venerdí, 27 novembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    orc    vela    cambusa    fincantieri    vendee globe    press    aziende    ambiente    giancarlo pedote    solidarietà    manifestazioni    emirates team new zealand    j24   

CIRCOLI VELICI

Presentata la VII CoppaMerica Pinta Challenge 2011

presentata la vii coppamerica pinta challenge 2011
redazione

Vela, CoppAmerica Pinta Challenge - Mercoledì 20 luglio si è svolta presso il Museo Internazionale del Vetro d'Arte e delle Terme di Montegrotto la presentazione della VII Edizione della COPPAMERICA - "PINTA CHALLENGE CUP" 2011, Campionato Nazionale delle Scuole di Vela organizzato da oramai sette anni dallo Yacht Club Padova in connubio con Cino e Franco Ricci.

Lo Yacht Club Padova ha voluto, quest'anno, estendere l'invito alla Manifestazione, oramai ben conosciuta da tutti i propri soci e simpatizzanti, a tutte le associazioni sportive dilettantistiche del Veneto e non solo, nello spirito espresso dal Presidente Nicola Grassetto per cui "la vela non è uno sport per ricchi, ma una passione per tutti".

Dopo i doverosi ringraziamenti al Comune di Montegrotto Terme , rappresentato dal consigliere Avv. Elisabetta Baldi che ha permesso di svolgere la serata nella splendida cornice del Museo Internazionale del Vetro d'Arte e delle Terme, l'incontro è entrato nel vivo con gli interventi di Gianluca Feruglio in rappresentanza della BibioneMare Spa e Direttore della Darsena di Portobaseleghe, di Manuel Orvieto Presidente del Circolo Velico Bibione e di Enrico Zaffalon Presidente nonché giudice federale della Dodicesima Zona FIV. 

Quest'anno, infatti, la manifestazione entra in zona federale Veneto grazie alla collaborazione e all'ospitalità offerta dal Villaggio Capalonga della BibioneMare Spa di Bibione e dalla Darsena Porto Baseleghe , che coadiuveranno l'organizzazione dell'evento fornendo una splendida location per tutti i regatanti, inserita nella suggestiva cornice della laguna di Valgrande e Vallesina.

Apice della serata la meravigliosa e divertente chiacchierata con Cino Ricci, padre della manifestazione assieme allo Yacht Club Padova e, come sempre, Presidente del Comitato di Giuria del campionato.

Cino meravigliosamente disponibile, ha risposto a tutte le domande dei regatanti, spaziando dalla descrizione delle imbarcazioni che verranno utilizzate (i Giro34, frutto di uno dei più famosi studi di progettazione del mondo, il Groupe Finot, utilizzati per il Giro d'Italia in Vela) ai racconti sull'America's Cup, dalla quale il Campionato ha mutuato goliardicamente il nome di CoppaMerica, alle modalità delle regate (tre regate al giorno per due giorni di regata su percorso a bastone).

Nello spirito della "vela per tutti" la filosofia alla base del progetto del Giro34 è stata di realizzare una imbarcazione in grado di combinare prestazioni, semplicità di manovra, interni vivibili e pratici, sicurezza. Un monotipo prodotto in serie, decisamente innovativo ma estremamente semplice nelle attrezzature e negli allestimenti così da essere utilizzato sia per regate di flotta, che per il diporto e la "crociera veloce".

La serata si è infine conclusa con un piacevole buffet nel giardino del museo, offerto dal partner della serata Mario Ghiraldelli di Banca Mediolanum Spa - Divisione Private Banking . Si ringraziano i nostri sponsor della manifestazione: BibioneMare Spa, MagElettronica, Zapi, Coldline, Time2marketing, Nes, PadovaStar, IrisVigneti e Bluephoenix.

E se il buongiorno si vede dal mattino, già dodici gli equipaggi che hanno confermato la loro partecipazione, sulle quindici imbarcazioni messe a disposizione da Vela Italia.


25/07/2011 11:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: ancora non chiari i problemi di Hugo Boss; acqua a bordo (risolta) per Pedote

Hugo Boss procede lentamente e gli ingegneri sperano di poter riparare il danno in corsa. Per Pedote un'infiltrazione d'acqua dovuta ad una trappa del ballast

Vendée Globe: Thomson si ferma per tentare la riparazione

Guai grandi e piccoli per tutta la flotta. Anche il leader, Thomas Ruyant è dovuto salire in testa d'albero

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendèe Globe: match race tra Dalin e Ruyant verso l'Indiano

Per Pedote un 13° posto nel gruppo degli inseguitori. Un controllo alla barca rivela che è assolutamente pronta per il Grande Sud (foto on board Prysmian Group)

America's Cup: primi bordi per New Zealand

Bene le prime prove in acqua, la barca vola e il Team è molto soddisfatto

Europeo Windsurf RS:X a Vilamoura (POR)

Cinque azzurri presenti, tre uomini e due donne. Mattia Camboni, Daniele Benedetti e Carlo Ciabatti nella flotta maschile.Marta Maggetti e Giorgia Speciale in quella femminile

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Yahia, il ragazzo che non sapeva nuotare: fuggito su un barcone ora è uno skipper

Yahia è nato in Niger, paese desertico senza sbocchi sul mare e tra i più poveri del pianeta, dove ha perso tutti i familiari e da dove è scappato imbarcandosi in Libia su un mezzo di fortuna

Ma... adottare un delfino per Natale?

Sulla pagina del sito del Centro Ricerca Cetacei troverete tante idee per i regali natalizi da oggettistica, alle adozioni di delfini, all'aggiornato libro di delfini e balene d'Italia e voucher per esperienze a bordo

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci