lunedí, 16 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    attualità    melges 20    fiv   

LEGA NAVALE ITALIANA

Gommone sequestrato ai contrabbandieri torna in mare per attivita’ sociali

gommone sequestrato ai contrabbandieri torna in mare per attivita 8217 sociali
redazione

Si è tenuta ieri, 17 dicembre 2016, alle ore 10.00 presso il Polo Nautico LNI “Oltre le Barriere”, la cerimonia di consegna del natante Espadon 625 sequestrato nel maggio del 2016 nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza ed affidato in custodia, con facoltà d’uso, dalla Procura della Repubblica di Marsala alla Lega Navale Italiana Sezione di Palermo Centro. 
Il natante, attrezzato con un potente motore fuoribordo di 150 cavalli a quattro tempi, è stato intercettato in alto mare a circa 40 miglia dal territorio dello Stato da un velivolo francese operante sotto l’egida Frontex che si era insospettito per la forte velocità. Allertata la Sala Operativa della Guardia di Finanza, gli uomini della Sezione Operativa Navale di Trapani hanno dapprima effettuato un costante monitoraggio a mare dell’unità sospetta e, successivamente, proceduto nei pressi del porto di Marsala al fermo di tre soggetti di origine nord africana sorpresi a bordo in possesso di un grosso quantitativo di Tabacchi Lavorati Esteri.
L'importante sinergia tra Guardia di Finanza e Lega Navale Italiana che, per la propria natura giuridica di Ente Pubblico non Economico, rientra nelle previsioni di legge per l'affidamento dei beni sequestrati nel corso di operazioni finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati, ha permesso l'affidamento del natante evitando alla collettività le spese dell'onerosa probabile demolizione.
Il Sindaco di Palermo Prof. Leoluca Orlando, presente alla cerimonia ha ringraziato vivamente “la Guardia di Finanza di Trapani che ha fatto ancora una volta il proprio dovere, la Procura della Repubblica di Marsala che ha consentito questa operazione e alla Lega Navale per quello che ha fatto, fa e farà con la sua missione che di fatto contribuisce al cambiamento culturale della nostra città coniugando legalità e solidarietà. Questa è anche una ulteriore conferma che un sano spirito di collaborazione porta al raggiungimento di traguardi sempre più importanti.” I vertici della Guardia di Finanza, Comandante Alessandro Carozzo del reparto operativo navale regionale di Palermo e il Colonnello Orazio Ferla della Sezione Operativa navale di Trapani, si sono detti contenti di constatare che il loro operato, oltre ad essere il loro dovere, diventa strumento di recupero nel sociale e utile per la collettività grazie alla sinergia con le Associazioni. Nell’accogliere le parole di elogio degli intervenuti, il Presidente della LNI, Sezione Palermo Centro, Beppe Tisci si dichiara particolarmente orgoglioso di “rappresentare una Associazione che può essere considerata interlocutore affidabile per la gestione di beni sottoposti a sequestro per dar loro una nuova vita di legalità, integrazione e inclusione sociale”.
Alla cerimonia erano presenti, inoltre, il Delegato LNI Regionale Dott. Carlo Bruno, il Presidente della V commissione consiliare del comune di Palermo, Dott. Fausto Torta, il massimi vertici della Guardia di Finanza, nonché alcuni militari della Sezione Operativa Navale di Trapani che hanno partecipato alla brillante operazione.


18/12/2016 19:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

RIGASA: Line Honours per Kika Green Challenge

Un meteo imprevedibile, caratterizzato dal passaggio un fronte depressionario veloce ed inteso, ha reso capriccioso l’Adriatico mettendo a dura prova i 13 equipaggi partiti

Mini 6.50: due settimane alla Mini Transat

Per questa ventiduesima edizione, il navigatore milanese Ambrogio Beccaria è sulla linea di partenza con 9 vittorie su 12 competizioni alle spalle ed è quindi tra i favoriti

Monfalcone, vele d'epoca: al via l'International Hannibal Classic 2019

Dopo la pausa estiva riparte in Adriatico il Trofeo riservato alle Signore del Mare. Dal 13 al 15 settembre lo Yacht Club Hannibal di Monfalcone organizzerà la terza edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Friuli: menzione alla Triennale per i sentieri multimediali della Grande Guerra

I sentieri multimediali della Grande Guerra ricevono una menzione alla Triennale di Milano per il City Brand&Tourism Landscape Award

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci