giovedí, 18 luglio 2024

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Circeo: il regno di Cavallo Pazzo II

invernale circeo il regno di cavallo pazzo
Roberto Imbastaro

Si è concluso Domenica 12 Marzo il Campionato Invernale del Circeo 2022/2023, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo e il supporto tecnico di Bull Car Marine Division, main sponsor dell’evento.
 Una bella giornata invernale con una leggera ventilazione meridionale ha caratterizzato la settima ed ultima prova del 45^ Campionato Invernale del Circeo, una prova costiera di circa dieci miglia che il Comitato di Regata, presieduto dai Giudici Nazionali Cacioppo e De Rossi hanno magistralmente gestito posizionato il campo di Regata nello splendido tratto di costa tra Torre Vittoria e Torre Olevola permettendo a numerosi spettatori sul lungomare Europa di assistere alla regata dalla spiaggia. 

Si aggiudica il Campionato Invernale del Circeo 2022/2023 nel raggruppamento Regata Irc Cavallo Pazzo II, l’X 35 dell’armatore Enrico Danielli con alla tattica Gigi Masturzo, piazza d’onore per Frinky l’Hanse 375 di Francesco Frinchillucci, terzo Reevo Globulo Rosso l’Este 31 di Alessandro Burzi, nel raggruppamento Crociera e Nano Matto, il Bavaria 34 della Famiglia Carpinelli ad aggiudicarsi per la ottava volta il titolo di Campione d’Inverno, seguito da Orazio, l’Elan 45 di Enrico Rotondi, terzo il Sun Odyssey 33 Apache dell’armatore Claudio Menichini vera rivelazione di questo raggruppamento. 

Nel raggruppamento regata ORC è ancora Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli il vincitore con ben sei titoli consecutivi, seguito da Reevo Globulo Rosso, l’Este 31 di Alessandro Burzi terzo Frinky l’Hanse 375 di Francesco Frinchillucci.
 Nel corso del consueto Dopo Regata svoltosi nella Deck House di Bull Car Marine Division nel Porto del Circeo il Presidente del Sodalizio Pontino Dott. Franco Borsò ha presentato i prossimi appuntamenti che vedranno coinvolto il Circeo Yacht Vela Club nell’organizzazio- ne, si partirà con il Campionato Primaverile con le consuete regate costiere verso Sabaudia, Sperlonga e l’Isola di Zannone, per proseguire con la 38^ edizione della Regata Na- zionale 100 Miglia del Medio Tirreno che unirà nel percorso il Circeo con Gaeta, Ventotene e Ponza, la manifestazione sarà valida per l’assegnazione del Trofeo Armatore dell’Anno Uvai e per il Campionato Regionale Orc 2023. La stagione dell’altura al Circeo si concluderà domenica 28 maggio con la seconda edizione della Regata delle Rondini manifestazione benefica organizzata in collaborazione con A.N.D.O.S. in favore delle donne operate di tumore al seno che avranno l’opportunità di navigare nelle splendide acque del Circeo. Al termine dell’incontro sono stati annunciati i patrocini della 38^ Centomiglia del Medio Tirreno da parte del Comune di San Felice Circeo e di Assonautica e confermata la partnership con Bull Car Marine Division e con la Veleria Evolution Sail della Famiglia Scarpa. Prossimo appuntamento con le regate al Circeo Domenica 26 Marzo con il Primaverile.

 


13/03/2023 08:55:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci