mercoledí, 15 luglio 2020

CIRCOLI VELICI

Il 2019 dello Yacht Club Sanremo

il 2019 dello yacht club sanremo
redazione

Sarà un altro anno intenso e ricco di manifestazioni per lo Yacht Club Sanremo Compagnia della Vela, il sodalizio della Riviera dei Fiori guidato da Beppe Zaoli, con un calendario molto fitto di eventi sportivi di livello internazionale e alcune punte di diamante, sia per le classi olimpiche che per l’altura.

 

Si inizierà con la Carnival Race, dal 21 al 24 febbraio, regata riservata alle classi 420 e 470, che vedrà schierati circa 200 equipaggi provenienti da una ventina di nazioni differenti, a cui seguirà, dal 1 al 3 marzo una Nazionale per le stesse classi.

 

Il mese di marzo vedrà anche la disputa della International Dragon Cup, dal 14 al 17, manifestazione internazionale della classe Dragone che visita con successo Sanremo da molti anni.

 

Dal 6 al 14 maggio, l’élite della classe olimpica 470 si ritroverà per la disputa del Campionato Europeo Open con una stima di diverse decine di equipaggi da tutto il mondo, fra cui alcuni persino dalla Cina e dal Giappone. L’organizzazione sarà a cura dello Yacht Club Sanremo che per l’occasione farà base alla Marina degli Aregai di Santo Stefano al Mare. 

 

A giugno, il giorno 7, come ormai tradizione da Sanremo partirà la regata di collegamento con Saint-Tropez per la classicissima Giraglia. Oltre all’aspetto sportivo l’evento sarà arricchito da una partenza notturna, con il colpo di cannone sparato a mezzanotte, preceduta da uno spettacolo di fuochi d’artificio.

 

Pochi giorni di sosta e arriverà il secondo, importante campionato continentale organizzato dallo Yacht Club questa volta per le barche d’altura: l’Europeo IRC, in programma dal 23 al 29 giugno.

 

L’associazione Internazionale Dragoni ha scelto lo YCS per un evento unico, la regata di celebrazione dei 90 anni di vita del monotipo creato nel 1929 dal progettista norvegese Johan Anker e che non ha mai smesso di raccogliere consensi fra i velisti di tutto il mondo. 

La Dragon 90th Anniversary Regatta, a cui è prevista la partecipazione di oltre 250 barche, si svolgerà dal 5 all’11 ottobre. Molte presenze di rilievo fra i velisti, con campioni mondiali, olimpici e internazionali che si sfideranno nelle acque liguri.

 

Per chiudere in bellezza, dal 14 al 20 ottobre, il Campionato Italiano Open J70, a cui è previsto parteciperanno imbarcazioni anche con bandiera non italiana.

 

Oltre alle manifestazioni veliche di livello, lo staff dedicato dello Yacht Club Sanremo continuerà a seguire le squadre agonistiche Optimist e 420, che hanno riservato molte soddisfazioni nelle ultime stagioni. I giovani velisti, oltre a stage e allenamenti in Liguria, prenderanno parte a diverse regate in Italia e all’estero tra cui i campionati europei e mondiali.

 

Continuano anche nel 2019 le collaborazioni con yacht club internazionali, in special modo con lo Yacht Club de Monaco, con cui il sodalizio ligure organizza da diversi anni il Trophée Grimaldi sul percorso Sanremo - Montecarlo e ritorno.

 

Il calendario completo delle regate 2019, con i bandi di regata e i moduli di iscrizione, è disponibile a questo link

 


23/01/2019 11:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci