martedí, 10 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    j70    press    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec   

CAMPIONATI INVERNALI

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

otranto iv regata quot pi 249 vela per tutti quot
redazione

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta. È saltata la regata della befana per via della forte tramontana e quella di ieri, la quarta del calendario, è stata ancora una volta una ‘regata per nervi saldi’. Il campo di regata era posizionato a Nord, al largo de la ‘Grotta della Monaca’, con la boa di bolina da girare due volte a coprire le consuete 10 miglia, ma la brezza di tramontana era davvero poca e con intensità variabile per le 15 barche in acqua. Condizione che si è rivelata ideale per la più piccola della flotta il Flash 21 ‘Ardra’ che, con i suoi scarsi 6 metri di lunghezza, è salita per la prima volta sul podio, aggiudicandosi il terzo posto in compensato, a rappresentanza della Categoria C, ossia le barche più anziane e meno performanti, sempre lontana dal podio. Vento favorevole per un’altra piccola ma assai performante, il Platu 25 ‘El Nino’ che ancora una volta ha capeggiato sin dall’inizio la regata e che ha tagliato per primo la linea del traguardo, seguita al fotofinish dall’X-412 “Great Expectations” e dal Melges 24 “Loquita” (solo 7 secondi di differenza tra l’uno e l’altro), tutte e 3 di Categoria A. ‘El Nino’ ha dovuto accontentarsi del secondo posto in compensato, poiché i quasi 9 minuti di distacco con il j24 ‘Il Gabbiere’ non sono bastati a strappare a quest’ultimo (categoria B) il primo gradino del podio. Sempre nella Categoria B, “Gioia Mia” (Kirie Feeling 32) ha disputato una buona regata, arrivata quinta in reale e sesta in compensato sta rafforzando l’ottima posizione nella Classifica Generale. A proposito di Classifica Generale, nella Categoria C la già citata ‘Ardra’ deve vedersela con ‘Revenge’, il Conati 31 con il quale condivide lo stesso punteggio, entrambe migliorano la propria posizione di regata in regata.

Siamo quasi a metà campionato, mancano ancora 6 regate per decretare il vincitore assoluto e i primi di ciascuna categoria della decima edizione, difficile azzardare qualunque pronostico.  Ma dando uno sguardo alla Classifica Generale e tenendo conto che 2 regate (quelle con il peggiore risultato), delle 10 disputate, saranno scartate, salta agli occhi la novità di quest’anno: la categoria C (le barche più vetuste e meno performanti) riserverà delle sorprese. 

 

Arrivi in Reale IV regata:

  1. “El Nino” (Platu 25)
  2.  “Great Expectations” (X-412)
  3. “Loquita” (Melges 24)
  4.  “Il Gabbiere” (j24)

5.    “Gioia Mia” (Kirie Feeling 32)

6.    “Ardra” (Flash 21)

Arrivi in compensato IV regata:

  1. “Il Gabbiere” (j24)
  2. “El Nino” (Platu 25)
  3. “Ardra” (Flash 21)

 

Classifica Generale:

  1. “Il Gabbiere” (j24), B - 4punti
  2. “El Nino” (Platu 25), A - 8punti
  3. “Great Expectations” (X-412), A - 16punti
  4. “Gioia Mia” (Kirie Feeling 32), B - 25punti
  5. “Revenge” (Conati 31) e “Ardra” (Flash 21), C - 30punti

 

Classifica Generale per Categoria:

Categoria A

1    “El Nino” (Platu 25), 8punti

2    “Great Expectations” (X-412), 16punti

3   “Loquita” (Melges 24), 41punti

Categoria B

  1. “Il Gabbiere” (j24), 4punti
  2.  “Gioia Mia” (Kirie Feeling 32), 25punti
  3.  “Bonaventura” (Zuanelli 34), 30punti

Categoria C

1.    “Revenge” (Conati 31) e “Ardra” (Flash 21), 30punti

2.    “Boomerang” (Grand Soleil 34),44punti

3.   “Savannah” (Alpa 11.50), 57punti


21/01/2019 18:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Auckland,World Championships 2019: vento forte, regate ridotte

Hyundai World Championships 2019 classi 49er, 49er FX e Nacra 17

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

World Championship, Auckland: Bissaro/Frascari ancora leader nei Nacra 17

Domenica 8 la volata, con le ultime due prove di Finale e la Finalissima Medal Race tra i Top-10 per il titolo e il podio, alle 15:30 (le 3.30 di notte in Italia)

Tante prove domenica al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Un sostenuto scirocco tra i 15 e i 20 nodi con la tipica onda formata di Anzio ha impegnato duramente tutti i velisti scesi in acqua, regalando però anche grandi soddisfazioni

The Ocean Race torna ad Auckland

The Ocean Race farà tappa ad Auckland, in Nuova Zelanda, durante l’edizione 2021-22 del giro del mondo a vela in equipaggio

Francis Joyon: il suo Asian Tour è arrivato in Vietnam

IDEC ha stabilito un tempo di riferimento sulla rotta tra Mauritius e Ho Chi Minh City in Vietnam

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci