venerdí, 15 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    veleziana    windsurf    ilca    trofeo jules verne    mini transat    campionati invernali    lega italiana vela    scuola vela    press    star    barcolana    optimist    vele d'epoca   

SALONE NAUTICO DI GENOVA

Salone Nautico: gli appuntamenti di oggi 17/9

salone nautico gli appuntamenti di oggi 17
Roberto Imbastaro

Pensare positivo fa bene anche alla cabala e, soprattutto, al meteo che, contraddicendo tutte le pessime previsioni della vigilia (ed anche del giorno stesso) ha regaato al Salone una splendida giornata degna di un'altrettanto splendida inaugurazione. 

Felici gli espositori, alcuni entusiasti, come Daniele Di Tullio di Italia Yachts che ieri ha presentato l'anteprima mondiale del nuovo IY 12.98, un progetto di Maurizio Cossutti che si aggiunge ai modelli che hanno decretato il successo del cantiere italiano sul mercato internazionale.

Daniele De Tullio: “Questa mattina, al primo giorno di Salone Nautico, abbiamo già venduto tre barche, di cui proprio due nuovi 12.98”.  Una notizia particolarmente positiva e, come giustamente evidenzia De Tullio, “una piacevole sorpresa che rafforza la convinzione da parte del cantiere di essere presenti al Salone Nautico

In mattinata, poi, si era tenuto il Convegno “Nautica da diporto, la nuova bandiera italiana - Dalla riforma del Codice a quella del Regolamento attuativo, ai decreti di settore, le semplificazioni volte a rendere la bandiera nazionale più competitiva”, organizzato da Confindustria Nautica. 

Teresa Di Matteo, Direttore Generale del Trasporto marittimo, ha annunciato che la bozza di attuazione del Codice della Nautica è stato licenziato dalla Direzione Generale. Successivamente è atteso il parere degli altri Ministeri coinvolti prima che la norma possa arrivare a Palazzo Chigi. Di Matteo ha reso noto che Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini ha firmato il provvedimento relativo alla riforma della patente nautica e la normativa su noleggio e locazione dei natanti.

 

Il Vicepresidente di Confindustria Nautica Maurizio Balducci ha ricordato l’importanza delle semplificazioni e delle riforme al fine di rendere competitiva la bandiera italiana rispetto alla concorrenza di bandiere europee ed extraeuropee. 

Nel primo pomeriggio di ieri il Breitling Theatre ha ospitato un appuntamento immancabile al Salone Nautico, la conferenza stampa di presentazione dei risultati dell’Operazione Mare Sicuro, iniziativa a cura del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, relativa alla tutela della sicurezza e dell’ambiente. Dati - a partire dai 303.823 controlli in mare effettuati quest’anno, le 2715 persone salvate e i 5.259 Bollini Blu emessi - che confermano il grande ed efficace impegno della Guardia Costiera in Mediterraneo, come sottolineato in apertura dall’Ammiraglio  Ispettore Capo Nicola Carlone, del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Sul palco è intervenuto il Comandante Cosimo Nicastro, responsabile delle relazioni Esterne della Capitaneria di Porto, che ha evidenziato come “ogni giorno 3000 uomini abbiano vigilato sulla coste italiane, fornendo un’assistenza efficace e attiva”, sottolineando anche l’impegno della Guardia Costiera nella tutela dell’ambiente, oltre che sul fronte della sicurezza. 

In mattinata allo stand Sebago il navigatore oceanico Alberto Bona ha incontrato stampa e appassionati di vela offshore in vista della partenza della regata RoundItaly Genova-Trieste, che lo avrà tra i protagonisti. “Non vedo l’ora di scendere in acqua e navigare, sarà un’esperienza bellissima. Con Sebago stiamo andando avanti con i programmi, ormai da 2 anni, con l’obiettivo di competere con i più forti velisti oceanici al mondo”, spiega Bona, che alle 17 di oggi mollerà gli ormeggi qui a Genova per affrontare le 1130 miglia della più lunga regata non-stop del Mediterraneo. “Per noi è una partnership molto importante, perché la vela oceanica in Italia ha meno visibilità rispetto a tante altre discipline, il nostro obiettivo è farla crescere e il supporto di Sebago va proprio verso questa direzione”.       

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI 17 SETTEMBRE

Breitling Theatre | Teatro del Mare

Ore 10:00 – 11:00: Cartografia Nautica Elettronica per il diporto – a cura di Istituto Idrografico della Marina

Ore 11:00 – 12:00: Lega Navale: attività del mare e ambiente

Ore 12:00 -13:00 Harken Tech Talk: in regata e in crociera, come sono cambiati i winch e i piani di coperta? La rivoluzione foiling, ma non solo, a cura di HARKEN

13:30 – 14:30 Evento “Mare e alimentazione”, a cura di Policlinico Universitario “OO.RR.” di Foggia

Ore 14:30 – 16:00: Conferenza stampa: OBIETTIVO Vendée Globe 2024. Giancarlo Pedote, navigatore oceanico in solitario, skipper dell'IMOCA Prysmian Group al Vendée Globe 2020.

Ore 16:00 – 17:00: Evento Green Keel Pack – a cura di BOERO

 

Padiglione Blu

Ore 10:30: Nautica, fisco e dogane, Il tradizionale incontro per fare il punto sulla normativa fiscale, doganale e di settore, a cura di Confindustria Nautica – Sala Forum

Ore 10:30: International Cluster Act Matching Event – Terrazza Pad. Blu

Ore 10:30: Imbarcazioni da diporto e rumore irradiato in acqua: impatto, normative, misure, mitigazione, a cura del Centro del Mare – Università degli Studi di Genova – Sala Innovation

Ore 12:00: Sulle ali del vento… Materiali metodi e studi per far volare una barca a vela, a cura del Centro del Mare – Università degli Studi di Genova – Sala Innovation

Ore 14:00: Caffè del Salone Nautico – Sala Stampa

Ore 14.30: Cybersecurity nello yachting: esperienze, criticità e soluzioni, a cura di Atena Lombardia – Sala Forum

Ore 14:30: Start up innovative della nautica, a cura di Confindustria Nautica e ICE Agenzia – Terrazza Pad. Blu

Ore 15:45: Liguria: innovazione e crescita delle Start-up e imprese blu, a cura di Regione Liguria e Liguria International – Terrazza Pad. Blu

Ore 17.30: Premiazione II edizione DESIGN INNOVATION AWARD

L’eccellenza della produzione nautica presente al Salone: ricerca, innovazione, qualità formale e tecnica, sostenibilità, a cura di Confindustria Nautica e I Saloni Nautici – Terrazza Pad. Blu



17/09/2021 08:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovani e sfacciati: i "piccoli" di Anywave Junior concludono la Barcolana

Con il progressivo peggioramento del meteo dopo la partenza il CdR ha annullto la regata per tutte le classi dalla 2 alla 7 ma come molti altri equipaggi, a causa dell’intensità del vento, a bordo di Anywave Junior la trasmissione non è stata recepita

Anywave Safilens disalbera alla Barcolana

Il Maxi di Alberto Leghissa fermato da una raffica, nessun danno all’equipaggio (ph. Max Ranchi)

Mondiale Hansa: il campione è Piotr Cichocki

Vela, a Palermo conclusi i mondiali della Classe Paralimpica Hansa. Il polacco Cichocki campione del mondo

Garda: prima edizione della BTS Green Cup

La competizione velica organizzata da BTS Biogas e Lega Navale Italiana sez. di Garda, ispirata alla sostenibilità ambientale, si disputerà nelle acque del lago di Garda il 16 ottobre

Les Voiles de Saint Tropez: chiusura nel segno di Magic Carpet Cubed

La seconda settimana di Les Voiles de Saint-Tropez per i maxi yacht si è conclusa con un vento da est che alla fine ha dato a 45 delle più grandi barche a vela del mondo un'ultima opportunità di mettere punti sul tabellone

Il Farr 80 Anemos di Marco Bono guida le Maxi Yacht Adriatic Series

Il nuovo circuito di regate Maxi Yacht Adriatic Series - creato dai club centenari Yacht Club Adriaco, Società Nautica Pietas Julia e Compagnia della Vela - entra nel vivo dopo la disputa delle prime due tappe

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

Partirà con la "Garmin Roma per 2" il Trofeo Mediterraneo Class 40

Alessandro Farassino (CNRT): "Siamo felici di questa iniziativa che apre nuovi orizzonti per la grande altura in Mediterraneo e farà il bene di tutto il movimento velico"

Arca SGR vince anche la Barcolana

Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team conquista una delle edizioni più dure e incredibili della Barcolana tagliando il traguardo per prima sul percorso accorciato ai piedi del Castello di Miramare

Rambler 88 prende il comando a Les Voiles de Saint-Tropez

L'equipaggio di Rambler 88 si è comportato particolarmente bene, dato che oggi ha navigato con loro il team principal di Alinghi, Ernesto Bertarelli, con il quale molti, incluso Butterworth, hanno vinto e poi difeso l'America's Cup nel 2003 e nel 2007

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci