sabato, 22 febbraio 2020

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Fiumicino: voglia di riscatto dopo una domenica senza vento

invernale fiumicino voglia di riscatto dopo una domenica senza vento
redazione

Ultime tre giornate di regate per la XXXIX edizione del Campionato Invernale d'altura di Roma - Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico Fiumicino sotto l'egida della Federazione Italiana Vela e con il patrocinio dell'Amministrazione comunale. Contrariamente a quanto preannunciato nei giorni scorsi, sabato 8 febbraio non si svolgerà la giornata di recupero: le previsioni meteo di vento leggero della giornata hanno spinto gli organizzatori a mantenere le regate nella sola data di domenica 9 febbraio, che assegneranno anche il Trofeo Air Fire al migliore di ciascun raggruppamento, ed a organizzare per sabato pomeriggio alle 17.00 un nuovo incontro di approfondimento gratuito. Gli oltre 80 equipaggi partecipanti alla kermesse sportiva e i tanti marinai interessati sono invitati all'incontro tenuto da Pino Stillitano e Riccardo Iacchini dal titolo "Boat tuning, come ottimizzare una barca a vela da regata e renderla più competitiva". Accorgimenti, indicazioni dei nostri esperti che permetteranno di migliorare la messa a punto della vostra barca per renderla più veloce in navigazione. 
Domenica 9 febbraio, invece, si torna in acqua dopo l'amaro in bocca lasciato durante l'ultima giornata, quando il vento ha improvvisamente abbandonato il campo di regata consentendo solo a 4 concorrenti di tagliare regolarmente il traguardo e non permettendo al Comitato di regata di effettuare tempestivamente la riduzione di percorso. Poi ancora due domeniche di Campionato (salvo possibili giornate di recupero) prima dell'appuntamento con il "Trofeo Porti Imperiali", dal 27 al 29 marzo, regata velica sulle boe che inaugura la stagione sportiva agonistica sul litorale romano. E' questo infatti il primo evento velico dopo il campionato invernale che segna, di fatto, l'inizio delle regate nazionali che animeranno per tutta la stagione primaverile ed estiva la nostra costa.
"E' diventato un appuntamento classico di grande partecipazione e con un alto livello agonistico - ha detto il presidente del Circolo Velico Fiumicino, Franco Quadrana - tanto da essere riconosciuto dall'Unione Vela d'Altura italiana come evento nazionale di qualificazione per il Campionato italiano Assoluto ORC. L'evento, inoltre, concorre ai fini dell'assegazione del Trofeo Città di Fiumicino - Armatore dell'Anno 2020".

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate

Giovanni Soldini e Maserati concludono la seconda prova nella Caribbean Multihull Challenge

Il trimarano Argo conquista il primo posto con soli 2 minuti di scarto su Maserati Multi 70

Caribbean Multihull Challenge: una nassa ferma Soldini

Il Team di Maserati Multi 70 costretto a ritirarsi dalla prima prova, partirà oggi la seconda gara

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

Caribbean Multihull Challenge: per Soldini buona la terza

Maserati vince la terza prova della Caribbean Multihull Challenge con soli 26" di vantaggio su Argo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci