giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

CAMPIONATI INVERNALI

Concluso l'Invernale al Circolo Vela Argonauti

Ultimo doppio appuntamento nei giorni 27 e 28 aprile con la XII Edizione del Campionato Invernale di vela d’altura del mar Ionio – Trofeo Megale Hellas, organizzato dal Circolo Vela Argonauti sotto l'egida della FIV come regata di interesse Interregionale con la collaborazione dei circoli velici lucani che si affacciano sullo Ionio.
Sabato e domenica si sono svolte la sesta e la settima prova del campionato lungo un percorso costiero di circa 20 miglia su un unico campo tra il Porto degli Argonauti e Taranto.
La regata di domenica ha concorso anche per il Trofeo Taranto Argonauti Race: la Regata dei Delfini giunta alla 6° edizione e organizzata dal Circolo Vela Argonauti e dalla Sezione di Taranto della Lega Navale Italia, con il contributo di Porto degli Argonauti, Taranto Yacht e del circolo Centro Velico Alto Jonio.
Le due giornate di regate sono state caratterizzate da uno splendido sole anche se con venti di modesta intensità.
Dopo il briefing di sabato mattina, le imbarcazioni sono partite alla volta di Taranto, dove è stata l'imbarcazione Anlù armata da Antonio Ammendola (Circolo Vela Argonauti) a tagliare per prima il traguardo in tempo reale.
Nello stesso pomeriggio, nella sede di Taranto della Lega Navale Italiana, si è svolto il briefing relativo alla Taranto Argonauti Race seguito da un rinfresco che ha visto la cospicua partecipazione di soci, skipper e armatori, in una serata all’insegna della convivialità condivisa dalla passione per il mare e per la vela.
Domenica mattina, nelle acque antistanti la Prefettura di Taranto sul lungomare Vittorio Emanuele III, sono state date il via alle procedure di partenza della Taranto Argonauti Race che ha visto gareggiare più di 20 imbarcazioni divise tra Classe ORC e Veleggiata.
A classificarsi in prima posizione, sia per la classifica in tempo reale che in tempo compensato della Classe ORC, è stata l'imbarcazione Flash, timonato da Andrea Milizia (LNI Taranto). Al secondo posto, si è classificata l’imbarcazione Anlù, seguita sull’ultimo gradino del podio dall’imbarcazione X-Lion armata da Leone Pellè (LNI Taranto).
Al termine della giornata, al Porto degli Argonauti si è svolta la cerimonia di premiazione seguita da un buffet dove tutti gli equipaggi si sono salutati dandosi appuntamento alla prossima edizione del Campionato, in programma per fine ottobre 2024.
La classifica generale in tempo compensato della seconda manche del Campionato Invernale ha visto dunque trionfare le imbarcazioni ANLU’ armata da Antonio Ammendola (Circolo Vela Argonauti), seguita dall’imbarcazione RAFFICA II armata da Vittorio Vercillo (Circolo Vela Ondabuena) e da ZITTO Abayachting Sailing Team di Girolamo Capozza (Centro Velico Azimut), classificata al terzo posto.
La classifica generale Over All della XII Edizione del Campionato Invernale del Mar Ionio ha visto, quindi, vincitrice del Trofeo Megale Hellas l’imbarcazione ANLU’ dell’armatore Antonio Ammendola (Circolo Vela Argonauti).


02/05/2024 18:25:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci