venerdí, 22 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    altura    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni    azzurra   

FINN

353 Finn al Mondiale Master in Spagna: Giacomo Giovanelli terzo assoluto

353 finn al mondiale master in spagna giacomo giovanelli terzo assoluto
redazione

353 Finn provenienti da 32 nazioni hanno disputato l’edizione 2018 del Finn World Masters, il campionato del mondo per i finnisti over 40, presso il porto di El Balìs, 40 chilometri a Nord di Barcellona.
I Finn italiani hanno ottenuto ottimi risultati, con il terzo posto assoluto e primo della categoria Master di Giacomo Giovanelli (C.N. Fanese) e con il terzo posto nella categoria Grand Grand Master di Francesco Cinque (Lega Navale Anzio).
La località spagnola ha offerto una superba organizzazione a terra e in mare, ma il vento è mancato totalmente per ben tre giorni. Per fortuna nelle giornate di mercoledì e venerdì si sono disputate cinque belle prove, che hanno consentito di rendere valido il Campionato.
I 353 Finn hanno offerto uno spettacolo incredibile. Le barche erano suddivise in 4 gruppi, che cambiavano ogni giorno a estrazione, e hanno corso su due campi di regata.
Una bella brezza di mare tra 8 e 10 nodi il mercoledì ha consentito di svolgere tre prove, al termine delle quali era in testa l’oro olimpico del 1988, lo spagnolo José Luis Doreste, tornato a correre sul Finn per l’occasione. Con un solo punto di distacco lo seguiva Giacomo Giovanelli, che ha ottenuto un primo e due secondi posti nel suo gruppo.
Dopo un altro giorno senza vento, il venerdì portava un bel Nord Est di intensità variabile tra 10 e 14 nodi, con il quale si sono corse le ultime due prove. Tutti i gruppi sono stati molto aggressivi in partenza, con numerosi richiami generali e molte squalifiche per partenza anticipata.
José Luis Doreste riusciva ad aggiudicarsi il campionato con un sesto ed un secondo posto, mentre il cileno Antonio Poncell con un primo e un secondo posto riusciva a superare il nostro Giovanelli, che incappava in una squalifica per bandiera nera in partenza e otteneva nell’ultima prova un buon terzo posto, che gli ha consentito di finire con uno splendido terzo posto assoluto (che ripete il risultato da lui ottenuto in Grecia nel 2015) e la vittoria nella categoria Master.
Il cileno Poncell è risultato primo nella categoria Grand Master (over 50) mentre la categoria Grand Grand Master (over 60) è stata appannaggio del vincitore assoluto, lo spagnolo José Luis Doreste, davanti ad un altro campione spagnolo, Joaquim Blanco Roca, vincitore della Finn Gold Cup nel 1977. È salito sul podio insieme a questi grandi campioni, con la medaglia di bronzo dei Grand Grand Master, il nostro Francesco Cinque, con un ottimo 18mo posto assoluto.
Primo dei Legend, su una flotta di oltre 40 over 70 presenti, è stato il tedesco Friedrich Muller, mentre tra i ben cinque over 80 presenti, nella categoria Super Legend ha prevalso lo statunitense Gus Miller.
Gli altri italiani tra i primi cento sono stati Marco Buglielli (Circolo Vela Roma, al 34mo posto), Francesco Faggiani (Triestina della Vela, 60), Paolo Parente (C.N. Posillipo, 93) e Klaus Heufler (A.V.L. Caldaro), 96).
Il prossimo anno il Finn World Masters si svolgerà a Skovshoved, vicino a Copenhagen, dal 7 al 14 giugno.
 


28/05/2018 20:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci