domenica, 12 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    melges 32    maxi-tri    garda    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist   

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Napoli: domenica il Trofeo Martinelli

invernale napoli domenica il trofeo martinelli
redazione

E’ fissato per domenica 2 febbraio il quinto appuntamento con il Campionato Invernale della Vela d'altura del Golfo di Napoli.

Il Club Nautico della Vela organizza, infatti, il Trofeo Gaetano Martinelli per la Classe ORC 0-5; il Premio Speciale Paola Martinelli per la Classe ORC - Gran Crociera; il Trofeo Oreste Albanesi per la Classe Sportboat e il Trofeo Alessandro Chiodo per il primo Meteor, classificato overall,  nella classifica degli Sportboat.

Una domenica all’insegna della competizione, quindi, con gli equipaggi  che scenderanno in acqua più agguerriti che mai per aggiudicarsi uno dei molti trofei in palio.

Il Trofeo Gaetano Martinelli, che da il nome alla quinta tappa del campionato, sarà assegnato al primo classificato ORC 0-5.

Gaetano Martinelli fu un ottimo timoniere in classe Star e, poi, successivamente, un rispettato e competente giudice di regata, nonché presidente del sodalizio del Borgo Marinari. Il Trofeo venne istituito per la prima volta nel 1995, dopo la scomparsa di Martinelli al quale Peppino Gesuè, nel libro del Centenario del Club, dedicò queste parole: "Il ricordo della sua presenza, a partire dagli anni Quaranta, lascia indelebile il segno della signorilità, della sua fedeltà e delle sue qualità... Le sue capacità si rivelarono presto e si mantennero sempre; la sua dedizione verso le nuove leve fu completa, la sua innata sensibilità alla condotta delle barche gli derivava dal suo amore per il mare. Il suo ricordo ed il suo insegnamento sono imperituri". 

Il Club Nautico della Vela ha previsto, anche, il Premio speciale Paola Martinelli, figlia di Gaetano, venuta a mancare tre anni fa. Il riconoscimento, fortemente voluto dal marito Maurizio per onorare la memoria di Paola, sarà assegnato al primo classificato overall tra i Gran Crociera.

Altri due i trofei in palio: il Trofeo Alessandro Chiodo, dedicato, da 18 anni, ad un giovane appassionato di vela, venuto a mancare a soli 23 anni che, dopo aver imparato e regatato sulle derive, aveva scelto proprio il   meteor, a bordo del quale, da qualche anno, insegnava ad andar per mare ai nuovi iscritti al Club Nautico della Vela, di cui era socio ed istruttore; e il Trofeo Oreste Albanesi - responsabile della Scuola Vela d’Altura del sodalizio ed eccellente Istruttore - che si disputa, quest’anno, in classe Sportboat (Minialtura).

“Il Trofeo Chiodo, riservato alla classe Meteor, è un appuntamento a cui tengo particolarmente – sottolinea Antonella Panella,  Delegata Classe Meteor – Vi partecipano, ogni anno, gli amici di Alessandro Chiodo, venuto a mancare ormai da tantissimi anni ma che ha lasciato, dietro di sé, una eredità fatta di energia, passione e amore per il mare che non è andata dispersa. E che i Meteor possano rappresentare proprio un simbolo di quell’amicizia che ancora lega questo gruppo di appassionati è motivo di orgoglio, per me. In acqua, a celebrare questo sentimento, scenderà anche Massimo Mercurio Miranda, il campione non vedente che meglio rappresenta il valore e la forza che la passione per il mare può dare nella vita”.

La premiazione dei vincitori dei diversi trofei si terrà giovedì 6 febbraio, alle 19:30 presso la sede sociale del Club Nautico della Vela. ph. A. Panella

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci