lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela internazionale    press    optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    nacra 17   

J24

Il J24 Five for Fighting vince il Campionato d’Autunno 2017

il j24 five for fighting vince il campionato 8217 autunno 2017
redazione

Con la vittoria del giovane equipaggio di Ita 304 Five for Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo (con Nicola e Matilde Pitanti, Lorenzo Cusimano e Bruna Marco) si è conclusa anche l’edizione 2017 del Campionato D’Autunno della Flotta J24 del Golfo dei Poeti, tradizionale appuntamento articolato su due week end organizzato dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con il Circolo della Vela Marina di Massa. 
Dopo le prime cinque le regate disputate regolarmente nel primo week end, anche nel fine settimana appena concluso i dodici equipaggi J24 hanno portato a termine altre cinque prove a bastone nelle acque antistanti la diga foranea del porto di Marina di Carrara caratterizzate da sole e vento perfetto -sabato sui 10/15 nodi da nord est e domenica la tramontanina del Magra che ha abbandonato i regatanti nel corso della seconda prova-. Le vittorie di giornata sono andate nell’ordine a Ita 304 Five for Fighting (protagonista della sesta e della decima regata), Ita 481 Coccoè armato e timonato da Riccardo Pacini, Ita 449 Razor Bill armato da Giuseppe Simonelli e timonato da Davide Sampiero, e a Ita 202 Tally-Ho armato da Roberta Banfo e timonato da Luca Macchiarini.
Confermata quindi la prima posizione di Five for Fighting (CCR di Lauria 16 punti; 3,4,1,1,1,1,4,2,2,1) nella classifica finale stilata al termine delle dieci prove (e uno scarto). Al secondo posto, invece, si classifica Ita 481 Coccoè (CNMC, 25 punti; 2,ocs,4,2,4,3,1,4,3,2) seguito da Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe J24 italiana Pietro Diamanti (CNMC 33 punti; 1,2,7,7,3,2,2,5,4,9) seguito ex aequo da Ita 202 Tally Ho (CNMC, 33 punti; 4,3,2,5,2,7,3,6,1,7). Quinto Ita 449 Razor Bill.
“Sono state delle bellissime regate, molto divertenti e combattute- ha commentato Pietro Diamanti- Sono soddisfatto di questa edizione del Campionato D’Autunno e della vittoria di un equipaggio tutto formato da giovani determinati e molto bravi come quello di Five for Fighting, sempre pronto a scendere in acqua e ad impegnarsi al massimo. Complimenti anche a Riccardo Pacini, un grande rientro con un super equipaggio formato da mio fratello Giuseppe, Fabio Apollonio e Renzo Marini e Tommy Fusato.”


05/12/2017 18:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Dominio dei velisti cagliaritani nel "Windsurfing Club 2018"

Dopo essersi aggiudicato la Techno Slalom Cup, Riccardo Onali Under 17 Plus) ha vinto oggi anche la "long distance"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci