lunedí, 20 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    laser radial    laser    press    centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650   

ANDREA MURA

Raymarine a bordo di Vento di Sardegna

raymarine bordo di vento di sardegna
redazione

È stata definita come l'OSTAR più impegnativa di tutte, flagellata dalle perturbazioni che hanno costretto al ritiro tredici dei venti solitari in gara, e a numerose azioni di soccorso. L'esperto velista cagliaritano Andrea Mura ha tagliato per primo il traguardo dopo 17 giorni 4 ore e 6 minuti di traversata, l'unico skipper ad aver vinto tre di queste estenuanti regate oceaniche, dal 2012. Veleggiando per 2800 miglia da Plymouth nel Regno Unito a Newport USA in solitaria, Mura ha affrontato il Nord Atlantico nelle condizioni più avverse e burrascose mai viste durante questo evento.
L'Open 50 Vento di Sardegna di Mura, equipaggiato con un sistema di navigazione completo Raymarine e con l'autopilota Evolution Raymarine, messi a dura prova in queste condizioni di mare forza 8, è stato testimone dell'innovazione tecnologica e della robustezza dei prodotti Raymarine. L'autopilota ha mantenuto la rotta tra i marosi possenti e le informazioni vitali sono sempre state disponibili nonostante vibrazioni, contraccolpi, temperature estremamente basse e la violenza incessante dell'acqua.
Giunto al traguardo Andrea Mura ha commentato, "Sono orgoglioso di essere testimonial Raymarine per la vela e di contribuire da oltre dieci anni allo sviluppo della strumentazione elettronica. Durante questa OSTAR così impegnativa, con condizioni molto dure al limite della sopravvivenza, la mia strumentazione Raymarine ha sempre funzionato e non mi ha mai abbandonato. In particolare durante le tempeste, l’autopilota Evolution ha dato il meglio, senza sosta. Ringrazio Raymarine per avermi supportato e sostenuto!”
Gregoire Outters, Vice Presidente e General Manager di FLIR Maritime ha detto, “Abbiamo esultato per Andrea, che ha meritatamente conquistato un posto nel libro dei primati mondiali. Vincere una gara in cui così tante imbarcazioni si sono ritirate, sono state abbandonate, danneggiate o sono addirittura affondate è un risultato davvero notevole. Siamo lieti di sapere che i nostri prodotti Raymarine hanno funzionato così bene in tali condizioni e che Andrea ha potuto fare affidamento su dati di navigazione accurati che lo hanno assistito dall'inizio alla fine".


29/06/2017 16:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Hobie Cat: Bronzo per Antonello Ciabatti e Luisa Mereu alla World Cat

Ancora una buona prestazione per l'equipaggio Hobie Cat formato da Antonello Ciabatti e Luisa Mereu

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Europei RS Feva: tre equipaggi azzurri in Gold fleet

È terminata domenica 12 agosto dopo 6 prove la serie di qualifiche che hanno diviso la flotta in gold e silver al Campionato europeo Rs Feva

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Europei Nacra 15: Andrea Spagnolli e Giulia Fava lottano per il podio

In testa alla classifica si trovano sempre i belgi Henri Demesmaeker con Frederique Van Eupen seguiti dagli argentini Dante Cittadini e Teresa Romairone

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci