteggere un tratto di arenile da destinare al fratino.
Un impegno che sta dando ottimi risultati. Proprio in questi giorni, infatti, in una delle cento oasi protette, localizzata lungo la costa abruzzese di Martinsicuro, sono nati alcuni pulcini di fratino che, sfruttando l'habitat sicuro, avranno modo di crescere in tranquillità.
Per supportare l'attività del WWF Italia, e permettere l'acquisizione di nuove oasi protette, è possibile donare 2 Euro mandando un sms al numero 45503. Il servizio sarà attivo fino al 20 maggio, giorno in cui il WWF Italia ha indetto la Festa delle Oasi.


14/05/2012 15.18.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Miceli: ritrovata Eco 40 con un tweet di Iker Martinez (VOR)

Un Tweet di Iker Martinez con la foto di Eco 40 rovesciata con questa frase:” Ci mandano questa foto da un peschereccio, qualcuno sa che imbarcazione è? Al largo della costa del Brasile”

Matteo Miceli: le cose al proprio posto

Autointervista di Matteo Miceli. Le domande che tutti gli fanno e le risposte che lui vuole dare. Per rimettere ordine e le cose al giusto posto. ph- Francesca Lo Forte

Roma per 2: sui social vincono Gazzetta dello Sport e Gaetano Mura

Gaetano Mura e bet1128 i più virali sui social. I media sardi fanno la differenza, ma si difendono bene Fare Vela, Giornale della Vela, ItaliaVela, Saily, Zerogradinord. Tra gli sponsor ride Lombardini con 2 milioni e mezzo di contatti

Accademia Navale di Livorno: gli X-35 fanno rotta a Punta Ala per il Gavitello d’argento

La flotta italiana X-35 si prepara ora a fare rotta su Punta Ala per un ‘must to be’ della classe sin dagli esordi: il Trofeo Gavitello d’Argento (21-24maggio)

Mini 6.50: domani la partenza della Cap Cagliari Offshore Regatta

Sta per iniziare l'ultima fase della stagione Mini 650 in Italia con le due ultime regate del calendario 2015: la Cap Cagliari Offshore Regatta in partenza domani e a seguire l'impegnativa Round Sardinia Race dal 23 al 30 maggio

Napoli: a Mary Poppins il Campionato Nazionale del Tirreno Minialtura

Mary Poppins ha vinto 3 delle 6 prove in programma, chiudendo con gli stessi punti di Garopera di Raimondo Cappa (Circolo Savoia) ma ai fini della vittoria è stato decisivo il primo posto nell’ultima regata

Torna numerosa la Regata dei Tre Golfi giunta alla 61esima edizione

Dopo la tradizionale cena sulla terrazza del Circolo del Remo e della Vela Italia che organizza l’evento, le barche si appresteranno a percorrere circa 150 miglia, raggiungendo Ponza, tornado verso il golfo di Napoli e poi Salerno

Volvo Ocean Race: un menu a base di alghe

Difficili decisioni tattiche, stanchezza e un'enorme quantità di alghe sono le maggiori preoccupazioni oggi per le sei barche impegnate nella sesta tappa della Volvo Ocean Race

Camplus Team: poco vento, tanta fatica

La secondo giornata alla EDHEC ha visto i ragazzi del Camplus Team impegnati in una regata costiera tatticamente impegnativa a causa dei continui salti di vento

Mini 6.50: la classe si fa bella

Stefano Paltrinieri fa il punto sulla classe Mini 6.50 mentre racconta il suo GP d'Italia corso sul vecchio Proto di Gianluca Gelmini Exing99 - Sanyleg