giovedí, 13 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ferreti group    star    manifestazioni    vele d'epoca    premi    seatec    recordate    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24   

MAXI YACHT ROLEX CUP

La vittoria di SuperNikka alla Maxi Yacht Rolex Cup

la vittoria di supernikka alla maxi yacht rolex cup
redazione

Nuovo e importante successo per SuperNikka, il Vismara Mills 62 RC di Roberto Lacorte che oggi, nelle acque della Costa Smeralda, si è aggiudicato la Maxi Yacht Rolex Cup nella classe Mini Maxi RC1.
Per la barca armata e timonata dal 49enne imprenditore pisano Lacorte, Vicepresidente e Amministratore Delegato dell’azienda Pharmanutra, che a bordo poteva contare sul talento e l’esperienza del tattico Tommaso Chieffi - in equipaggio, tra gli altri, anche Enrico Zennaro, il portoghese Diego Cayolla e Andrea Fornaro - si tratta della seconda affermazione, dopo il successo ottenuto nel 2015 a pochi mesi dal varo, nella celebre manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, la più importante a livello internazionale dedicata ai Maxi, quest’anno inserita nel contesto dei festeggiamenti dei 50 anni del sodalizio fondato nel 1967 da SA l’Aga Khan e di cui Riccardo Bonadeo è il Commodoro.
“Quello di SuperNikka è il successo di un vero equipaggio, che merita un bel dieci con lode per quanto fatto in questi giorni”, sono le prime parole di Roberto Lacorte appena rientrato a terra. “La cosa più bella di questa settimana, è che ho potuto contare su un equipaggio di veri professionisti, sia a livello tecnico che umano, persone che hanno compreso a fondo i miei obiettivi e hanno dato il massimo per raggiungerli. Nella vittoria di SuperNikka è prevalsa la squadra ed è una soddisfazione doppia, visto che quella di quest’anno è stata un’edizione molto importante della Maxi Yacht Rolex Cup. Anche a livello personale sono molto felice”, conclude l’armatore toscano, che ricopre anche il ruolo di Vicepresidente dell’International Maxi Association (IMA). “A giugno, con il Cetilar Villorba Corse, abbiamo ottenuto un risultato molto importante alla 24 Ore di Le Mans, che ho concluso al nono posto, il settimo di classe, dividendo la guida della nostra Dallara P217 con Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi: ora è arrivata anche questa vittoria, quindi non posso che essere ampiamente soddisfatto del mio 2017”.
“Vincere qui a Porto Cervo non è stato facile, perché i nostri avversari sono stati tutti molto bravi”, aggiunge il famoso tattico Tommaso Chieffi. “Aggiudicarsi questo trofeo è sempre un’emozione particolare, anche per chi, come me, ha già avuto modo di vincere diverse volte le regate dei Maxi: c’è tanta gioia e c’è altrettanta soddisfazione per aver fatto davvero un ottimo lavoro come equipaggio”.
SuperNikka, un progetto di Mark Mills varato nel 2015, ha ottenuto una vittoria e quattro secondi posti nelle cinque regate costiere disputate da lunedì tra le isole dell’Arcipelago della Maddalena, uno score che non ha lasciato scampo ai quotati avversari, consentendo alla barca italiana, che gareggia per lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, di aggiudicarsi il successo nella classe Mini Maxi RC1 davanti al Wally 60 Wallino e allo Swan 601 Wohpe.


09/09/2017 19:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci