venerdí, 22 gennaio 2021

BARCOLANA

In regata da Genova a Trieste, ma solo virtualmente

Il primo passo è compiuto: una regata - per ora sulla piattaforma digitale di virtualregatta.com - unisce il Salone Nautico di Genova e la Barcolana presented by Generali di Trieste, ampliando le già attive collaborazioni tra Società Velica di Barcola e Grignano e Yacht Club Italiano, sotto il patrocinio della FIV - Federazione Italiana Vela.
Il primo ottobre, mentre si inaugurerà il Salone Nautico, la piattaforma ufficiale per l’e-sailing ospiterà una nuova regata digitale. Partirà infatti la Genova-Trieste Regatta 2020: a bordo degli scafi Supermaxi gli e-sailor regateranno per 1.300 miglia nautiche, con l’obiettivo di tagliare il traguardo di Trieste nei giorni precedenti la Barcolana.

Le condizioni meteo saranno quelle effettivamente presenti lungo la rotta reale, e il regolamento valorizzerà le scelte tattiche: nessuna boa o cancello, libertà di trovare la miglior rotta per il periplo d’Italia, da Ovest a Est, con l’auspicio che da digitale l’evento si realizzi nelle prossime edizioni anche in mare.

Fabio Planamente, Amministratore delegato del Cantiere del Pardo SpA e Presidente del settore vela di Confindustria Nautica ha commentato: “In occasione della 60ma edizione del Salone Nautico di Genova, abbiamo aderito con entusiasmo al progetto di e-sailing per organizzare la prima edizione della Genova-Trieste Regatta 2020. Siamo tutti impegnati in prima linea nella diffusione della cultura e della salvaguardia del mare. Lo facciamo anche con l’organizzazione dei nostri eventi, con i quali il nostro messaggio supera ogni confine, diventa globale e coinvolge una platea internazionale di addetti ai lavori e appassionati. Il nostro impegno nella loro realizzazione assume anche una connotazione e un significato di presenza responsabile in un anno difficile come quello che stiamo vivendo”.

“Salone di Genova e Barcolana - ha commentato il presidente della SVBG, Mitja Gialuz - proiettano in questo inizio ottobre l’Italia ai vertici della vela mondiale: la scelta di organizzare i due eventi di fronte alla generale cancellazione di manifestazioni in tutto il mondo, rimarca il valore della nautica e della vela italiana, ed è scelta impegnativa e coraggiosa, necessaria per essere protagonisti di una nuova normalità con la quale dovremo convivere. In questo contesto, era strategico rimarcare la collaborazione e lo sviluppo di un progetto comune: unire Genova e Trieste era l’obiettivo di quest’anno, e iniziamo con un progetto digitale, che appassionerà i molti velisti che praticano l’e-sailing. Li aspettiamo a Trieste, in tempo per dare assieme la partenza della Barcolana52, l’11 ottobre”.

Le iscrizioni alla Genova-Trieste Regatta 2020 sono aperte e contano già oltre 13mila iscritti: si partecipa gratuitamente, e per i primi tre sul podio sono previsti premi in buoni Amazon. www.esailing.tv seguirà ogni giorno l’evento con una trasmissione ad hoc che racconterà, oltre alla regata online, anche gli eventi di Genova e Trieste a tutto il pubblico di appassionati.


28/09/2020 22:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci