domenica, 27 novembre 2022

TURISMO

In crociera alle Maldive, ovvero come raggiungere il Paradiso

in crociera alle maldive ovvero come raggiungere il paradiso
redazione

Le Maldive, un paradiso di 26 atolli tropicali uno più incantevole dell’altro, ognuno con diverse caratteristiche ed esperienze da vivere sott’acqua: dalle immersioni per ammirare la famosa barriera corallina nell’atollo di Malé Nord, allo snorkeling tra le mante nella baia di Hanifaru, dall’incontro con gli squali balena ad Ari Sud, fino all’esplorazione del relitto della British Loyalty nell’atollo di Addu.
Ma con tutte queste possibilità, come scegliere dove alloggiare?
Per chi non vuole limitarsi a esplorare una sola isola delle Maldive e godersi tutta la libertà di un viaggio itinerante e dotato di ogni comfort, una vacanza a bordo di una crociera è la soluzione ideale.

SCEGLI LA TUA VACANZA IDEALE A BORDO
Siete alla ricerca di una vacanza lussuosa, con una cucina raffinata e vini pregiati? Oppure desiderate un viaggio più semplice e avventuroso? Alle Maldive si può scegliere tra circa 154 esperienze a bordo di diverse imbarcazioni, tutte di varie tipologie, dimensioni e standard. Ci sono crociere più esclusive con 3-4 camere e altre che ne hanno una dozzina, ma tutte sono dotate di quei servizi di alto livello che ci si aspetta da una vacanza alle Maldive.

CROCIERE SUBACQUEE
Sotto le onde trasparenti di un mare azzurro cristallino c’è tutto un mondo che attende di essere esplorato: per gli amanti delle immersioni, vivere una crociera subacquea alle Maldive è un sogno che diventa realtà. Con oltre 1.190 isole, la barriera corallina delle Maldive è l’habitat naturale di alcune delle specie marine più affascinanti e colorate al mondo.
Spesso gli itinerari a bordo di crociere offrono fino a 4 immersioni al giorno; dopo una colazione tutti insieme, tipicamente si inizia la giornata con un'immersione al mattino, e dopo la pausa per il pranzo, l’imbarcazione si dirige verso altri punti per un altro paio di immersioni al tramonto prima della cena a bordo.
I subacquei con brevetto avanzato possono anche avere l'opportunità di effettuare emozionanti immersioni notturne, esplorare affascinanti relitti dimenticati e andare alla scoperta di incredibili grotte sottomarine.

PER GLI AMANTI DEL SURF
Le Maldive sono anche il paradiso dei surfisti: le incantevoli acque azzurre e le lunghe onde di diverse altezze hanno reso l’arcipelago una destinazione di punta per i surfisti nel corso degli anni.
L’atollo di Malé Nord ospita alcuni dei “point breaks” più famosi al mondo, come Chicken’s, Cokes e Lohis, mentre a sud si trovano Beacons, Five Islands e Love Charms.
Una crociera è il modo migliore per vivere un’esperienza indimenticabile di surf alle Maldive, soprattutto per la libertà che essa offre rispetto ad un soggiorno più convenzionale. Con una vacanza a bordo non si aspetta l’onda perfetta, ma ci si muove continuamente tra i vari punti alla ricerca delle condizioni migliori per cavalcare le onde dall’alba al tramonto, in un perfetto connubio di avventura, relax e divertimento.

ESPERIENZE DI WELLNESS A BORDO
Oltre agli appassionati di immersioni e i surfisti, alcune crociere alle Maldive si rivolgono a chi desidera vivere un’esperienza da “resort galleggiante”, con un’offerta di alta cucina gourmet, lussuose strutture termali, vasche idromassaggio, possibilità di prenotare massaggi e lezioni di yoga.
Alcuni yacht di lusso possono essere prenotati in esclusiva per un viaggio d’affari all’insegna del relax, tra un tuffo nelle acque incontaminate dell’Oceano Indiano e un cocktail tropicale a bordo piscina.

MALDIVE TRA RELAX E AVVENTURA
Cocktail al tramonto. Immersioni. Surf. Spa. Natura incontaminata. Tanta avventura.
Un viaggio in barca è uno dei modi più avventurosi per scoprire la bellezza delle Maldive, e allo stesso tempo il più rilassante. In una sola giornata si possono vivere esperienze del tutto diverse.
A metà mattina potreste trovarvi a 30 metri sott’acqua, con le mante che volteggiano dolcemente accanto a voi. Poche ore dopo, state brindando durante un barbecue su una striscia di sabbia bianca finissima nel mezzo dell’immenso Oceano Indiano. Quando scocca la mezzanotte, siete sdraiati sul solarium, ipnotizzati dalle stelle che brillano nel cielo nero e vellutato.

 


06/07/2022 10:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Guardamago scopre le sue carte

L'Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo si rivela l'antagonista principale di Tevere Remo Mon Ile e passa a condurre in ORC. Soul Seeker e Sir Biss mantengono il primato in Crociera e Coastal

Roma: Genova The Grand Finale presentato al ministro Abodi

Alla presentazione presso il Salone d’Onore del Coni hanno partecipato le più importanti autorità istituzionali e sportive

Europeo ILCA, Hyères: giornata lunga con tre prove per donne e uomini

Ieri si sono disputate tutte le prove in programma (tre) che stanno dando una forma abbastanza delineata alle classifiche. Oggii in programma tre prove per le donne e due per gli uomini.

Buona la seconda al Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Dopo l'annullamento del primo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna per condizioni meteo-marine avverse, la seconda domenica in programma non ha deluso le aspettative

Ambrogio Beccaria ci racconta la sua Route du Rhum

Impresa straordinaria di Beccaria che al suo esordio alla Route du Rhum e alla sua prima regata su “Alla Grande – Pirelli” ha conquistato il 2° posto in Class40 attraversando l’Atlantico in 14 giorni 7 ore 23 minuti

Hyères, Europeo ILCA 6/7: Chiavarini sesto e Benini Floriani quindicesima

ILCA 6 e ILCA 7 salutano la rassegna continentale transalpina con tanti spunti positivi e un appuntamento in territorio italiano per la prossima stagione dove il campionato si disputerà ad Andora

Come liberare in sicurezza una tartaruga

Animali marini catturati nella rete: da oggi esiste un protocollo operativo su come trattarli per liberarli limitando i danni

Protagonist 7.50: classifica tutta aperta all'Autunno Inverno Salodiano

La classifica generale vede al comando General Lee Ita 53 seguito ad un solo punto di distacco da Avec Plaisir Ita 19. Chiude in terza posizione Whisper Ita 50

Ma che bel Giro d'Italia hanno fatto Cecilia Zorzi e Aina Bauza!

Unico team completamente femminile in regata, Cecilia e Aina hanno lasciato il passo solo al mostro sacro Pietro D'Alì, che di Giri d'Italia ne ha macinati parecchi ai suoi tempi

Route du Rhum: penalizzato Roland Jourdain, la vittoria nella categoria Rhum Multi va a Loïc Escoffier

Nella barca di Jourdain la piombatura è risultata rotta ai controlli post regata e la conseguente penalità di 90' ha regalato la vittoria a Loïc Escoffier

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci