sabato, 22 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    melges 32    optimist    52 super series    solitari    guardia costiera    circoli velici    windsurf    benetti    formazione    nautica    fincantieri    mini 6.50    trofeo del mare    vela    press    cambusa   

F18

Nacra F18 Infusion&F20 Wolds e Nacra Racing Open Championship

nacra f18 infusion amp f20 wolds nacra racing open championship
redazione

Alle Ore 8.40 di una splendida giornata il CdR avvia le partenze . Purtroppo il tanto sospirato tivano , (l’aria da Nord fel lago di Como) soffia leggero ed instabile, raggiungendo al massimo 7/8 nodi, che poi va a calare al termine della prima prova fino a raggiungere 2/3 nodi, permettondo pero’ il compimento della 6 prova.

Tutti a terra in attesa della tanto sospirata Breva . Il malcontento serpeggia sia tra gli equipaggi che tra gli organizzatori. Intorno alle 13.00 pero’ , un bella breva da Sud intorno si dichiara intorno ai 10/12 nodi , per poi  distendendersi  nell’arco del pomeriggio con punte fino a 18 nodi e con  onda formata. Con 3  bellissime prove disputate  ed una nella mattinata , il programma raggiunge quota nove, con grande gradimento ed entusiasmo per effettuare una cosi bella ed inseprata chiusura , tanto da lasciare a tutti un memorabile ricordo di questo evento .

Al termine della giornata la premiazione   ha luogo nel bellissimo contesto fronte lago .

Si aggiudicano i titoli di campioni del mondo SUI 68  di  Steve Tingueli e Lean Francoise Fisher tra gli F20, e Gunnar e Lisa Larsen tra i F18 Infusion. Meritatissima la medaglia d’argento del  nostro terribile vecchietto Ugo Ferrari con Edward Canepa , mentre l’atro equipaggio del Centro Vela Dervio Gianni Fantasia con Jacopo Lisignoli chiude al 7 posto .

I fratelli Mineur di Ned 7777 vincono facilmente la classifica della classe Open. 

Hanno vinto i regatanti, gli Ufficiali di regata che hanno svolto un egregio lavoro , e gli organizzatori (sia a terra che in acqua)  che anche questa volta sono stati  all’altezza di una non facile situazione.


30/07/2016 20:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

Domani a Marina Cala de’ Medici la terza serata di cortometraggi “Cinemadamare”

Sarà proiettato il suo corto “Una bellissima bugia”, realizzato con la Scuola di cinema di Grosseto (di cui Santoni è allievo per il corso di regia e sceneggiatura) e vincitore di molti premi

Platu 25, Sciacca: il trionfo di Euz II Villa Schinosa

A settembre ci sarà il mondiale a Mondello: “Lo prepararemo come sempre, con la massima attenzione. Cercheremo di fare il massimo, poi sarà il campo a dare il verdetto”.

Platu 25, Sciacca: Euz II Villa Schinosa prende il comando

Tutte e quattro le prove della giornata sono state vinte da Euz II Villa Schinosa, che riprende così lo scettro del campionato e distanzia di 7 punti gli storici rivali di Five For Fighting 3, a un solo giorno dalla fine del campionato

Rolex Farr 40 World Championship: Plenty emerge dal Maestrale

Secondo e terzo posto per gli italiani Enfant Terrible e Pazza Idea

Plenty vince in Costa Smeralda il 20° Rolex Farr 40 World Championship

Vicecampione 2017 è Enfant Terrible di Alberto Rossi, tattico Vasco Vascotto, ieri autore di parziali eccellenti che lo hanno portato a chiudere a soli 3 punti da Plenty

152° anniversario Guardia Costiera

L’Ammiraglio Melone, nel corso del proprio intervento, ha voluto ricordare le parole rivolte dal Presidente della Repubblica al personale del Corpo in occasione della sua visita di ieri al Comando Generale

Rolex Farr 40 Worlds: Plenty allunga in Costa Smeralda

Seguono, ma con distacco, Flash Gordon ed Enfant Terrible. Domani la conclusione

"Waszp" E "420" due Campionati Mondiali di Vela a Campione ad agosto sul Lago di Garda

Sarà la festa della velocità. Di fatto anche l'anteprima di uno degli scafi che sarà protagonista delle Olimpiadi a partire dal 2024 o del 2028

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci