lunedí, 17 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina   

ATTUALITÀ

Patto per la nautica tra Afina e Bologna Fiere

Una partnership che intende promuovere la media e piccola nautica italiana, ma anche un accordo che potrebbe cambiare gli equilibri nazionali del mondo espositivo dedicato alla nautica. La firma dell’accordo, definito tra il presidente di Afina (Associazione Filiera Italiana della Nautica) Gennaro Amato e il Presidente di BolognaFiere S.p.A., Gianpiero Calzolari, porterà un sostanziale potenziamento del comparto fieristico dedicato alla media e piccola nautica. L’asset dell’intesa punta non solo a qualificare, migliorare e sviluppare i due Saloni nautici internazionali di Napoli-Navigare e Bologna, dei quali le due società sono organizzatrici, ma soprattutto realizzare nuove opportunità verso l’estero per la nautica italiana di segmento.

“Siamo giunti ad un accordo importante e soprattutto determinante per il comparto produttivo di imbarcazioni comprese tra i 5 e 15 metri – afferma Gennaro Amato, presidente Afina -, la partnership con una struttura societaria del calibro di BolognaFiere Spa gioverà all’intero comparto. La loro esperienza e capacità organizzativa, indubbia, senz’altro servirà a promuovere e far crescere i Saloni nautici Internazionali di Napoli-Navigare e Bologna, ma la partnership segnerà un vero cambio di passo per l’esportazione della produzione italiana di questo segmento per dimensione, oggi quasi esclusivamente dedicato all’export di megayacht”.

A questo punto gli oltre 150 cantieri italiani, che dal Veneto alla Sicilia partecipano ai due Saloni nautici internazionali, con produzioni che superano le 2.000 unità all’anno per un fatturato di oltre 300 milioni euro, potranno contare su iniziative valide per accedere anche ai mercati esteri.

“Con grande soddisfazione ed entusiasmo abbiamo sottoscritto questo accordo con Afina per la promozione della nautica – ha dichiarato Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere Spa –, nel segno dell’espansione delle attività fieristiche del Gruppo. Da tempo abbiamo identificato alcuni segmenti produttivi, tra i quali quello della piccola e media nautica, come settori che ci consentono di implementare l’offerta espositiva del nostro quartiere fieristico. In questa direzione Afina, in qualità di organizzatore di una fiera a Bologna e Napoli, rappresenta un ottimo partner per pianificare uno sviluppo nel comparto, anche nell’ottica della nostra partnership con Informa, leader del settore dei saloni nautici all’estero”.

Parte sotto i migliori auspici questa importante collaborazione che sembra poter dare alla nautica italiana un ulteriore accelerazione per diventare sempre più leader mondiale. Il made in Italy, già affermato da anni, potrà quindi esportare e mostrare all’estero i suoi gioiellini tra i 5 e 15 metri, approfittando anche degli accordi societari tra BolognaFiere Spa e Informa, specialista di eventi, che gestisce grandi saloni nautici come il Monaco Yacht Show e il Fort Lauderdale boat show.

L’iniziativa strategica, tra Afina e BolognaFiere Spa, rappresenta il primo passo del nuovo corso di presidenza di Afina per Gennaro Amato, appena riconfermato dai soci all’unanimità alla guida dell’Associazione Filiera Italiana della Nautica, per il quarto mandato consecutivo. Ma nel programma quadriennale ci sono anche altri obiettivi, di prossima attuazione, per il numero uno di Afina come il progetto per la celebrazione dei 50 anni del Nauticsud, in programma a febbraio 2024. Un incontro con i vertici di Mostra d’Oltremare di Napoli, proprietari del brand, è previsto già nei prossimi giorni: “La programmazione è alla base dei successi organizzativi, per questo motivo intendo prospettare e condividere con i massimi dirigenti di MdO eventuali progetti da portare a compimento. La squadra è vincente e non si cambia”.


23/06/2023 10:29:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Giraglia: partenza con vento leggero da Saint Tropez

Partiti! Alle 12:12 del 12 giugno il primo start per i maxi, seguiti a pochi minuti dal resto della flotta dei 129 scafi partiti da Saint-Tropez per le 241 miglia della Loro Piana Giraglia 2024

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Il Circolo Vela Cesenatico fa volare i Flying Dutchman al Trofeo Alto Adriatico

Il gradino più alto del podio è del team ITA 76 – Matteo Pincherle e Carlo Carincola (Circolo Nautico Sambenedettese) che si aggiudica il Trofeo Alto Adriatico – Challenge Bene Wiedemann Euro Cup, con tre primi su sette prove

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci