giovedí, 28 maggio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dinghy    farr 40    j24    regate    circoli velici    press    volvo ocean race    vela oceanica    libri    vela olimpica    italiavela    soling    meteor    minialtura    panerai    aziende    turismo   

GLOBAL OCEAN RACE

Official GOR Partnership agreed with shipping company MSC USA

official gor partnership agreed with shipping company msc usa
Redazione

During the brief stopover in Charleston, South Carolina, before the final Leg 5 of the double-handed, Class40 Global Ocean Race (GOR), a partnership was formed between the Mediterranean Shipping Company USA (MSC) and the GOR proposed and agreed by MSC USA Inc. President, Claudio Bozzo, and Vice President, Sergio Fedelini.
Based in Geneva, Switzerland, MSC operates 455 container vessels worldwide and ranks as the world’s second largest shipping container carrier serving six continents through 335 different ports with the company’s fleet working in every ocean on the planet. The connection with the GOR and the complex shipping requirements required by a round-the-world race is of immense importance and as MSC is one of the few carriers able to offer worldwide coverage with a network of agents around the globe, the partnership is of immense value to the GOR Race Organisation.
President of MSC USA Inc. Mr. Claudio Bozzo is delighted with the partnership: “We are a company of the sea so we have followed the GOR and admire its values and its sailors, so it seemed natural that we would offer some support the organisers,” says Mr. Bozzo. “We wish all the teams a fast and safe passage to their finish line in Les Sables d’Olonne, France.”
Vice President of MSC USA Inc., Sergio Fedelini, was deeply involved with the Race Organisation and the GOR teams in South Carolina: “We have really enjoyed the stopover of the GOR in Charleston which is a major port for MSC USA,” says Fedelini. “The spirit of the event is fantastic and we are delighted to be able to help the organisers with our logistical support.”



24/05/2012 10.15.00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Round Sardinia Race: Sideral vs Illumia

A Cagliari per l'arrivo, grande kermesse organizzata dal Windsurfing Club Cagliari con SUP, Hobie Cat e Windsurf

Matteo Miceli: bentornata Eco40!

Dopo 25.000 miglia percorse attorno al globo in condizioni estreme è stata recuperata Eco40, alter ego di Matteo, una creatura cresciuta con la passione, la dedizione scientifica e l’amore verso il pianeta

ItaliaVela è su AppStore con lo "Speciale Roma per 2" e un servizio esclusivo sugli uomini della GdF impegnati in mare nel soccorso ai migranti

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 108/109 - Disponibile su iPad e iPhone e su tutti i dispositivi Android a € 0,89

Vulcano: pronti per l'Eolian Sailing Week

Cominciano gli arrivi a Vulcano per la Eolian Sailing Week che si svolgerà dal 29 maggio al 1° giugno - ph. Vivienne Nuccio

Niente Vendée Globe per Bernard Stamm

Cheminée Poujolat lo sosterrà invece per il nuovo giro di Francia a vela che si correrà con i nuovi cat Diam 24

Discovery Route: un film per "Il ritorno di Colombo"

Sta per iniziare la traversata di ritorno di Sergio Frattaruolo che seguirà, anche in questo caso, la rotta di Cristoforo Colombo verso le Azzorre e Lisbona. Certificato dal WSSR Council il tempo dell'andata

Volvo Ocean Race: quelle ultime ore verso Lisbona

Le sei barche sono divise in due gruppi con un terzetto di testa composto da Team Brunel, MAPFRE e Dongfeng Race Team che battagliano per la leadership e il trio degli inseguitori, composto da Team Alvimedica, Abu Dhabi Ocean Racing e Team SCA

La Volcano Race 2015 si chiude in bellezza, nel ricordo del Comandante Alberini

Grande Orazio di Massimilano Florio (nella foto di G. Di Fazio) trionfa tra i Maxi. A Fra Diavolo il trofeo Challenge Gianfranco Alberini

Round Sardinia Race: Mura e Zambelli in testa nei Proto

Zambelli e Mura si trovano primi della Categoria Proto, ma sono preceduti da Sideral, Mini di Serie di Andrea Fornaro, che ha scelto un bordo più al largo

Volvo Ocean Race: verso l'Anticiclone, Vestas saluta Bergamo

Le prossime ore saranno fondamentali per la scelta tattica chiave della tappa: come e dove approcciare l'Anticiclone delle Azzorre; intanto oggi Team Vestas Wind ha lasciato il cantiere Persico Marine di Bergamo