domenica, 31 maggio 2020

CIRCOLI VELICI

Optimist e Laser per il CV Bari

optimist laser per il cv bari
redazione

Ricco bottino per il Circolo della Vela Bari che nella prima regata del campionato zonale classe Laser svoltasi a Taranto domenica 9 febbraio ha subito fatto vedere di che pasta sono fatti i suoi atleti. I portacolori del Circolo hanno di fatto colonizzato interamente il podio tra i 50 regatanti iscritti nelle tre classi: Standard, Radial e 4.7.

Ciro Basile e Angelo Ostuni hanno conquistato il primo e il secondo posto tra i 14 laser Standard iscritti da tutta l'VIII Zona FIV. Come loro hanno fatto Andrea Mariano, Alessandro Maravalle, Ferdinando Conte ai primi tre posti della classifica Radial tra i 19 partecipanti e con Alberto Divella primo tra gli U17 (e quinto in classifica generale, alle spalle dell'altro compagno di squadra Luca Avvento). La storia non poteva andare diversamente tra i 17 regatanti in classe Laser 4.7. Qui al primo posto si è piazzato Paolo Pettini, primo anche tra gli U16, seguito da Pietro Paolo Semeraro al secondo posto e Gabriele Amodio al quarto, preceduto da Giannuzzi Emanuele (CN L'Approdo di Porto Cesareo) al terzo posto.

 

Mentre alcuni dei suoi atleti e istruttori erano in trasferta a Taranto, il Circolo della Vela ospitava sui suoi pontili l'ultima giornata del penultimo dei 5 raduni GAN (Gruppo Agonistico Nazionale) Optimist con obiettivo team race iniziato venerdì. Ben 24 i ragazzi arrivati nel capoluogo pugliese da tutta Italia per partecipare al raduno. Tra di loro anche il campione europeo e la campionessa in carica oltre alla squadra vincitrice del mondiale ed europeo a squadre. Numeri e risultati quelli del gruppo nazionale che sono il frutto di un lavoro continuo e costante e di una programmazione che non lascia nulla al caso. Nella squadra che ha trovato a Bari ogni condizione meteo per allenamenti intensi e speciali figurano anche Giulio Goffredo, Elettra Muciaccia e Ludovica Montinari del CV Bari. Accompagnati dai tecnici nazionali Marcello Meringolo e Michele Ricci i 24 giovanissimi atleti provenienti da Trieste, Genova, Garda, Ostia, Napoli, Catania, Palermo e Civitanova Marche hanno fatto lezione teorica e pratica e allenamenti a terra e in acqua trovando vento anche oltre i 18 nodi e onda formata nei primi giorni di uscita.

“Come lo scorso anno, siamo tornati a Bari anche quest’anno con i migliori 24 ragazzi del Gruppo Nazionale. Le condizioni che abbiamo trovato sono state molto allenanti e siamo riusciti a completare tutto il lavoro programmato. Devo ringraziare come sempre il Circolo Vela Bari per la consueta ospitalità e disponibilità con i ragazzi e gli allenatori intervenuti che ci hanno supportato in tutto e per tutto nelle nostre attività" ha dichiarato Marcello Merignolo al termine del raduno.

"Oggi siamo doppiamente orgogliosi. Lo siamo per i risultati dei nostri atleti a Taranto che hanno dato prova delle loro grandi capacità iniziando nel migliore dei modi il campionato zonale laser. E al tempo stesso per esser stati scelti per ospitare ancora una volta un raduno del gruppo agonistico nazionale. Questo conferma ancora una volta il grande lavoro che questo Circolo ha fatto per diventare un punto di riferimento per la vela in Italia. Da sempre crediamo nei giovani e nella loro formazione e avere qui sui nostri pontili ragazzi da ogni parte d'Italia che lavorano duramente per migliorarsi è la riprova di quanto la nostra strada sia quella corretta" commenta Gigi Bergamasco, direttore nautico del CV Bari.

 


11/02/2020 11:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci